BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LENA, AMORE DELLA MIA VITA/ Anticipazioni: Lena fa una proposta di matrimonio a David. Trama puntata 3 maggio 2013

Pubblicazione:

Lena, amore della mia vita  Lena, amore della mia vita

A Lena, amore della mia vita, David lotta ancora tra la vita e la morte: chi ha tentato di ucciderlo? Prima di scoprire le anticipazioni di domani, rivediamo quanto successo oggi. Lena (Jessica Ginkel) dopo aver avute delle strane visione nelle quale vedeva il proprio amato David (Max Alberti) dirle addio, si reca di corsa nuovamente all’ospedale e per la precisione nella stanza dove è sottoposto a tutte le cure necessarie affinché possa riprendersi. Fortunatamente le visioni risultano non essere veritiere e le condizioni di David, seppur difficili sono tutt’altro che compromesse definitivamente. Lena cerca di esortarlo nel combattere affinché riesca a risvegliarsi dal coma nel quale è caduto. Qualche minuto più tardi sta per arrivare all’ospedale anche Vanessa (Janina Flieger) desiderosa di poter passare qualche momento vicino all’uomo di cui di fatto è innamorata. Tuttavia questo le viene impedito da Rafael (Urs Remond) che praticamente la minaccia esortandola nello sparire dalla propria vista e dal castello. Notevolmente impaurita, Vanessa fa presto ritorno a casa incominciando a preparare le proprie cose riponendole nelle valigie in maniera tale da lasciare quanto prima la dimora. Tuttavia Isabelle (Cecilie Bacieu), la invita a restare calma, rilassarsi e cerca di ragionare per trovare quanto prima una soluzione ed evitare questa possibile partenza. Così Vanessa riesce a farsi coraggio e a fare ritorno all’ospedale per stare nuovamente vicino all’amato David. Intanto, nella stazione di polizia, Frank (Joachim Raaf) sta cercando di fare il possibile per sviare le indagini nei confronti di Tony (Kostas Sommer) soprattutto in considerazione del fatto che potrebbero arrivare a lui giacché in passato ha avuto con quest’ultimo dei rapporti illeciti per il traffico di auto verso la Polonia. Per il momento tutti gli indizi sembrano andare verso la colpevolezza di Tony. Come se non bastasse l’agente Peter (Mirco Reseg) parla a Gaby (Isabelle Schmid) della possibile pista del traffico di auto come possibile movente visto che in passato proprio David stava conducendo delle indagini rivolte in tal senso nell’officina di Tony. Frank cerca di sviare per quanto possibile l’attenzione su questa pista, arrivando ad avere diversi screzi con la compagna Gaby sempre più stressata da lui, tanto da prendere in considerazione la possibilità di una rottura del loro rapporto. Comunque vengono a trovare in carcere Tony, prima Lena e poi Michael (Felix Bold). La prima è molto arrabbiata con lui anche in ragione del fatto che gli indizi a suo carico sono sempre più pesanti. Michael, invece, oltre che nel ragguagliarlo su quello che sta succedendo in officina, gli porta tutto la sua fiducia con la convinzione di come non possa essere stato lui a sparare David. Intanto, a casa di Pia (Jenny Jurgens) mentre quest’ultima discute preoccupata delle condizioni di salute di David con Janka (Mila Kostadinovic), arriva il piccolo Luca palesemente arrabbiato giacché ha scoperto per bocca di un proprio compagno figlio di un agente di polizia, che il padre Tony è finito in carcere. Janka cerca di rassicurarlo facendogli presente che non essendoci prove contro di lui, ha ritenuto non opportuno dirglielo. Intanto nell’ospedale mentre Tom (Thomas Held) è nella stanza di David, ricordando all’amico ferito le tante occasioni che li hanno visti protagonisti insieme nel corso della loro vita, Rafael ferma il dottore che ha operato David chiedendogli di spegnere il macchinario che lo tiene in vita. Il dottore ritiene che questa sia una richiesta quanto mai incomprensibile anche perché il cuore e il cervello di David sono perfettamente funzionanti. Rendendosi conto che l’insistere con questa pretese avrebbe attirato forti sospetti su di lui decide di desistere dalle proprie intenzioni. Più tardi, nella stanza di David c’è un piccolo scontro tra Lena e Vanessa con quest’ultima che continua a recitare la parte della donna che effettivamente porta in grembo il bambino di David. Lena però nonostante tutto ciò dice a chiare lettere a David che qualsiasi cosa sia successo con Vanessa per lei non sarà un problema giacché è più forte l’amore che prova per lui. 



  PAG. SUCC. >