BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

STRISCIA LA NOTIZIA/ Valerio Staffelli consegna il Tapiro d'oro al Presidente dell’Ordine dei Medici di Milano

Pubblicazione:

La consegna del tapiro d'oro  La consegna del tapiro d'oro

Striscia la Notizia, la consegna del Tapiro d’oro al Presidente dell’Ordine dei Medici di Milano. 22 maggio 2012 - Continuano le inchieste e i servizi del tg satirico di Antonio Ricci in onda su Canale 5 in fascia access prime time. Nella puntata che abbiamo potuto vedere ieri sera, lunedì 21 maggio, che tra l’altro ha fatto registrare altissimi ascolti superando nettamente la concorrenza, Striscia la Notizia ha mostrato un medico che cura la sclerosi multipla e altre gravi patologie prescrivendo terapie alquanto bizzarre e ovviamente inefficaci a base di sale e zenzero. Era stato lo stesso Tg satirico a smascherare già quattro anni fa lo stesso individuo mentre tentava di curare un tumore utilizzando un pendolino. Ecco quindi che nella puntata a cui potremo assistere questa sera, l’inviato Valerio Staffelli ha rintracciato Roberto Carlo Rossi, Presidente dell’Ordine dei Medici di Milano, per consegnargli il Tapiro d’oro a causa della pessima figura fatta dall’intera categoria. Davanti alle telecamere il Presidente ha inoltre fatto sapere che il medico segnalato da Striscia la Notizia era già stato sospeso per sei mesi, quindi il massimo della sanzione sospensiva prevista dall’attuale regolamento dell’Ordine. Poi, come dimostrato dal Tg satirico, aveva però ripreso tranquillamente la sua attività, palesemente illecita. Roberto Carlo Rossi, Presidente dell’Ordine dei Medici di Milano, ha fatto quindi sapere che l’Ordine riaprirà il caso e valuterà eventuali nuove sanzioni che potrebbero addirittura portare alla radiazione del medico in questione. Il Presidente Rossi ha aggiunto poi che avrebbe segnalato il caso anche alla Procura, affinché valutasse eventuali risvolti penali. Nei giorni scorsi avevamo invece visto Striscia tornare a mostrare i nuovi risvolti dell’inchiesta, portata avanti dall’inviato Luca Abete, sulla struttura riabilitativa della provincia di Salerno in cui i pazienti disabili venivano maltrattati e costretti a lavorare. L’inviato del Tg satirico di Antonio Ricci aveva incontrato il dottor Vincenzo Raiola, un delegato della società che gestisce la struttura, il quale imputava a un decreto della Regione Campania le carenze nell’assistenza. Raiola assicurava che è in corso un’inchiesta interna per appurare le responsabilità e prendere eventuali provvedimenti. 



  PAG. SUCC. >