BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LE TRE ROSE DI EVA/ Karin Proia: nel finale sarà svelato l'assassino di Luca. E Marzia ha scelto Mancini

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Marzia e Antonio  Marzia e Antonio

LE TRE ROSE DI EVA - L'intervista e le anticipazioni di Karin Proia - Le tre rose di Eva stupirà ancora una volta i telespettatori di Canale 5 con la penultima puntata, in onda stasera, ricca di colpi di scena. Il mistero di Villalba che si cela dietro il tragico e misterioso assassinio di Luca Monforte sta per essere svelato, ma non tutto si risolverà nella prima stagione della fiction Mediaset. Come svela a ilsussidiario.net l'attrice Karin Proia (che interpreta Marzia Taviani), parte della storia resterà aperta per lanciare la seconda stagione, ma, come scoprirete leggendo questa intervista, conosceremo il nome del colpevole (o dei colpevoli) che ha causato la morte di Luca Monforte e, soprattutto, il diabolico movente che ha tinto di rosso con il sangue delle numerose vittime le verdi colline di Villalba... Karin, oltre che attrice di fiction e cinema, è anche regista e sceneggiatrice e con lei abbiamo ragionato sui motivi del successo de Le tre rose di Eva e sulle possibili strade che la scrittura delle fiction italiane potrebbe percorrere in futuro...

Ci parli di Marzia Tavani, una donna razionale che ha svelato un inaspettato lato istintivo e passionale...

Per fortuna sono finalmente emerse le passioni e le emozioni di Marzia! E' una donna molto inquadrata, razionale, titubante e controllata nei sentimenti, ma alla fine si “sbottona” e apre il suo cuore, come si è visto nella scorsa puntata, ad Antonio Mancini, l'uomo di cui capisce essersi innamorata.

Marzia ha degli aspetti in comune con Karin?

Marzia è una donna diretta, è una “pura”: il fatto di credere, all'inizio della storia, che sua sorella Aurora sia l'assassina di Luca per poi scoprire invece che è innocente, fa sentire Marzia profondamente in colpa nei suoi confronti, al punto di sacrificare la sua vita, che prima era lontana dalle sorelle, dalla nonna e da Villalba, per aiutare Aurora e recuperare il rapporto con lei. Marzia è un personaggio con un carattere piuttosto diverso dal mio, perchè la Taviani cerca di essere molto ordinata, nel senso più ampio del termine, in tutto ciò che fa e anche nei rapporti, è sempre razionale, anche se questo la porta a soffrire. Fa la “crocerossina” con gli uomini, ha cercato infatti di aiutare Matteo Monforte e le sue sorelle. Io invece mi sento diversa: prima aiuto me stessa e poi gli altri, come una sorta di egoista-altruista, perchè credo non si possano aiutare le persone che si hanno intorno se non si possiede un saldo equilibrio personale. Marzia cerca di risolvere i problemi degli altri, ma non aiuta se stessa e ciò rende tutto più complicato, ma alla fine troverà la strada giusta...

Chi ci sarà sulla sua strada: Matteo Monforte o Antonio Mancini?

Marzia troverà la strada giusta chiudendo definitivamente il rapporto tormentato con Matteo Monforte. La Taviani ha scelto di stare con Antonio Mancini.

Le anticipazioni dell'ultima puntata di Le tre rose di Eva 

Continuiamo con le anticipazioni: il video che Eva ha lasciato alle figlie porterà a colpi di scena? Avrà effetti dirompenti nelle ultime due puntate?  



  PAG. SUCC. >