BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BENVENUTI A TAVOLA/ Teresa Mannino, la cuoca passionaria, tornerà presto a Zelig?

Pubblicazione:

Teresa Mannino (InfoPhoto)  Teresa Mannino (InfoPhoto)

Verissimo, riassunto puntata - In questa puntata di Verissimo, tra i numerosi ospiti, sono presenti Karima Ammar, Virginio Simonelli e Antonino Spadaccino, il cantante Marco Mengoni(alla vigilia del suo tour), Vladimir Luxuria(ex parlamentare transgender), Diana Mora(figlia di Lele Mora), Teresa Mannino(comica e conduttrice di Zeligoff), John Peter Sloan(Mr. Brown), Fabrizio Corona e Alfonso Signorini(col suo editoriale). I primi a fare l'ingresso sono i tre protagonisti della gara dei big di Amici, già eliminati, ma che parteciperanno ai ripescaggi: per due di loro, sarà eliminazione definitiva. Assieme a loro, eliminati sono stati Valerio Scanu e Annalisa, anche loro in gara per essere riammessi. Alcune immagini ripercorrono le serate dei tre concorrenti, e Virginio presenta il suo disco "Ovunque". Anche di Antonino viene mostrato un video: si tratta del suo ultimo singolo "ritornerà". Karima racconta di essere in procinto di rilasciare il suo nuovo album, del quale ancora non svela dettagli. E continuando in tema musicale, è ospite in collegamento Marco Mengoni, alla vigilia del suo tour nei maggiori teatri d'Italia(che partirà il 19 Aprile dal teatro Arcimboldi di Milano, già famoso per Zelig). Tra anticipazioni e impressioni a pochi giorni dall'inizio, Mengoni concede anche alcune brevi "performances" canore che mettono in mostra la sua voce. C'è anche spazio per mandare il videoclip, con la canzone "Dall'inferno". Reduce dalla trasmissione "L'isola dei famosi", è poi ospite Vladimir Luxuria, inviata speciale dell'edizione, oltre ad esserne stata rivelazione. L'ex onorevole transgender racconta di essersi messa in gioco in campo televisivo, e di aver trovato subito un feeling con Nicola Savino: "è un presentatore eccezionale, e dalla prima puntata ci siamo trovati". Ma Luxuria parla anche di aspetti generali della sua vita, oltre che di politica, alla luce degli scandali successi proprio nel Partito Comunista con l'onorevole Niky Vendola. Di questo tema, Vladimir dirà poche parole: "non mi piace giudicare le persone prima che non sia accertata la colpevolezza. Ma tendenzialmente giustifico più chi ruba per fame rispetto a chi lo fa per accumulo di ricchezze". Si dilungherà maggiormente a parlare del suo status di transgender: "mi giungono lettere di persone disperate, che non sono riuscite a dichiararsi come me". Come ogni sabato, il consueto momento della moda vede il ritorno di Vladimir Luxuria affiancata da Jonathan(ex grande fratello, e opinionista in fatto di moda). Assieme a quest'ultimo, vengono analizzati i look che, nel tempo, Luxuria ha adottato: promossi quello degli albori(in cui faceva la drag queen nel suo locale a Roma) e quello dell'isola(semplice e naturale). Bocciato, invece, quello dei tempi da parlamentare. 



  PAG. SUCC. >