BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

The Expatriate - In fuga dal nemico/ Diretta streaming e trailer del film con Kate Linder e Neil Napier in onda su Rai Movie

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Il film è in onda su Rai Movie in prima serata  Il film è in onda su Rai Movie in prima serata

THE EXPATRIATE - IN FUGA DAL NEMICO, FILM IN ONDA OGGI 30 NOVEMBRE 2016, SU RAI MOVIE: DIRETTA STREAMING E TRAILER - Nella prima serata di oggi, mercoledì 30 novembre, Rai Movie sarà incentrata sul brivido. A partire dalle 21.20 verrà proposto The Expatriate - In fuga dal nemico, thriller prodotto negli Stati Uniti e risalente al 2012. Protagonisti sono Aaron Eckhart e Olga Kurylenko, con la regia affidata a Philipp Stölzl. Il trailer in italiano che è visionabile cliccando qui accanto si focalizza su un ex agente della Cia che ha scelto di cambiare vita e di dedicarsi maggiormente alla sua figlia quattordicenne. Tuttavia, l'uomo viene coinvolto suo malgrado in un vero e proprio complotto. Ricordiamo che per chi lo desidera, può seguire il film nella sua diretta diretta streaming sul sito dedicato www.rai.it, cliccando qui.

THE EXPATRIATE - IN FUGA DAL NEMICO, IL FILM IN ONDA SU RAI MOVIE OGGI, 30 NOVEMBRE 2016: CURIOSITÀ - The expatriate - In fuga dal nemico è il film che andrà in onda su Rai Movie oggi, mercoledì 30 novembre 2016, in prima serata. Una pellicola d'azione e thriller che è stata realizzata nel 2012 con la regia di Philipp Stolzl e la sceneggiatura curata da Arash Amel, la produzione invece è stata firmata da Claude Leger, Adrian Politowski, Karl Richards e Jonathan Vanger con James Gibb tra i produttori esecutivi. La somma stanziata per la realizzazione del film è di tutto rispetto: si parla di 12 milioni di dollari. Le riprese del film sono state eseguite in parte nella capitale belga e in parte nella città canadese di Montréal. In Italia la pellicola è stata proposta in versione DVD sei mesi dopo l'uscita del film sul grande schermo in Belgio. I doppiatori italiani di Aaron Eckhart e Liana Liberato sono rispettivamente Massimo Rossi e Joy Saltarelli. 

THE EXPATRIATE - IN FUGA DAL NEMICO, IL FILM IN ONDA SU RAI MOVIE OGGI, 30 NOVEMBRE 2016: IL CAST - The Expatriate - In fuga dal nemico è il film in onda su Rai Movie oggi, mercoledì 30 novembre 2016 alle ore 21.20. Una pellicola cinematografica di genere azione - thriller uscita nel 2012 per la regia di Philipp Stölzl. "Erased" è il titolo del film in inglese, lingua originale. Il ruolo dei personaggi principali è affidato all'attore statunitense Aaron Edward Eckhart, alla bella attrice ucraina Olga Kurylenko e alla giovanissima Liana Daine Liberato. Tra gli altri attori che hanno recitato nel film del regista tedesco Philipp Stölzl, ci sono Kate Linder, Neil Napier, Eric Godon, Sebastien Soudais e Alexander Fehling. Ma vediamo nel dettaglio la trama del film. 

THE EXPATRIATE - IN FUGA DAL NEMICO, IL FILM IN ONDA SU RAI MOVIE OGGI, 30 NOVEMBRE 2016: LA TRAMA - Ben Logan (Aaron Eckhart), ex-poliziotto della Cia, per avvicinarsi a sua figlia Amy (Liana Daine Liberato), lascia il lavoro e va a vivere in Belgio, in cerca di una vita finalmente serena. Viene assunto come ingegnere da una grande multinazionale, la Halgate Group, e dovrà lavorare ad Anversa. Amy ha già quattordici anni ma Ben la conosce molto poco, la ragazza vede in suo padre un uomo tranquillo e ordinato che svolge un lavoro dignitoso. Una sera Ben deve ritornare in ufficio per prendere dei documenti e ci va insieme alla figlia. Inaspettatamente, l'uomo non ritrova il suo ufficio ma soltanto una stanza vuota. Tenta quindi di rintracciare i colleghi di lavoro ma i recapiti telefonici in suo possesso risultano inesistenti, addirittura la Halgate Group afferma di non avere una sede nella città di Anversa, tutta la sua vita non esiste più. A questo punto Ben si rende conto che dietro a questa assurda situazione si nasconde qualcosa di pericoloso che ha a che fare con il suo precedente lavoro. Non ha soldi, alla banca non risulta essereci un conto corrente a lui intestato, l'unica certezza di Ben è sua figlia Amy e la consapevolezza di essere solo. Viene a sapere che tutti i suoi colleghi sono morti e che erano tutti immigrati che non hanno mai avuti il permesso di soggiorno. Logan viene contattato e minacciato da loschi individui che gli chiedono di recuperare una valigia, se non segue le loro indicazioni, verrebbe ammazzato insieme alla figlia. Sarà difficile per Ben difendere la sua incolumità e quella di Amy, inoltre dovrà dare alla figlia delle spiegazioni in merito al suo precedente lavoro: Amy non ha mai saputo che suo padre è stato un agente della Cia.



© Riproduzione Riservata.