BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

FESTIVAL DI VENEZIA 2016 / 73ma Edizione: Amy Adams ancora sul red carpet, doppietta alla mostra del cinema (oggi, 2 settembre)

Festival di Venezia 2016: ampio spazio dedicato al cinema italiano con Pagliacci di Marco Bellocchio ed Era Ieri di Valentina Pedicini, ma anche il film cileno El Cristo ciego. 

Festival di Venezia 2016Festival di Venezia 2016

Dopo 'Arrival' ecco ‘Nocturnal animals’: al Festival di Venezia 2016 l'attrice Amy Adams fa una 'doppietta'. Ieri l'attrice statunitense 42enne ha presentato 'Arrival', la science fiction di Denis Villeneuve. Nel film dodici gusci alieni arrivano sulla Terra: l’esercito americano chiama la linguista Amy Adams e lo scienziato Jeremy Renner per instaurare un contatto. Oggi sempre Amy Adams è ancora protagonista del red carpet della 73esima edizione della mostra del cinema con ‘Nocturnal animals’, lo psico-thriller del regista Tom Ford. Questa pellicola narra una storia di romanzi e libri, in particolare di un manoscritto che la protagonista non ha molta voglia di leggere perché arriva dal suo ex marito Tony. Ma iniziata la lettura Amy Adams resterà rapita dalla storia - il rapimento di una donna e di sua figlia e un marito che le cerca - e temerà per una minaccia nei suoi confronti. Due giorni da protagonista dunque per Amy Adams ieri e oggi al Festival di Venezia 2016: l'attrice è stata contesa dai fotografi sulla passerella della mostra del cinema di quest'anno.

E' sbarcato al Festival di Venezia 2016 il regista Tom Ford per la proiezione oggi del suo film in concorso ‘Nocturnal animals’: lo stilista torna alla 73esima edizione della mostra del cinema con la sua seconda opera da regista, uno psico-thriller con Amy Adams e Jake Gyllenhaal. Appena arrivato ha dichiarato in italiano: "Sono felice". Una risposta alla domanda dei giornalisti che gli chiedevano come si sentisse per il suo ritorno al Festival di Venezia. Il suo esordio fu con il film 'A Single Man', presentato nel 2009 sempre a Venezia. La proiezione ufficale di ‘Nocturnal animals’ è prevista per le 18.45 nella Sala Grande del Palazzo del Cinema e il red carpet che la precederà è già molto atteso. La stampa ha già applaudito il film stamattina nella visione in anteprima. Tom Ford è arrivato al Palazzo del Casinò in motoscafo, accompagnato dagli attori del film Jake Gyllenhaal, Amy Adams e Aaron Taylor-Johnson. (clicca qui per vedere il video).

E' un'opera prima il secondo film in concorso oggi al Festival di Venezia 2016: si tratta del film 'El Cristo Ciego' del regista cileno 31enne Christopher Murray. La pellicola affronta il tema della necessità di ritrovare qualcosa in cui credere, necessità che affligge la nostra società contemporanea. 'El Cristo Ciego' racconta una storia di misticismo e fede: narra le vicende di un uomo (Michael Silva) che crede di essere stato oggetto di una rivelazione divina nel deserto del Cile da bambino. L'uomo non viene creduto e anzi viene additato dai suoi compaesani come una persona folle. Ma una sera un amico d’infanzia resta vittima di un incidente e, dopo averlo saputo, Michael Silva inizia un pellegrinaggio a piedi attraverso il deserto: l'uomo è infatti convinto di poter curare l’amico attraverso un miracolo. Intanto questa mattina, alla proiezione in anteprima per la stampa al Festival di Venezia 2016 del film 'Nocturnal Animals' di Tom Ford, c'è stato un lungo applauso degli addetti ai lavori, come riferisce l'agenzia di stampa Adnkronos.

Riflettori puntati oggi al Festival di Venezia 2016, sullo psico-thriller ‘Nocturnal animals’: lo stilista Tom Ford torna infatti alla 73esima edizione della mostra del cinema con la sua seconda opera da regista. Si tratta di uno psico-thriller che vanta nel cast attori come Amy Adams e Jake Gyllenhaal. La protagonista Susan (Amy Adams) riceve dall'ex marito, il manoscritto di un romanzo intitolato 'Nocturnal animals': il film racconta quindi la storia del libro che narra le disavventure di un uomo in vacanza con la famiglia, Tony (Jake Gyllenhaal). Ma il manoscritto nasconde tante verità che sconvolgeranno la vita di Susan. Lo stilista Tom Ford presenta un adattamento cinematografico del romanzo 'Tony and Susan' di Austin Wright: 'Nocturnal animals' corre per il Leone d'oro. Tom Ford aveva esordito al Festival di Venezia nel 2009 presentando il film 'A Single Man'. Sicuramente il red carpet di Tom Ford è uno dei più attesi oggi al Festival di Venezia 2016.

Continua il Festival di Venezia 2016, giunto già alla sua 73esima edizione. Il Lido veneziano diventerà nuovamente la star principale ed ospiterà anche oggi, venerdì 2 settembre, diversi ospiti e film in concorso. I riflettori per questa giornata sono tutti puntati verso il regista e stilista Tom Ford, rimasto impresso anche per il suo precedente lavoro "A single Man". Questa volta Ford arriverrà diretto al pubblico tramite il suo film Nocturnal Animals, anche questa volta ispirato ad un romanzo. Si tratta di Tony and Susan, scritto da Austin Wright, mentre nella pellicola saranno in primo piano anche per la presenza nel cast di Jake Gyllenhaal, Aaron Taylor Johnson ed Amy Adams. Quest'ultima era presente anche nella giornata di ieri per Arrival, il thriller di Denis Villenuve. Grande attenzione anche per il regista Christopher Murray che invece sarà alla rassegna per presentare la sua pellicola cilena El Cristo ciego. Occhi puntati anche sulla sezione dei Fuori Concorso, dove troviamo in primo piano Liev Schreiber e Naomi Watts che interpretano i due protagonisti di The Bleeder, un film di Franca Sozzani e Philippe Falardeau. La pellicola è in onore del pugile Chuck Wepner, in gara nel '75 contro Muhammad Ali. Presente anche American Anarchist del regista Charlie Siskel, mentre per la Settimana della Critica sarà possibile assistere in apertura alla proiezione di Pagliacci, un film di Marco Bellocchio con Federica Fracassi, Corrado Invernizzi, Lucia Ragni, Mino Manni e Luca Micheletti. A seguire ci saranno Prevenge di e con Alice Lowe ed altri titoli italiani come Era Ieri di Valentina Pedicini e Le ultime cose di Irene Dionisio. 

Non solo film al Festival del Cinema di Venezia 2016, ma anche tanti eventi nella città lagunare. A partire dalle 11 del mattino, l'Hotel Excelsion metterà a disposizione l'Italian Pavillion per un incontro con la regista Crystal Moselle, autrice di The Wolfpack. Importante lo spazio dedicato al Premio Mattador 2016 che a partire dalle 13 raccoglierà nella stessa location tutti i sceneggiatori di un domani, nella fascia d'età fra i 16 ed i 30 anni. L'evento è stato ideato in onore dello scmparso Matteo Caenazzo. Alle 15:30 sarà il turno invece delle giovanissime Juno Temple e Dakota Fanning, con un curricula di tutto rispetto. Villa degli Autori si rivelerà invece decisiva per il nostrano Paolo Sorrentino che riceverà il Premio All'Innovazione Creativa da parte della SIAE. Alle 21:45 sarà invece Liev Schreiber di nuovo sotto le luci della ribalta, grazie al ricevimento del Premio Persol Tribute to Visionary Talent 2016. La cerimonia verrà svolta alla Sala Grande del Palazzo del Cinema. Fa ancora discutere, ovviamente in positivo, il look adottato dalle star al femminile che sono presenti in quest'edizione della mostra cinematografica. Degne di nota tutte, secondo Vanity Fair, in tema di glamour e fascino, anche se la più luminosa è stata Emma Stone con un'abbinata fra abito ed ombretto argentati. Magnetica invece Bianca Balli, grazie anche al trucco in stile classico, mentre molto semplice ma di grande risalto Sonia Bergamasco che ha sfoggiato un abito color champagne, richiamato dal trucco in tonalità pesca. 

© Riproduzione Riservata.