BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LE TRE ROSE DI EVA/ Giorgia Wurth: Bruno o Camerana? Forse Tessa non sceglie nessuno, ma un sacrificio d’amore…

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Tessa e Bruno (Ufficio stampa Mediaset)  Tessa e Bruno (Ufficio stampa Mediaset)

Con le mie sorelle Aurora, Anna Safroncik, e Marzia, Karin Proia, si è creato un rapporto splendido, ho inoltre avuto l'onore e il piacere di conoscere e di lavorare con Paola Pitagora, attrice che stimo moltissimo, come del resto Barbara De Rossi. Il cast era composto per la maggior parte da attori che provengono dalla fiction e dalla soap opera, io avevo alle spalle il cinema per cui non avevo la loro esperienza nella velocità e nel numero altissimo di scene da girare in un solo giorno, spesso magari scollegate tra loro. I tempi di produzione televisivi sono molto più rapidi rispetto a quelli del cinema, dove c'è molto più tempo per provare le scene, per cui per me Le tre rose di Eva è stata una grandissima palestra e per fortuna ho avuto l'esperienza nella soap Un posto al sole, che mi ha aiutato molto nell'essere rapida e pronta. Spesso si dice che gli attori televisivi siano meno bravi di quelli che fanno solo cinema, ma non è assolutamente vero: le condizioni in cui si lavora in tv, come in questo caso, richiedono una maggior prontezza e velocità da parte di un attore rispetto al cinema, come hanno dimostrato i miei colleghi.

Quali saranno i prossimi lavori di Giorgia Wurth?

Sto girando il mio terzo film in 3D, Treddi movie - Una notte agli Studios, diretto da Claudio Insegno, in cui sono protagonista insieme a Enrico Silvestrin e lo stesso Insegno. Questo trio dovrà salvare Cinecittà da un nemico che la vuole distruggere. Ogni giorno alle ore 9.00 va in onda su Cielo tv il programma che conduco, Voglio vivere così: sono andata in giro per l'Italia per raccontare al pubblico storie di persone che mollano tutto e cambiano completamente la loro esistenza. Sto inoltre scrivendo il mio secondo romanzo.

 

(Camilla Schiantarelli)  



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.