BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

QUELLO CHE (NON) HO/ Prima puntata: Fazio,Saviano e il valore evocativo della parola (video). 14 maggio 2012

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto: InfoPhoto  Foto: InfoPhoto

Dopo la pubblicità ecco il secondo monologo di Saviano sulla strage di Beslan del settembre 2004. Comincia poi un dibattito tra Gad Lerner e Marco Travaglio, uno dei momenti più intensi e vibranti della serata, sul tema "politica e antipolitica". Dopo di loro interviene Yvan Sagnet, studente del politecnico che l'estate scorsa si è trovato nella rivolta contro il caporalato tra i raccoglitori di pomodori. Paolo Rossi racconta la parola “finanza”, e lo fa come al solito facendo divertire ma anche colpendo dove c'è da colpire. Rossi è seguito da Erri De Luca, che ha scelto “guerra”, e ci ricorda che i muri sono fatti per dividere, anche quelli dentro le nostre case. Ultimo intermezzo musicale con i Litfiba, che cantano “Quello che non ho” di Fabrizio De Andrè. Dopo l'ultima pubblicità, una vignetta di Altan sui “soldi” e un intervento molto intenso del Segretario della Fiom, Maurizio Landini, sulla parola “freddo”. Infine c'è Pierfrancesco Favino, che traduce un discorso di Robert Kennedy del 1968, a proposito del Pil. La trasmissione si conclude con i saluti finali. Arrivederci dunque alla seconda puntata. CLICCA QUI per vedere il video della puntata.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.