BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

UNA GRANDE FAMIGLIA/ Giorgio Marchesi: nella fiction la crisi di tante famiglie. Torno in Un medico in famiglia 8

Pubblicazione:

Giorgio Marchesi con Valentina Cervi  Giorgio Marchesi con Valentina Cervi

Sto recitando nel ruolo di Ivan Turgeniev, scrittore russo, in La sponda dell’utopia, trilogia di Tom Stoppard, con la direzione di Marco Tullio Giordana. È un importante evento teatrale perché da molto tempo non si produceva un lavoro così corposo: tre spettacoli con trenta attori rappresentano un impegno notevole, sia dal punto di vista artistico, sia sotto l’aspetto economico, ma la scelta è stata quella di rischiare con un eventi di assoluta qualità. Noi attori ci siamo sentiti parte di una grande compagnia e abbiamo accettato tutti le stesse condizioni. L’opera parla di utopisti rivoluzionari del 1848: un messaggio interessante in questo momento storico in cui siamo governati da tecnici, dove sembra che grandi sogni e utopie non esistano più.

Quali saranno i suoi prossimi impegni professionali?

A maggio  inizieranno le riprese di Un medico in famiglia 8, per cui dovrei tornare a interpretare il ruolo di Marco.

 

(Camilla Schiantarelli)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.