BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

Nicoletta Manni/ La prima ballerina della Scala pronta per la Giselle ospite nello show di Rai 1 (Roberto Bolle - La mia danza libera, 8 ottobre 2016)

Tra gli ospiti di “Roberto Bolle - La mia danza libera”, in onda stasera su Rai 1, ci sarà anche Nicoletta Manni, Prima Ballerina del Teatro alla Scala di Milano

Roberto Bolle (Lapresse)Roberto Bolle (Lapresse)

Questa sera tra gli ospiti di “La mia danza libera”, spettacolo di Rai 1 dedicato a Roberto Bolle, ci saranno anche alcuni colleghi del ballerino italiano, tra cui Nicoletta Manni. Gli appassionati del balletto potranno vederla molto presto alla Scala, dove sono in programma nove serate della “Giselle”, con diverse coppie: Svetlana Zacharova-Roberto BolleVittoria Valerio-Antonino SuteraLusymay Di Stefano-Marco Agostino e Nicoletta Manni-Claudio Coviello (che saranno sul palco l’11 e il 25 ottobre).

Tra gli ospiti di “Roberto Bolle - La mia danza libera”, in onda stasera su Rai 1, ci sarà anche Nicoletta Manni, che dall'aprile del 2014 ricopre l'ambito ruolo di Prima Ballerina del Teatro alla Scala di Milano. Sin da bambina all'età di due anni la mamma la portava il pomeriggio a danza. Come tutte le sue coetanee all'inizio amava divertirsi e giocare, ma ben presto capì che la danza sarebbe diventata il suo grande amore, quello che avrebbe voluto fare nella vita. Nicoletta è giovanissima quando viene ammessa alla Scuola di ballo del Teatro alla Scala di Milano. A soli tredici anni lascia la famiglia, gli affetti e la sua terra tanto amata, Galatina in provincia Lecce. Piccolissima, ma sin da subito determinata inizia a Milano la sua formazione come ballerina. Classe 1991 si diploma con successo e prosegue i suoi studi trasferendosi a Berlino per studiare presso la Staats Opera dove si dedica non solo alla danza classica, ma anche al contemporaneo. Dopo solo tre anni trascorsi lontano dall'amata Milano decide di tornarci. Viene ammessa nel corpo di Ballo della Scala. Nicoletta è pronta e al suo arrivo trova il maestro Vaziev, a lui deve tutto, la introduce nel mondo dei professionisti e le spiega la strada da percorrere, come iniziare a lavorare per migliorarsi e raggiungere il massimo. 

In poco tempo si fa strada nel corpo di ballo e ricopre ruoli importanti nella programmazione del cartellone, da Gisele al Lago dei Cigni. È come ballerina solista di Rubies e per la sua interpretazione magica in Jewels che Nicoletta spicca e conquista l'approvazione dei suoi maestri. Da piccola sognatrice diventa prima ballerina raggiungendo il sogno tanto atteso e per cui ha lavorato con dedizione e fatica sin da bambina. Il suo debutto avviene proprio con il balletto che ama più di tutti, Il Lago dei Cigni nel ruolo di Odette e Odile. Gli apprezzamenti e l'approvazione della critica incoronano Nicoletta diventata una vera celebrità. Nel marzo del 2016 con la sua classe e la sua bellezza ha sostituito prontamente, nel ruolo di Kitri, Alina Somova tanto attesa per le prove iniziali ma fermata da un infortunio. Alla Scala andava in scena il Don Chisciotte colorato, allegro, insolito e divertente di Rudolf Nureyev.

© Riproduzione Riservata.