BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PUNTO SU DI TE/ Arrigo Sacchi e la sua città natale trionfano nell'ultima puntata. 16 maggio 2012

Pubblicazione:

Claudio Lippi (InfoPhoto)  Claudio Lippi (InfoPhoto)

I due hanno sfidato proprio i prescelti di Pannofino, Giulia e Daniele, scovati ad Imperia dopo una divertente selezione in giro per la città operata da Filippo Bisciglia, ex concorrente del Grande Fratello, che si sono esibiti in un bel numero di danza moderna sulle note della canzone "la Bambola" di Patty Pravo e incentrato sulle doti acrobatiche dei due ballerini. L'altra sfida ha invece avuto luogo tra due cantanti e ballerini di Napoli, la città di Marisa Laurito, che hanno presentato un ballo tipico della propria zona rivisitato in chiave moderna e due artisti provenienti da Taranto, città della soubrette Rossella Brescia, che si sono esibiti in un numero di pizzica, con la vittoria dei primi che quindi hanno avuto accesso alla fase finale del programma. La puntata è andata avanti con un buon ritmo, anche grazie alla conduzione di Claudio Lippi ed Elisa Isoardi e alla simpatia degli ospiti presenti che si sono prestati a dare l'opportunità di esibirsi in televisione agli artisti da loro selezionati. Per la città di Roma si sono inoltre esibite quattro cantanti che vestite da suore che, presentate da Pippo Franco, hanno ripercorso le orme di Sister Act dando luogo ad una brillante e coreografica esibizione con la quale hanno sfidato le altre due città semifinaliste che hanno proposto rispettivamente gli Allerija, presentati da Marisa Laurito in rappresentanza di Napoli, che si sono esibiti in medley di canzoni napoletane molto ritmato e coinvolgente, mentre per per la squadra di Fusignano Arrigo Sacchi ha proposto la splendida voce di Ambra che ha interpretato "You make me feel like" di Aretha Franklyn. Le esibizioni sono state giudicate dai padrini delle squadre delle città eliminate in precedenza e la puntata ha visto la vittoria di Fusignano, per la gioia di Arrigo Sacchi che si è dimostrato quindi un ottimo scopritore di talenti non solo calcistici.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.