BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

L'OLIMPIADE NASCOSTA/ Andrea Bosca: girando la fiction nel lager c'era l'eco delle atrocità, ma lo sport ci ha salvato...

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Andrea Bosca è Vittorio Mancini  Andrea Bosca è Vittorio Mancini

Perchè racconta in modo molto forte, emozionante e coraggioso la grande forza di un gruppo di uomini che, pur nella condizione di una prigionia spietata, che li ha portati a una crisi profonda, sono riusciti a sopravvivere grazie all'amicizia e alla fratellanza nata dall'occasione di praticare sport, i giochi olimpici. E' uno splendido e potente messaggio di speranza e di amore autentico. Se non ci fosse stata questa “olimpiade nascosta” a tener vivi i prigionieri, a sostenersi a vicenda, sarebbero morti tutti. Ed è gioioso, come vedrete nella fiction, questo modo di “farcela”.

E' un giovane attore, con significative esperienze nel mondo della fiction, del cinema e del teatro. Si sente fiducioso per quanto riguarda il suo futuro professionale in questo momento di crisi diffusa a tutti i settori?

Devo ammettere che mi sento nervoso, perchè vedo che ci sono grosse difficoltà e i giovani sono penalizzati. Credo allo stesso tempo che occorra essere positivi, convinti, cercare di trovare le persone valide con cui lavorare alimentando questo proposito e portando il proprio meglio in un momento in cui ci sono problemi. Per adesso non penso di lasciare l'Italia per lavoro, ma anzi, cerco di fare tutto il possibile per lavorare nel mio Paese, di collaborare con professionisti italiani che stimo moltissimo e che hanno progetti di grande qualità, che non si è affatto esaurita.

Dove la rivedremo prossimamente? Cinema, tv, teatro...

Dal 12 al 17 giugno sarò a Roma, nello spettacolo teatrale Jakob Von Gunten, al Teatro India e poi valuterò cosa fare quest'estate, forse un progetto legato ancora allo sport, ma per il momento intendo concentrarmi sul teatro.

 

(Camilla Schiantarelli)  



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.