BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCHERZI A PARTE 2012/ Anticipazioni: stasera Guido Meda e Rossella Brescia tra le le vittime di Luca e Paolo

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Luca e Paolo  Luca e Paolo

SCHERZI A PARTE 2012 - Anticipazioni. Stasera sesto appuntamento con Scherzi a parte 2012, con l’ironia di Luca e Paolo che, in prima serata su Canale 5, presenteranno una nuova puntata in diretta del programma. Il longevo show satirico, giunto ormai alla dodicesima edizione, ideato dalla regina dei format Mediaset, Fatma Ruffini, proporrà anche questa sera divertimento e un pizzico di sana cattiveria. Completamente rinnovato rispetto alle scorse edizioni, i due conduttori genovesi hanno portato una ventata di novità. Niente colate di vernice o torte in faccia per gli ospiti in studio, rigorosa diretta dallo studio 20 di Cologno Monzese, il più grande d’Europa, un’orchestra che suona dal vivo e le scatenate “Rhith Mix”, un copro di ballerine molto speciali: si tratta di ex ginnaste professioniste che uniscono l’eleganza dei passi di danza alle pose plastiche e le prodezze a corpo libero della ginnastica artistica. Non mancheranno nemmeno in questa nuova puntata Mini Luca e Mini Paolo, due bambini di otto anni che, facendo le veci dei due conduttori, porranno candidamente domande scomode agli ospiti in studio. Ma andiamo a sbirciare chi saranno le vittime inconsapevoli degli scherzi della redazione più terribile della tv: Asia Argento, Fabio Concato, Guido Meda, Rossella Brescia, Raul Cremona ed Emanuela Folliero.   Vedremo come reagiranno ai cattivissimi tiri mancini: nella scorsa puntata le vittime delle burle sono stati Marco Carta, sgridato perché colpevole di aver portato un gattino in viaggio che in realtà non c’è. L’ex velina Maddalena Corvaglia alla quale hanno fatto credere di essere una potenziale vittima di un serial killer. Il povero Alessandro Cecchi Paone è stato, invece, chiamato in filiale dalla direzione della sua banca a causa di un ammanco sul conto di una cifra da capogiro: trecentomila euro. L’acculturato conduttore non ha perso il suo aplomb. Cristiano Malgioglio, invece, provoca un putiferio su un set di un balletto. Deve danzare con alcuni ballerini vestiti da aborigeni che non perdono l’occasione per toccarlo, cosa che Malgioglio odia profondamente. La lite fra quest’ultimo e il corpo di ballo, compreso il coreografo, è spassosissima.



  PAG. SUCC. >