BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ROBERTA RAGUSA/ A Pomeriggio 5 gli aggiornamenti: non è lei la donna avvistata in Liguria, le ricerche proseguono

Pubblicazione:

Roberta Ragusa  Roberta Ragusa

Pomeriggio 5, riassunto prima parte della puntata. 18 maggio 2012 - La prima parte della puntata odierna di Pomeriggio Cinque è incentrata come di consueto su diversi fatti di cronaca e ancora una volta si torna a parlare della scomparsa di Roberta Ragusa, con gli ultimi aggiornamenti sulle ricerche. Barbara D'Urso apre la puntata con alcune notizie di cronaca che arrivano direttamente dai principali quotidiani, compresa una novità sulla Costa Concordia. Pare infatti che il relitto si stia deformando e quindi rischierebbe di affondare in breve tempo. Il recupero della nave deve avvenire dunque il più velocemente possibile e si tratta di un progetto davvero titanico. Intanto secondo la difesa di Francesco Schettino, il capitano non sarebbe il solo responsabile dell'accaduto. Stamattina sui giornali si parlava anche di una pseudo-strategia di Salvatore Parolisi, incentrata sulle lettere che l'uomo invia alla sua famiglia dal carcere, rivolgendosi in particolar modo alle sue sorelle e alla figlia Vittoria. Parolisi starebbe cercando di migliorare l'immagine di sè di fronte all'opinione pubblica e da qui nasce il dubbio se si tratti di un semplice sfogo o di una strategia mediatica. Si passa alla storia di una donna che dopo 9 anni di lavoro in un call center ha perso definitivamente la voce. Si tratta di disfonia, una sorta di infortunio alle corde vocali che è arrivato dopo anni ed anni di telefonate fitte. Ora sono state avviate delle indagini, anche per capire se questa possa essere considerata una malattia professionale. Barbara ricorda anche Donna Summer, la regina della disco music che si è spenta ieri in Florida a 63 anni, uccisa da un tumore. Si passa alla storia di Simona, una donna non vedente che è stata discriminata in un ristorante perché non volevano farla entrare. La donna è oggi ospite a Pomeriggio Cinque e racconta dell'accaduto. Il problema era rappresentato dai cani guida che non potevano entrare nel ristorante. Alla fine è stato chiamato il titolare del locale e così le è stato dato un posto dopo l'intervento dei carabinieri. Si parla poi di una ragazza, Jalissa, uccisa a coltellate dal suo ex fidanzato. La mamma, Gertrude, era stata ospite qualche giorno fa a Pomeriggio Cinque e aveva raccontato della vicenda. Oggi si è tornati a parlarne perché si è scoperto un ritardo da parte della procura nel convocare la ragazza per parlare delle violenze che lei aveva denunciato molti mesi prima. Al momento dell'arrivo della convocazione, infatti, Jalissa era già morta. 



  PAG. SUCC. >