BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

VIOLETTA/ Anticipazioni terza puntata: Ludmilla dividerà Violetta da Thomas... La serie teen è su Disney Channel

Pubblicazione:

La serie è in onda su Sky e Mediaset Premium  La serie è in onda su Sky e Mediaset Premium

VIOLETTA – Anticipazioni terza puntata e riassunto secondo episodio – Continua Violetta, la serie teen in onda su Disney Channel (Sky e Mediaset Premium) dalle ore 20.00 da non perdere la terza puntata, in onda martedì prossimo e di cui vi diamo le anticipazioni alla pagina seguente, perchè la rivalità tra Ludmilla e Violetta si farà sempre più accesa. Ma ripercorriamo quanto accaduto nel secondo episodio. Thomas (Pablo Espinosa) viene a sapere da Ludmilla (Mercedes Lambre) che Violetta (Martina Stoessel) non si chiama Olga ed è la figlia del milionario German (Diego Ramos), ma Violetta si giustifica dicendo che gli ha mentito per paura che lui non la considerasse, sapendo che è ricca. Ludmilla continua a tampinare Thomas e a fargli la corte, ma Thomas non accetta le sue avance e Leon, il fidanzato di Ludmilla, vuole dei chiarimenti dalla ragazza. Nel frattempo Roberto sta verificando la situazione finanziaria della fidanzata di German, che dimostra sempre più palesemente la sua avversione nei confronti di Violetta e la sua intenzione di sposare German solo per le sue ricchezze. Angie (Clara Alonso) consiglia a German di essere più dolce con Violetta e di ascoltare le sue esigenze: il padre della ragazza è troppo geloso e non riesce ad accettare che Violetta non sia più una bambina, facendola arrabbiare. German si stupisce molto nel vedere che in camera di Violetta c'è un carillon a forma di pianoforte che apparteneva a sua moglie e non riesce a spiegarsi come abbia fatto a finire tra le mani di sua figlia, visto che era chiuso nella stanza che contiene tutto ciò che era appartenuto a Maria. Accusa Olga di aver dato il carillon a Violetta, ma la donna ovviamente sostiene la sua innocenza e ipotizza addirittura la presenza di un fantasma all'interno della casa. Nessuno, ovviamente, sa che Angie ha una copia della chiave della stanza e che è stata lei a portare il carillon nella camera di Violetta. Violetta rifiuta di seguire le lezioni di pianoforte ed Angie la appoggia, semplicemente perché il maestro di musica è Pablo, l'amico di Angie che in realtà è anche innamorato di lei, e questo comporterebbe il dover dire a Violetta che Angie in realtà è sua zia, la sorella di sua mamma. Violetta vorrebbe tanto studiare pianoforte con Pablo, poiché lui insegna allo Studio 21, ma lei ha paura che a scuola i compagni non la accettino: la sua paura è dettata dal fatto che in tutta la sua vita non ha mai frequentato alcuna scuola e ha sempre avuto dei precettori e delle istitutrici private che le impartivano le lezioni a domicilio.

Thomas è molto triste per la discussione con Violetta e per essere stato licenziato, ma, fortunatamente, Francesca, la sorella del titolare del bar, cerca di aiutarlo e di farlo riassumere, ma Thomas litiga con German proprio all'interno del bar rovinando tutto. Intanto allo Studio 21 i ragazzi non riescono ad accordarsi su come condurre il loro progetto comune e Violetta incontra Ludmilla, che cerca di importunarla. Fintanto che Violetta frequenterà lo Studio 21 per seguire le lezioni di piano con un altro professore, non più con Pablo, Angie vuole mettersi in aspettativa per non correre il rischio di incontrarla. Leon si dimostra molto gentile con Violetta e le porta un frullato, suscitando la gelosia di Ludmilla. Francesca e Thomas, passando davanti a Violetta, fingono di non vederla e il ragazzo suona una canzone con la chitarra e canta insieme a Francesca: Pablo li sente e offre a Thomas un lavoro come assistente all'interno dello Studio 21. Ludmilla chiede a Thomas se ha bisogno d'aiuto e lo invita ad assistere all'esibizione del suo gruppo, ma lui rifiuta ancora una volta. Continua alla pagina seguente.  



  PAG. SUCC. >