BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LE TRE ROSE DI EVA/ Francesco Arca: vi svelo chi sceglierà Bruno. Forse ci sarà la seconda stagione

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Bruno Attali (Francesco Arca), a destra  Bruno Attali (Francesco Arca), a destra

Tanti rapporti tra i personaggi nel finale di questa prima serie della fiction resteranno sospesi, proprio per creare curiosità per un sequel, la cui produzione però non è ancora stata decisa ufficialmente. Visto il grande successo in termini di ascolti tv in questa prima stagione, ci sarebbero buone premesse per la seconda...

Com'è stato condividere il set con attori molto noti nel mondo della fiction televisiva?

È stata una splendida esperienza professionale e mi sono trovato molto bene con tutti; ho girato pochissime scene con Roberto Farnesi, Kaspar Capparoni e altri interpreti, ho lavorato di più al fianco di Luca Ward, ma la maggior parte delle scene che ho interpretato sono state con le sorelle Tavani: Giorgia Wurth, Anna Safroncik e Karin Proia. Sono stato orgoglioso di aver girato alcune scene con Paola Pitagora, che ne Le tre rose di Eva interpreta nonna Ottavia, un'attrice di grande esperienza dalla quale ho imparato moltissimo. Il gruppo di attori è vincente, apprezzato da un pubblico molto vasto; questo potrebbe essere un buon motivo per realizzare una seconda stagione.

Lei ha un “passato” televisivo differente rispetto ad altri attori di fiction o del cinema. Esiste ancora un “pregiudizio” nei confronti di chi approda alla recitazione da altre esperienze televisive, non attoriali? Lei l'ha vissuto o subìto? 



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >