BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MAI PER AMORE/ Ragazze in web, rischi e pericoli di vendere la propria immagine su internet

Pubblicazione:

Francesca Inaudi, Carolina Crescentini e Marco Pontecorvo  Francesca Inaudi, Carolina Crescentini e Marco Pontecorvo

Lei però lo manda via perché non ha voglia di parlare e comunque, dice, lui non potrebbe capire. Claudia intanto è partita per la Francia per andare ad incontrare un nuovo cliente molto importante, un ingegnere. Quando Claudia torna a casa, racconta la storia di questa sua avventura per la quale si è fatta pagare 2000 euro a Silvia e quest'ultima non è affatto d'accordo, tanto che le chiede di andarsene subito da casa sua. Silvia intanto si reca dal notaio di suo padre perché ha intenzione di chiedere a quest'ultimo una sorta di buona uscita che le permetta di uscire definitivamente dalla sua vita. L'ingegnere nel frattempo promette a Claudia di trovarle un modo per smettere di spogliarsi davanti al computer e lei accetta. Così l'uomo può ora averla solo per sé e le mette a disposizione un enorme appartamento di ben 200 metri quadri nel quale Claudia può andare a vivere già da subito. A un certo punto però la madre di Claudia si accorge che la figlia non sta facendo la vita da studentessa ma si fa mantenere da un uomo e fra le due scoppia un diverbio. Silvia intanto ha smesso di lavorare sul web e si sta dedicando allo studio. Le cose però ad un certo punto si complicano per Claudia quando la ragazza scopre di essere rimasta incinta. L'ingegnere non è neanche disponibile a parlarle e le manda il suo assistente a dirle che è disposto a risolvere la faccenda mandandola in una clinica in Svizzera ad abortire. Claudia però vuole assolutamente parlare con lui e si reca dove lavora, ma viene bloccata in portineria. La ragazza decide così di chiamare Silvia, perché ha bisogno di parlare con qualcuno. Le due ragazze si incontrano così in un locale e Claudia confessa all'amica di essere incinta. Subito dopo aver salutato Silvia, però, Claudia viene investita da una moto, riporta una frattura all'anca e finisce in ospedale. In seguito ad una telefonata arrivata sul cellulare di Claudia, Silvia scopre che l'ingegnere con cui stava l'amica è suo padre, così va da lui e gli dice di aver scoperto tutto e che comunque Claudia in seguito all'incidente ha perso il suo bambino, quindi ora potrà stare tranquillo. Il regista ha voluto così porre fine a questa storia focalizzando l'attenzione sulla grande amicizia venutasi a creare tra queste due ragazze, che ora possono farsi forza a vicenda.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.