BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Eleonora Giorgi / Ospite da Baudo per parlare della dipendenza dall'eroina. Lo sfogo prima di andare in studio (Domenica In, puntata 2 ottobre 2016)

La grande attrice Eleonora Giorgi sarà ospite quest'oggi di Pippo Baudo e verrà intervistata dal nuovo conduttore del programma pomeridiano di Rai Uno (Domenica In, puntata 2 ottobre 2016)

Pippo Baudo e Chiara Francini conducono Domenica In Pippo Baudo e Chiara Francini conducono Domenica In

Ospite di Pippo Baudo a Domenica In, Eleonora Giorgi parlerà della sua vita e racconterà anche della sua dipendenza dall'eroina, una delle confessioni fatte dall'attrice nel suo libro "Nei panni di un altra". La Giorgi, che avrebbe addirittura pensato di chiudersi in convento, prima di raggiungere gli studi del programma di Rai Uno ha voluto condividere con i fans le sue emozioni attraverso Facebook: "Alle volte mi chiedo se anche i toreri, prima della corrida, si preparino in silenzio, concentrati, un gesto via l'altro, sempre gli stessi... ma io mica rischio come loro la vita ahahahah!!! Che tipa esagerata che sono, sento tutto troppo. Ma questa mia natura riservata come fa ad aprirsi di botto e diventare solare, serena, concentrata come poi succede? Non lo so, ma credo siate voi e i tanti sconosciuti che, stimandomi, mi motivano e migliorano! Insomma, sono pronta e non mi resta che mangiare, vestirmi e affrontare il lungo viaggio (Cinecittà) e poi... VIVA PIPPO!Baci a tutti!". Clicca qui per vedere il post e tutti i commenti.

Tra gli ospiti della puntata del rinnovato contenitore di Domenica In ci sarà anche l'attrice Eleonora Giorgi. Quest'ultima verrà quindi intervistata dal presentatore Pippo Baudo, che dopo diversi anni è tornato ad essere il mattatore di una delle trasmissioni più importanti della storia di Rai Uno. Torniamo però a parlare di Eleonora Giorgi. La donna di spettacolo romana non sta passando un periodo facile nella sua vita privata. In una recente intervista rilasciata alla rivista Diva e Donna, l'interprete ha scelto di esprimere il suo stato d'animo. Ha sottolineato la pericolosità dell'amore profondo, quello che ha sempre cercato nel corso della sua esistenza, perché nascondeva una lunga serie di insidie. Inoltre, ha aggiunto di non escludere la possibilità di chiudersi in un convento, diventando persino una monaca di clausura. Una reazione dovuta ad un periodo all'insegna dell'ansia e dello stress massimo. Inoltre, la Giorgi ha presentato il suo ultimo libro intitolato Nei panni di un'altra e ha rivelato un altro particolare molto scabroso della sua gioventù. Ha infatti dichiarato di avere avuto una forte dipendenza dall'eroina e di essere stata salvata dal suo marito di allora, Angelo Rizzoli.

Nata a Roma il 21 ottobre 1953, Eleonora Giorgi diventa attrice all'età di vent'anni e prende parte al film dalla forte impronta erotica Storia di una monaca di clausura, ripetendosi nell'anno successivo con Appassionata. Quindi, dopo aver posato nuda per Playboy, decide di svoltare verso ruoli ben più impegnati e complicati, anche se la maggior parte della sua carriera è caratterizzata da titoli di genere commedia. Collabora con attori del calibro di Renato Pozzetto, Johnny Dorelli, Adriano Celentano e Carlo Verdone. Tutti i registi di maggiore livello degli anni Ottanta la desiderano per i loro film. In tempi più recenti, cerca di rilanciare il suo percorso artistico con alcune serie televisive quali Lo zio d'America, Provaci ancora prof (un solo episodio) e I Cesaroni. Nel suo palmares può annoverare un David di Donatello, un Nastro d'argento e persino un riconoscimento al Montreal World Film Festival.

© Riproduzione Riservata.