BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MI GIOCO LA NONNA/ Anticipazioni stasera prima puntata: la sfida tra due famiglie con un "jolly" particolare... 18 maggio 2012 Rai Uno

Pubblicazione:

I tre presentatori del programma  I tre presentatori del programma

Mi gioco la nonna, anticipazioni prima puntata. 18 maggio 2012 - Torna in prima serata Gianfranco Magalli con una trasmissione nuova di zecca. Alle 21.15 andrà in onda, su Rai1, per la prima volta “Mi gioco la nonna” , tratto dal format tedesco “Family showdown”. Un nuovo family game show che vede il ritorno di uno dei conduttori storici della Rai: il programma sulla rete ammiraglia si articolerà in tre appuntamenti in onda venerdì 18 maggio, venerdì 25 maggio e mercoledì 30 maggio. Il gioco è semplice e divertente e coinvolgerà due famiglie, composte da quattro persone ciascuna che si sfideranno in prove di abilità fisica, agilità e logica per aggiudicarsi un montepremi da capogiro: 50mila euro in gettoni d'oro. Prove adrenaliniche in coppia o da soli per i componenti delle famiglie che nel corso di tutta la trasmissione potranno “giocarsi la nonna” una sola volta. Il jolly-nonna permette, infatti,  di aggiungere una somma al risultato ottenuto. Le prove e le sfide, sette in ogni puntata, permettono di incrementare o di perdere parte del budget iniziale che la famiglia ha accumulato durante il gioco d’apertura: il tapis roulant, sul quale ogni giocatore deve rispondere in corsa ad alcune domande per arrivare alla fine del percorso. Con il gioco finale dei 5 piccoli porcellin  (un concorrente bendato, con l’aiuto dei familiari, dovrà rompere i porcellini, utilizzando un meccanismo di puntamento) la squadra campione può vincere una parte o il totale del montepremi accumulato, raddoppiarlo o addirittura perderlo del tutto. Inviate speciali dello show Debora Salvalaggio e Elisa Silvestrin, che accompagneranno le due famiglie nella pirotecnica avventura televisiva. In campo le famiglie Bonanno e Spadotto, provenienti da Lago Patria della provincia di Napoli e Vauda Canavese della provincia di Torino, si sfidano in giochi d’abilità fisica e di cultura generale. «Considero Mi gioco la nonna un vero e proprio test – ha detto il conduttore Gianfranco Magalli - avremo una concorrenza forte nella prima puntata come Amici. Ma ci proviamo, se andrà bene sarebbe bello poter realizzare una formula più allungata, in caso contrario ci abbiamo provato. 



  PAG. SUCC. >