BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

L'AMORE RUBATO/ Da oggi al cinema il film con Elena Sofia Ricci e Stefania Rocca, alla regia Irish Braschi (29 novembre 2016)

Pubblicazione:

Film al cinema  Film al cinema

L'AMORE RUBATO, IL FILM DI IRISH BRASCHI IN USCITA AL CINEMA OGGI, 29 NOVEMBRE 2016: IL CAST - L'amore rubato è film che esce al cinema oggi, martedì 29 novembre 2016. Una pellicola italiana che è stata diretta da Irish Braschi, con la presenza nel cast di attori di spessore tra cui spicca una magistrale Elena Sofia Ricci, affiancata da Stefania Rocca, Gabriella Pession, Chiara Mastalli, Francesco Montanari, Alessandro Preziosi, Elisabetta Mirra, Emilio Solfrizzi, Antonello Fassari, Massimo Poggio, Antonio Catania, Daniela Poggi, Cecilia Dazzi, Luisa De Santis ed Emanuel Caserio. Il film è stato prodotto dalla Anthos, Rai Cinema e distribuito da Microcinema: è liberamente ispirato all'omonimo romanzo di Dacia Maraini pubblicato nel 2012. La Maraini, nata a Fiesole nel novembre del 1936, è una scrittrice della "generazione degli anni trenta" e da anni è considerata tra gli scrittori italiani favoriti per il premio Nobel. L'opera racconta varie storie che hanno come tema la violenza fisica e psichica alle donne. Ma prima di metterci comodi nelle poltrone rosse del cinema, vediamo la trama del film. 

L'AMORE RUBATO, IL FILM DI IRISH BRASCHI IN USCITA AL CINEMA OGGI, 29 NOVEMBRE 2016: LA TRAMA - Il film intreccia le storie di 5 donne, tutte molto forti, diverse tra loro, per età ed estrazione sociale, ma accomunate dall'esperienza di un amore violento e morboso. Le protagoniste lottano contro mariti, amanti, compagni e amici, uomini capaci di odio camuffato da passione. C'è Marina, giovane madre che subisce le angherie del marito, c'è Francesca, ragazzina vittima di abuso da parte dei compagni di scuola, Angela, che deve sottostare ad un fidanzato geloso, c'è Alessandra, che viene stuprata dal capo sul posto di lavoro, ed infine c'è Anna, vittima dell'egocentrico compagno. Le storie sono tutte ispirate a reali fatti e il racconto ha infatti l'obiettivo di rompere il silenzio. Uno scopo difficile, ma che deve essere perseguito con tenacia per dare a queste vittime una speranza di un futuro migliore. Un film può infatti veicolare messaggi importanti e incidere nel dibattito su importanti problematiche che vengono portate in auge in particolare in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, il 25 novembre.



© Riproduzione Riservata.