BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TITANIC NASCITA DI UNA LEGGENDA/ Per Sofia e Mark lo stesso tragico destino della nave? Anticipazioni ultima puntata

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Alessandra Mastronardi è Sofia Silvestri  Alessandra Mastronardi è Sofia Silvestri

TITANIC NASCITA DI UNA LEGGENDA – Anticipazioni ultima (sesta) puntata – Titanic nascita di una leggenda sarà in onda con l’ultima e sesta puntata lunedì 28 maggio 2012: il tragico finale del Titanic è entrato nella cronaca da cent’anni: lo stesso drammatico epilogo attende la storia d’amore tra Sofia Silvestri e Mark Miur? Cominceremo a scoprirlo dalle anticipazioni dell’ultimo episodio, ma intanto ripercorriamo, con il riassunto che segue, l’incalzante penultima puntata. Ci sono grosse tensioni tra Sofia (Alessandra Mastronardi) e Mark: la Silvestri intende andare a Londra per intraprendere gli studi universitari, mentre Mark è deciso a restare a Belfast perché ha indizi su dove potrebbe essere la figlia dodicenne. Intanto la White Star prepara il grande varo del Titanic: Ismay e JP Moragan vorrebbero una cerimonia fastosa, mentre Andrews e Lord Pirrie (Derek Jacobi) preferirebbero un’inaugurazione più discreta, ma sono il committente e il finanziatore ad avere la meglio. Mark accompagna a Londra Pirrie per il processo relativo all’incidente dell’Olympic, un’altra poderosa nave costruita alla Harland & Wolff e Miur resta deluso nel vedere Pirrie convincere l’avvocato nell’incolpare il pilota per esonerare da responsabilità la compagnia e la marina inglese. Sofia e Mark intanto risolvono i contrasti e vengono sorpresi in atteggiamenti intimi da Andrea (Edoardo Leo) che riferisce a Pietro (Massimo Ghini) la relazione clandestina tra la figlia e Miur. Silvestri si arrabbia ma no può opporsi alle scelte della figlia. Intanto Conor ritorna a Belfast e incontra Violetta (Valentina Corti) alla quale chiede, senza spiegare nulla, di dargli informazioni sui ribelli. La ragazza, ignara di tutto lo asseconda perché ama il padre del suo futuro bambino, ma Conor si mette di nuovo nei guai. Mark, deluso da Pirrie, decide di lasciare i cantieri e seguire Sofia a Londra. Arriva il grande giorno del varo del Titanic: il gigante dei mari tocca l’acqua ma Andrews e Mark sono preoccupati per la sicurezza della nave. Mark annuncia le dimissioni, ma un grave incidente all’Olympic a causa di uno scafo difettoso preoccupa Andrews perché il Titanic potrebbe in futuro rivelare gli stessi problemi. Andrewxschiede a Mark di restare a Belfast perché solo il giovane ingegnere conosce bene il lavoro da compiere sui metalli per rendere lo scafo robusto e sicuro. Mark accetta di restare. Ma anche i sogni “inglesi” di Sofia si infrangono: a causa di un forte litigio con Andrea, che si rifiuta, per orgoglio, di diventare il socio di Silvestri, Pietro ha una violenta reazione e si rompe un braccio. Frattura che non gli permetterà di non lavorare per mesi. Sofia decide di restare a Belfast e a rinunciare agli studi proposti da Lady Pirrie.

Un messaggio per Melissa Bassi da Francesco e Teresanna (UeD)

Nel frattempo si complica anche la situazione giudiziaria di Emily, condannata a sei mesi di carcere. Conor consegna a Violetta dei soldi di dubbia provenienza. Svaniti i progetti per Londra, Mark e Sofia progettano di trasferirsi un America. Lo faranno a bordo del Titanic? Anche Andrea e un amico progettano la fuga negli Stati Uniti. Mark intanto decide di far conoscere a suo padre Sofia. ? Intanto Mark ha alcuni contrasti con gli operai della ditta e si accorge inoltre che l’acciaio utilizzato per le navi della Harland e quindi anche per il Titanic è poco duttile, quindi rischia di rompersi in acque fredde, come quelle del Nord Atlantico. I passeggeri delle grandi navi non sanno di correre un forte rischio. Continua alla pagina seguente.



  PAG. SUCC. >