BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

I MENU’ DI BENEDETTA/ Le ricette da surgelare una volta pronte: spezzatino di zucca, polpette di tonno e ricotta e l'erbazzone. Preparazione e video

Pubblicazione:

Benedetta Parodi  Benedetta Parodi

Menù di Benedetta. Ricette del "menù golosi contrasti" preparazione e video - Oggi nella cucina di Benedetta Parodi si cucina per poi congelare. Ecco quindi delle gustose ricette che poi potranno essere consumate con tutta calma quando più si ha voglia. Nella cucina di Benedetta, come ormai si sa, da padroni la fanno i figli, in primis il piccolo Diego, che oggi è suo aiuto in cucina. Insieme, i due preparano uno spezzatino particolare, con la zucca.

Spezzatino alla zucca - Benedetta Parodi mette a rosolare lo spezzatino nel burro e olio, a rosolatura terminata mette del marsala, una volta evaporato l’alcol aggiunge tre mestoli di brodo e poco dopo aggiunge pezzetti di zucca: venti minuti di cottura e una volta controllato che la zucca si sia ammorbidita lo spezzatino è pronto per essere impiattato.

Erbazzone - Ospite della cucina è Cristina Chiabotto ex miss Italia, con la quale Benedetta preparerà un piatto tipico di Reggio Emilia, l’erbazzone. Come ogni invitato che si rispetti la Miss porta a Benedetta un regalo, un grembiule con la scritta “Per Benedetta dal più grande chef“ precisa la Chiabotto che grande è per l’altezza e non per la bravura. Le due donne cominciano a cucinare e si scopre che Cristina è disordinata e che ha una fobia del formaggio. Precisa che la sua non è un allergia o un’intolleranza ma è proprio una fobia, dovuta forse all’assuefazione per l’alimento avendolo mangiato in abbondanza da piccola. Infatti dopo aver messo il formaggio nelle verdure cotte e mescolate corre a lavarsi le mani. Intanto Benedetta procede con la ricetta e dopo aver fatto il soffritto di porri e aggiunto erbette e spinaci (con aggiunta del formaggio da parte della Chiabotto), fa stendere alla ex miss la pasta sfoglia, inserire la verdura e punzecchiato il secondo strato di sfoglia, aggiunge una sua nota colorita un battuto di pancetta e delle fettine sempre di pancetta per aggiungere sapore alla torta salata. Messa in forno precisa che se dovesse avanzare si può anche congelare e come tutti i piatti presentati oggi si può cucinare in anticipo e tenerla in freezer fino al momento del bisogno.




  PAG. SUCC. >