BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BLOOPERS/ La pistola de L’acchiappasogni, i vestiti de Il fiume della paura e i 97 errori di Jurassic Park

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Una scena del film Il fiume della paura  Una scena del film Il fiume della paura

Spinuccio, ben arrivato. Qui mi sento mitologicamente sciolta e sto passando il tempo pensando al motivo per cui, ogni santa estate, io mi becco al tiggì i “consigli degli esperti per non soffrire troppo il caldo”. Genialità, proprio. Tipo, “Mangiare leggero, soprattutto frutta, verdura e cibi freddi”. Non so, guarda, a me il caldo mette una voglia di polenta e capriolo con grappino finale... 

 

Prima regola: mai guardare i tiggì, neanche d’inverno, figuriamoci d’estate. Seconda regola: polenta e capriolo van bene sempre. E il grappino soprattutto.

 

No, aspetta, ora cerco il giornale e ti leggo qualche perla, così non sono la sola a sghignazzarmela. Intanto comincio da oggi con “L'acchiappasogni”, alle 21.10 su Rete4. All'inizio, ad Henry scappa per sbaglio un colpo di pistola. La mano che impugna l'arma, nei due diversi stacchi (quello in cui spara e quello in cui si rende conto del danno) assume due posizioni non coerenti dal punto di vista della continuità. 

 

“L’acchiappasogni” non è coerente in niente, non solo nella continuità.

 

Anche il libro è indifendibile, temo di doverti dare ragione. Sigh.

 

Potremmo rinfrescarci in mezzo a “Il fiume della paura”, su Italia1 alle 23. In una scena sul gommone quando Bacon cambia le pallottole alla pistola e Meryl Streep lo colpisce col remo, lui cade in acqua insieme al complice, ma dopo pochi secondi che sono risaliti sul gommone sono già tornati miracolosamente asciutti.

 

Ecco, altra perla: “Vestitevi con tessuti leggeri”. Prima di questo consiglio c'erano in giro mandrie di gente col paltò...

 

Questa la condivido, specie se al femminile: “Vestitevi poco” ?

 

Sì, ma non esagerate se la panza sborda troppo dall'orlo pantaloni: l'effetto insaccato funziona solo se uno è una salama da sugo, non se è un essere umano deambulante in centro.

Domani c'è la mia solita saga, temo ne avrò ancora per molto, peraltro: “Agente 007 - Solo per i tuoi occhi” alle 21 su Rai3. Cataclisma sulla Saint George. Vediamo come il tipo ammanettato all'ATAC cerchi di raggiungere a fatica il maniglione della distruzione del congegno. Ad un certo punto tira una ditata contro la bomba che dovrebbe attivare, che si solleva di un buon pezzo, anche se dovrebbe essere bloccata con un potentissimo magnete (come vediamo poi più avanti nel film).

 

Uh, “Jurassic Park”, su Italia1 alle 21.10. Quanti ricordi! Boia, son passati quasi vent’anni…

Tra i 97 errori scelgo questo: poco dopo che i protagonisti arrivano al Jurassic Park, Laura Dern si trova con una foglia di una pianta che dice estinta dal periodo cretaceo. Secondo le spiegazioni del progetto del parco, i dinosauri sono stati creati utilizzando DNA di rospo combinato con quello originale di dinosauro trovato in insetti imprigionati nell'ambra... Ponendo anche che questo sia possibile dubito che gli insetti succhiassero il sangue anche alle piante...



  PAG. SUCC. >