BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

AMICI 11 LA FINALE/ Mangiarotti: Gerardo Pulli sarebbe il “logico” vincitore tra gli allievi. E la vicenda di Belen Rodriguez...

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Maria De FIlippi  Maria De FIlippi

L' “affaire” Belen Rodriguez e Stefano De Martino come ha inciso sullo svolgimento del serale?

Belen è stata inserita nel programma perché era il personaggio popolare dell'ultima stagione tv, da Sanremo a Italia's Got Talent di Maria. Poi c'è stata la frittata del tradimento, dell'innamoramento e del gossip. Ma Amici 11 avrebbe funzionato anche senza. Resto dell'idea che con un ospite forte in giuria esterna, un comico che funziona (Brignano a me non piace ma nelle curve d'ascolto funziona) e una gara che entra nel vivo, los how stia in piedi da solo. Aggiungere tanta roba, costi a parte, se c'è l'adrenalian della gara, non credo premi in proporzione (magari mi sbaglio). Amici 11 ha avuto ascolti notevoli (balla fra il 23 e il 25 nel target commerciale) e ha sempre vinto la serata contro Raiuno, Clerici compresa. Ancora una cosa su Belen. E' amata dal grande pubblico, anche se le sue scelte personali la stanno penalizzando, ma lo zoccolo duro di Amici avrebbe preferito veder ballare Anbeta e i professionisti veri (il mio gruppo d'ascolto, non piccolo, vota così). Lo “scandaletto di gossip” che ne è uscito, con il tentativo maldestro di smentire il legame con Stefano (sulla prima pagina del Giornale nel giorno dell'incidente in moto con lui), ha messo in difficoltà Belen anche in trasmissione. E non è bastato il carisma di Maria per salvarla dai fischi.

Perchè?

Il pubblico è stato invitato in maniera educata ma molto decisa a non esprimere dissensi fischiando, rispettando le regole di fair play che di solito regnano in studio. Belen è stata fatta entrare durante l'interruzione pubblicitaria per evitare le proteste e i fischi della prima volta, Maria De Filippi è intervenuta utilizzando tutto il suo carisma, ma per la prima volta il suo pubblico non l'ha seguita. Non si tratta di moralismo, ma talvolta certi comportamenti personali muovono meccanismi nel pubblico profondi, che si rivelano incontrollabili. Può succedere che una bellissima ragazza scaltra si innamori di un ragazzo semplice, più giovane e di bell'aspetto, ma Emma si era fidanzata seriamente con Stefano, lei stessa me me aveva parlato, e lui l'ha ripagata non tanto con un tradimento, che di per sé non è bello ma può accadere, quanto con un'assoluta mancanza di rispetto, facendo conquistare da Belen in questo modo plateale all'interno di un programma in cui Emma stava gareggiando e creando una situazione di grave imbarazzo. A una parte non piccola del pubblico di Amici tutto questo non è piaciuto.

Queta vicenda rappresenterebbe quindi di una sorta di "sconfitta" di Maria De Filippi?

 Assolutamente no, questa vicenda non intacca la leadership di Maria. La protesta del pubblico in studio con i fischi a Belen è solo un episodio, non una sconfitta della De Filippi. In questo triangolo amoroso la presenza di Emma Marrone, ragazza vera e trasparente nei sentimenti e di Stefano, il ragazzo aitante, semplice e forse troppo disinvolto, fa parte del “racconto” di questi anni di Amici. La disobbedienza a Maria, che ogni volta che entra in studio viene applaudita, in quell'unico episodio non è quindi un venir meno della sua leadership, ma nasce dal radicamento dei sentimenti nei confronti di del programma.  

 

Continua...

 

(Camilla Schiantarelli)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.