BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

NERO WOLFE/ Sesta puntata: Susanna e Lapo, intrighi matrimoniali. Archie si finge cameriere

Pubblicazione:

Immagine di archivio  Immagine di archivio

La donna, piangendo, racconta di non essere stata in grado di difendersi, in quanto anche lei aveva bevuto e incalzata dalle domande dell'investigatore, che aveva già intuito lo svolgersi dei fatti, confessa di aver ucciso Zanna: l'uomo sapeva tutto e la ricattava. Wolf la spinge poi a confessare di aver ucciso Seta in quanto anche lui, avendo capito come si erano svolti alcuni fatti, aveva iniziato a ricattare anche lui ricattava anche lui Susanna. Lapo vuole difenderla e dice di essere stato lui a sparare a Seta e in seguito, i due avevano deciso di fare in modo che i sospetti cadessero su Otto Bertola, per punirlo di tutto il male che aveva fatto alla propria famiglia.  Wolf e Archie riescono quindi a scagionare il faccendiere, ma l'uomo, abbandonato da tutti, compresa la cameriera che lavorava in quella famiglia da anni, si uccide sparandosi.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.