BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BLOOPERS/ L'elicottero di Ghost Rider, i mantelli di 300 e il Cuba Libre de Il Padrino

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto: InfoPhoto  Foto: InfoPhoto

Bipede.

 

Severia.

 

Il tuo kompare ti ha messssssa in cc. E' in vakanza. Lo szosztituiszco io.

 

Fammi capire... Lui ha messo ME in cc? E da quando TU hai una mail?!

 

Da qvando la tua non fffunziona e il tuo pc è lento.

 

Il mio... Sev?!

 

*purrr*... Non dovreszti cominciare a skrivere, Bipede? *purrrrr*...

 

Se scopro che è colpa tua detraggo i soldi della riparazione dal budget dei tuoi crocchini.

Cominciamo da oggi  e “300”, alle 21.10 su Italia1. Per tutta la durata del film, ovviamente per far risaltare le forme muscolose, gli spartani indossano il classico mantello cremisi, senza nessun corpetto. Se questo è giusto per la vita normale non è assolutamente possibile per le scene dei combattimenti. Infatti, in guerra, gli opliti (i guerrieri) spartani, non solo non erano a petto nudo ma indossavano un armatura (corpetto) di bronzo e in più mai e poi mai avrebbero indossato il mantello che avrebbe creato solo impaccio e difficoltà nei movimenti.

Ecco, questo film è quello che si dice “cominciare bene la settimana”... Leonida... gli spartani... l'olio di cocco...

 

Sztai szbavando, bipede.

 

Lo so. Ehm.

 

Szulla mia koda, intendevo. Rikomponiti!

“La Szignora della porta accanto”, alle 23.10 szu La7D. A me la nosztra szignora accanto piace un szacco: lassscia szempre i szemini per gli uccellini... La purrrima volta ke il bimbo szuona il piano, la muszica non korriszponde ai taszti prrremuti. Qveszto errrore lo ha peszcato il tuo vakanzierro kompare, hai viszto?

 

Sì. Mi consola solo che so per certo che è in vacanza e non perso nel mondo perché gli hai taroccato il TomTom.

 

Errrra lui a non szapurrrlo uszare.

 

Oh, yeah.

Domani continua la saga del nostro Agente meno segreto del pianeta, che trovate alle 21.05 su Rai3: “Agente 007 - La spia che mi amava”. James perquisisce il cadavere di Fenneck, spostando il corpo sulla schiena e lasciandolo così. Peccato che poi, quando si alza ed esce, il cadavere sia tornato come l'aveva trovato all'inizio, col braccio sinistro davanti al corpo e il torace quasi a terra. Preciso...

Il tuo fillllm, Bipede... “Materrrrial Girrrrls”, (21.10, Italia1). Le due szorrrelle szono alla feszta di inizio filllm. Avvicinano l'amiko ke ha tenuto il drink ad Ava. Lui offrrre una bokkata della szigaretta , e qvindi Ava domanda "Dov'e' Mic?". Qvando lui le riszponde "E' di la' che sze la szpassssa kon una modellla", le dita della Duff  non szono sul borrrrdo del kalice, kontrariamente allo shot purrrecedente e szeguente.

 

Domenica! Delizioso et amato weekend stai per finire, ahimè!, vediamo se finiamo in bellezza... Direi di sì, con “Fast and Furious” alle 21.25 su Italia1. Anche se si chiama Vincenzo Gasolio, ha sempre il suo delizioso fascino... Durante le Race Wars, Michelle Rodriguez prima della scommessa con il ragazzo afro-americano monta sulla sua auto dei sedili di tipo racing... ma subito dopo avergli mostrato i soldi poco prima del via i suoi sedili sono diventati magicamente sedili di serie.

Poi dicono che le donne sono volubili...



  PAG. SUCC. >


COMMENTI
21/07/2012 - Ahi ahi ahi signora, mi casca sul Cuba Libre! (Sergio Palazzi)

ahiahiahiahi...!!! Anche se come in tutte queste cose ci sono leggende e dicerie di ogni tipo, la dedica alla libertà di Cuba è per la guerra di indipendenza dalla Spagna del 1898, in cui gli USA diedero ai cubani un aiuto non del tutto disinteressato ma comunque con migliaia di caduti. Infatti è un omaggio agli USA, mescolando le due bevande tipiche dei due paesi. Che poi la ricetta sia esattamente contemporanea ai fatti o un po' successiva è meno rilevante, di sicuro però non c'entra niente con la rivoluzione castrista che non era certo sponsorizzata dalla Coca Cola. Semmai, verrebbe da dire, poteva essere popolare proprio nell'ambiente di don Vito, che aveva forti legami con l'ambito di Batista &c! Per intanto, continuo a dire che ¡Cuba Libre! è una speranza, prima ancora che una bibita.