BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

OFF THE REPORT/ Ultima puntata, la comunità Damanhur e l’inchiesta su Buonitalia

Pubblicazione:

Milena Gabanelli  Milena Gabanelli

L'ultimo servizio della puntata parla invece della chiusura dei centri psichiatrici, che verrà proposta dall'attuale governo a breve. Raffaele Vannoli, oggi attore ma in passato ricoverato nell'istituto di neuropsichiatria infantile in Via dei Sabelli a Roma (quartiere S.Lorenzo), esprime la propria voce: "non è giusto che tolgano centri di vitale importanza per i bambini in difficoltà". L'attore era dislessico, e deve tutto al centro, che lo ha aiutato. Il servizio ripercorre la storia del posto, che nei decenni ha curato autistici e bambini con disagi mentali e psichici. Nell'istituto, che rischia di morire, è stato improvvisato un funerale simbolico come protesta per il pericolo di dismissione. La coordinatrice Graziella Bastelli racconta di tutto il percorso che, già da tempo, faceva presagire le intenzioni dello stato: "ci hanno ridotto gli infermieri, i macchinari, i tecnici addetti all'encefalogramma e tutto il resto. E' una situazione vergognosa". Silvia Minichetti (dell'ufficio prenotazioni del centro), spiega come il servizio che si stia andando a interrompere appaia tutt'altro che superfluo: arriva infatti gente da tutta Italia.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.