BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FESTIVAL DI CANNES 2012/ Tutti i film in concorso per la Palma d'oro. Si apre la Croisette

Pubblicazione:

Foto: InfoPhoto  Foto: InfoPhoto

E’ tutto pronto per la 65esima edizione del Festival di Cannes che quest’anno avrà come madrina l'attrice francese di origini argentine Berenice Bejo. Sarà proprio lei a presentare il 16 maggio la cerimonia d'apertura e il 27 maggio quella di chiusura. Il manifesto del Festival vede quest'anno una splendida Marilyn Monroe, vestita di nero con in mano una torta di compleanno intenta a spegnere la candelina: si tratta di un omaggio alla diva proprio nel cinquantesimo anniversario della sua tragica morte. La prima pellicola ad aprire il concorso sarà Moonrise Kingdom di Wes Anderson, mentre la serata di chiusura sarà dedicata a Claude Miller, recentemente scomparso, e al suo ultimo film Therese Desqueyroux. La giuria sarà presieduta da Nanni Moretti e tra i giurati spiccano i nomi di Jean Paul Gaultier, l'ex ballerina e modella Diana Kruger, l'attrice palestinese Hiam Abbass, l'attore Ewan McGregor, la diva Emmanuelle Devos, i registi Alexander Payne, Andrea Arnold e l'haitiano Raoul Peck. Ecco quindi i 22 film in gara: 
- Cosmopolis di David Cronenberg, con Robert Pattinson, Jay Baruchel e Kevin Durand
- Reality di Matteo Garrone, con Aniello Arena, Loredana Simioli, Nando Paone, Nunzia Schiano, Nello Iorio, Giuseppina Cervizzi, Rosaria D'Urso, Graziella Marina, Raffaele Ferrante e Carlo Del Sorbo
- The Angels' Share di Ken Loach, con Roger Allam, John Henshaw e Daniel Portman
- Amour di Michael Haneke, con Isabelle Huppert, Jean-Louis Trintignant e William Shimell
- Baad el Mawkeea (After the battle) di Yousry Nasrallah, con Nahed El Sebaï, Bassem Samra, Menna Shalabi
- Da-reun na-ra-e-suh (In another country) di Hong Sangsoo, con Isabelle Huppert, Yu Jun-Sang, Jung Yu-Mi, Moon So-Ri, Kwon Hae-Hyo, Yoon Yeo, Moon Sung-Geun
- De rouille et d'os di Jacques Audiard, con Marion Cotillard, Matthias Schoenaerts e Céline Sallette
- Do-nui mat (Taste of the money) di Sang-soo Im, con Kim Kang-Woo, Kim Hyo-jin, Baek Yun-shik e Yoon Yeo-Jung
- Dupa dealuri (Beyond the hill) di Cristian Mungiu, con Cosmina Stratan, Cristina Flutur e Valeriu Andriuta
- The Paperboy di Lee Daniels, con Zac Efron, Nicole Kidman, Matthew McConaughey e John Cusack
- Holy Mothors di Leos Carax, con Eva Mendes, Kylie Minogue, Michel Piccoli, Denis Lavant, Edith Scob, Jean-François Balmer, François Rimbau, Big John
- Jagten (The hunt) di Thomas Vinterberg, con Mads Mikkelsen, Thomas Bo Larsen, Annika Wedderkopp, Lasse Fogelstrøm, Susse Wold, Anne Louise Hassing, Alexandra Rapaport, Lars Ranthe, Ole Dupont
- Killing Them Softly di Andrew Dominik, con Brad Pitt, Sam Rockwell, Javier Bardem, Mark Ruffalo e Casey Affleck
- Lawless di John Hillcoat, con Shia LaBeouf, Tom Hardy, Jason Clarke, Gary Oldman, Jessica Chastain, Mia Wasikowska e Guy Pearce



  PAG. SUCC. >