BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

MASSIMO BAGNATO / Il comico protagonista nel game show musicale condotto da Alvin (Bring the noise, 5 ottobre 2016)

Massimo Bagnato, il comico, conduttore radiofonico è tra i protagonisti della seconda puntata del game show musicale condotto da Alvin su Italia 1 (Bring the noise, 5 ottobre 2016).

Bring the noiseBring the noise

Si rinnova anche questa settimana l'appuntamento con il nuovo e divertente show musicale di Italia Uno , Bring The Noise. Due nuove squadre composte da quattro vip ciascuna, si sfideranno in una gara che si preannuncia essere davvero esilarante. Tra i concorrenti della prossima puntata di Bring the noise ci sarà anche il comico Massimo Bagnato. Massimo è nato a Roma nel 1971. La sua carriera di attore comico inizia nei primi anni 90 quando, dopo essere stato notato da Gigi Sabani per le sue sublimi qualità di imitatore, presenta per ben sei anni lo show musicale Talent Scout imitando molti personaggi famosi, in particolare cantanti come Al Bano o Morandi. Nel 98 partecipa come concorrente nel quiz musicale di Papi, Sarabanda. La sua notorietà televisiva vera e propria arriva però grazie al Maurizio Costanzo show del quale diventerà ospite fisso per lungo tempo permettendogli così, di farsi conoscere ed apprezzare dal pubblico a casa. Dal 2004 lavora a Radio2 assieme a Lillo e Greg nella trasmissione 610. Dal 2008 entra a far parte della famiglia di Quelli che il calcio, sia in veste di ospite in studio che di inviato esterno e nell'anno successivo debutta come comico della trasmissione Zelig Off. Dal 2014 conduce il programma radiofonico di Radio2 A Qualcuno Piace Cult. La comicità di Massimo Bagnato è molto particolare ed unica nel suo genere. Durante i suoi sketch da infatti vita a monologhi spesso nonsense che coinvolgono direttamente il pubblico con domande ed esilaranti richieste. 

In una delle sue ultime interviste il comico ha dichiarato di essere il primo spettatore di se stesso, nel senso che cerca sempre di mettere in scena ciò che lo diverte e che si aspetterebbe di vedere da spettatore. Considera il rapporto con il pubblico importantissimo e lo descrive come qualcosa di magico, una sorta di alchimia che si crea tra attore e spettatori non descrivibile a parole. Anche l'aspetto cruciale del suo modo di fare spettacolo, ossia il coinvolgimento diretto del pubblico, è per lui un grande punto di forza. Coinvolgere significa innescare un meccanismo automatico di passaparola che nel suo mestiere ritiene fondamentale. 

© Riproduzione Riservata.