BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

AMICI 11 FINALE BIG/ Maria De Filippi si commuove nel ricordo di Melissa Bassi, morta nella strage di Brindisi. Video

Pubblicazione:

Maria De Filippi  Maria De Filippi

Amici 11 – Maria De Filippi: commosso ricordo per Melissa e parole di speranza per Veronica – Video – Amici 11 ha aperto la finale dei Big, (che ha visto vincitore Alessandra Amoroso) con un messaggio di ricordo per Melissa Bassi , la ragazza uccisa nell’attentato a Brindisi, e di speranza per Veronica Capodieci, l’amica di Melissa che ancora lotta tra la vita e la morte. ''Questa trasmissione e' per lei e per tutti voi che non chiedete altro che di vivere normalmente''  ha letto Maria De Filippi visibilmente commossa. La conduttrice è entrata sul palco dell’Arena di Verona in compagnia dei quattro 'big' in gara Alessandra Amoroso, Emma Marrone, Marco Carta e Annalisa Scarrone e ha immediatamente ricordato il tragico fatto di Brindisi. Nel corso della giornata di ieri era ventilata l’ipotesi della sospensione della finale di Amici 11 in diretta su Canale 5, ma a poche ore dalla diretta un comunicato ufficiale della rete e della produzione di Amici 11 a reso noto che il programma sarebbe invece andato in onda perché “L’attentato vigliacco di Brindisi non può far prevalere il tentativo di paralizzare la vita del Paese. E la vita deve vincere contro chi diffonde la paura e la morte. Per questo motivo, pur nel lutto e nel dolore, confermare una serata che vede protagonisti i ragazzi sia sul palco sia sugli spalti dell’Arena di Verona è la migliore risposta a chi i ragazzi vuole falciare con le bombe”.

Alessandra Amoroso è il vincitore di Amici 11

Con la voce rotta dall’emozione e dalla commozione Maria De Filippi ha ribadito questo concetto nelle parole con cui ha aperto il programma. Immenso e sentito l’applauso delle migliaia di ragazzi presenti all’Arena di Verona per Melissa Bassi e Veronica Capodieci. Nel corso della puntata anche Enrico Brignano, il comico invitato al programma, nelal chiusura del suo secondo intermezzo ha ricordato i tragici fatti di Brindisi, sottolineando quanto fosse difficile, di fronte a un fatto illogico e che ha scosso tutta l’Italia, far ridere il pubblico in un momento simile. Il comico ha  ricorda come la giornata sia stata segnata da dal lutto gravissimo e che il colpevole di tale orrore debba finire all'inferno, se un inferno esiste davvero. Continua alla pagina seguente.



  PAG. SUCC. >