BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

AMICI 11/ Verso la finale: Claudia Casciaro a rischio eliminazione. Retroscena sesta puntata serale. Video

Pubblicazione:

Il serale si avvia a conclusione  Il serale si avvia a conclusione

AMICI 11 - Verso la finale, retroscena della sesta puntata del serale - Ad Amici 11 si avvicina la semifiniale di canto, che sarà disputata nella settima puntata del serale. Nel daytime di Amici 11 di oggi, 9 maggio 2012 (di cui vi diamo il video Mediaset alla pagina seguente) sono stati mostrati i retroscena della gara degli allievi andata in onda nella sesta puntata di Amici 11, con le reazioni dei protagonisti; Claudia Casciaro, a rischio eliminazione, Gerardo Pulli, Ottavio Di Stefano e Carolo Alberto Di Micco.  Il primo a essere raggiunto dalle telecamere è Ottavio: che prima di esibirsi, sabato scorso, ha manifestato le proprie impressioni. Gerardo racconta che la sua paura non è legata alla rivalità, ma alla visibilità perchè verrebbe meno in caso di eliminazione. Claudia si dichiara soddisfatta di essere arrivata fino a quell'obiettivo: ha già due nomi in mente per le prossime sfide, ma preferisce non rivelarli per scaramanzia. Le immagini riportano il pubblico all'ultima sfida tra cantanti, con i quattro allievi chiamati a guardare le buste. Tra gli insegnanti, è stata Grazia Di Michele a scegliere le sfide : ha optato per Claudia Casciaro e Gerardo Pulli. La Di Michele ha dichiarato che questa scelta è derivata dal desiderio di portare in finale Carlo e Ottavio. Gerardo si esibisce in "Certe notti", ma viene criticato dall'insegnante di canto che ha scelto la sfida: "fa tutto alla stessa maniera". Invece, Rudy Zerbi e Mara Maionchi elogiano il modo in cui ha cantato. Quanto a Claudia, si cimenta in "Everybody needs somebody". Zerbi apprezza l'energia: "è una maratoneta, e sta giungendo al finale con le giuste energie: lo ha dimostrato stasera". Anche Grazia Di Michele è soddisfatta. Mara Maionchi la trova invece eccessiva: "ha spinto troppo, a volte urlando. Avrei preferito la giusta veemenza per comunicare le proprie emozioni". Grazia sceglie poi una prova in comune: "Io che non vivo". Dalle due interpretazioni diametralmente opposte, giungono i pareri. Gerardo la considera una canzone lontana dalle sue corde, che lo ha penalizzato . Dalla giuria tecnica, infatti, non ci sono pareri positivi. Ma anche Claudia non fa una delle sue migliori esibizioni: la giuria tecnica considera la sua momentanea chance di avvantaggiarsi "buttata via". Zerbi invece elogia la ragazza, così come la Di Michele. La maestra si appella quindi alla giuria tecnica per il verdetto finale: il vincitore della sfida è Gerardo e Claudia finisce in panchina. La Maionchi e Zerbi sono soddisfatti del verdetto, mentre la Di Michele non è dello stesso parere. Mauro Coruzzi (Platinette), considera la sfida come un confronto tra due cantanti che "non hanno brillato" e per questo è stato difficile esprimersi. La sfida successiva è scelta da Mara Maionchi, che oppone Carlo e Ottavio. Quest'ultimo comincia cantando "Perdere l'amore". Il suo rivale, preoccupato dalla bravura, esprime il parere dietro le quinte: "difficilmente fa un'esibizione sbagliata". Carlo canta a sua volta e alla fine, tutti e tre i maestri danno il loro parere: hanno trovato i due ragazzi troppo eccessivi in alcuni frangenti, ma è indubbio il talento. La giuria tecnica predilige Carlo: "interpreta, il che è una marcia in più rispetto a Ottavio". La seconda sfida è il cavallo di battaglia. Ottavio canta "Meglio stasera" di Bublè, ma cercando di imitare il suo stile verrà considerato da Zerbi "autopenalizzato". L'insegnante non riesce a farsi piacere la sua gestualità. Carlo invece canta "Valerie", piacendo a tutti e tre gli insegnanti. Mara Maionchi decide di rivolgersi alla giuria tecnica, che va a decretare la vittoria di Carlo. Tutti e due gli sfidanti sono d'accordo con la giuria. Quindi, Ottavio va a raggiungere Claudia in panchina, per la sfida finale tra i due. I professori stavolta decidono solo cosa cantare: verranno eseguiti i cavalli di battaglia. Claudia canta "Summertime", ma la Maionchi la trova stonata e "non in serata": anche lei si accorge di non aver fatto un'ottima esibizione. Continua alla pagina seguente.  



  PAG. SUCC. >