BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SFOOTING/ Primo maggio: in Svizzera i nuovi contratti a progetto Co.co.dè. e Co.co.ri.co.

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

ComicAstri: Il problema maggiore sono però i giovani. Cosa avete pensato per loro?

Suor Elvezia: Bon, siamo intervenuti sulla flezzibilità in entrata. Abbiamo quindi inventato i CO.CO.DE’ (COntratti COordinati Decennali), per chi vuole investire a lungo termine, e trasformare il giovane in un… quasi vecchio, e i CO.CO.RI.CO (COntenti COme RIcci COmpiaciuti, che sarebbe il vostro contratto a tempo indeterminato). E poi, non mancano opportunità d’impiego giovanile interessanti, da ciapà (prendere) al volo, che noi abbiamo chiamato CIO.CO.RI. (CIOnonostante un Contratto l’hai RImediato): non sono il massimo, ma tanto per non battere la fiacca... E non è finita. I giovani di curpuraziùn (corporatura) magra possono fare, per esempio, le sorprese viventi nelle uovone di cioccolato (attenziùn: bisogna saper resistere alla fame e soprattutto non mangiare il cioccolato). Per i giovani amanti della fantascienza abbiamo invece inventato la prufessiùn di “mangiatore a ufo”: bisogna curare l’urganizzaziùn di cene per alieni; se però gli alieni non arrivano, alla fine si può sempre fare l’urganizzaziùn di cene per alienati, una categoria in forte incrementaziùn.

ComicAstri: E per chi esce dalle scuole professionali?

Suor Elvezia: Due mestieri che zecondo me viaggeranno zempre più forte. Vun (uno): i montatori di binari d’emergenza. Zono operai con forte specializzaziùn, perché in pochi minuti riezcono a fare l’installaziùn dei binari per far raggiungere al treno qualsiasi località. Non per niente il nuovo motto delle ferrovie biaschesi è: “Il treno a casa tua”. L’alter (l’altro): gli asfaltatori istantanei di piste per l’atterraggio degli aerei. In pratica zono operai che fanno piste in silicone, così le gomme dell’aereo si fermano subito, o almeno così è nelle nostre intenziùn. Non a caso il motto della Air Biasca è ancora: “L’aereo a casa tua”.

ComicAstri: Suora, lei è famosa per i suoi consigli pratici, per le sue perle di saggezza. In occasione del 1° maggio cosa si sente di dire per incoraggiare chi è in cerca di un lavoro?

Suor Elvezia: Ai miei ragazzi ripeto sempre: nelle difficoltà affidatevi a chi sta più in alto di voi. Perciò: “San Romedio e San Gottardo, che un lavoro io trovi senza ritardo!”. Oppure: “Sante Rita e Calimera, non mandatemi in miniera!”. O ancora: “San Ticino e Neuchatel, fem truvà un laurà bell (fatemi trovare un bel lavoro)”.

ComicAstri: Grazie, suora, faremo tesoro dei suoi consigli!

Suor Elvezia: Zalve a tutti, dalla vostra suor Elvezia Bernasconi che di mestieri ne inventa a vagoni!



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.