BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LE IENE SHOW/ Valentino Rossi nei panni di una Iena e il misterioso giro di buste che partono dal bar di Montecitorio

Pubblicazione:

La Iena Giulio Golia  La Iena Giulio Golia

LE IENE SHOW - Anticipazioni: Valentino Rossi Iena per una sera - Torna questa sera il consueto appuntamento con “Le Iene Show”. Il programma di Italia1 condotto da Enrico Brignano e Ilary Blasi, in odore di “Grande fratello” dalla prossima stagione, che manderà in onda in rigorosa diretta dalle 21.10, servizi, scoop e storture del Bel Paese. Ancora assente per motivi di salute Claudio Amendola che continua a comparire nelle foto ufficiale sul blog della trasmissione. Questa sera le telecamere nascoste approdano a Montecitorio per dar voce alla denuncia dell’Onorevole che siede nei banchi del Partito Democratico, Paola Concia che contesta un “misterioso giro di generi alimentari” al bar del Parlamento. Pare, secondo Concia, che dalla buvette di Montecitorio partissero buste targate “Camera dei Deputati”  in una delle case dei questori e dei vicepresidenti.“Non mi hanno detto a chi, ma è un ordine di servizio". Le cariche citate dalla Concia riguardano in totale sette persone: una di queste potrebbe essere, quindi, il destinatario delle quattro buste di plastica, di cui si era parlato nella scorsa puntata, e che era lasciate al bar del Parlamento per essere consegnate, come nei migliori film d spionaggio.

La “Iena veterana” Giulio Golia indaga sulla sospensione del “Servizio Ponte”, un sistema offerto dalle Regioni e gestito dall’Ente Nazionale Sordi che, fino a qualche settimana fa, permetteva a circa 80.000 persone sorde in Italia di poter dialogare telefonicamente in tempo reale con chiunque. Per mancanza di fondi, il servizio in questione è stato interrotto in quasi tutte le regioni, tra cui il Lazio. La Governatrice della Regione, Renata Polverini, intervistata dalle Iene, spiega che “L’associazione (l’Ente Nazionale Sordi) deve aver fatto qualcosa, ma (il servizio) per il 2012  è rifinanziato”. Pronta la replica del Presidente dell’ENS che puntualizza che il servizio era stato finanziato per gli anni 2010 e 2011 ma non ancora per l’anno in corso: risulta, quindi, di fatto non in funzione e chiede che Polverini prenda un impegno serie con l’Associazione e permetta il ripristino immediato di una prestazione fondamentale per moltissime persone.L’intero servizio mandato in onda dalle Iene è stato sottotitolato per permettere a tutti di seguire agevolmente la vicenda.



  PAG. SUCC. >