BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MANUEL AGNELLI/ È finita l' attesa per il ritorno del giudice "cattivo" (X Factor 2016, Ed.10 seconda puntata 22 settembre)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

X Factor 2016  X Factor 2016

MANUEL AGNELLI, GRANDE ATTESA PER IL GIUDICE "CATTIVO" (X FACTOR 2016, ED.10 SECONDA PUNTATA 22 SETTEMBRE) - E' appena iniziata la seconda serata con le Audition di X-Factor 2016 e sicuramente uno dei protagonisti più attesi è Manuel Agnelli. Uno dei nuovi giudici è stato subito ribattezzato come il cattivo della situazione, diventando un personaggio davvero molto commentato sui social network. E' piaciuto il suo essere spietato e mai banale. Ha poi subito dimostrato la sua grandissima competenza, riuscendo a entrare nel cuore sia del pubblico che della critica. Agnelli è da molto tempo il frontman degli AfterHours, gruppo che ha cambiato il modo di vedere un certo tipo di musica. Vedremo come se la caverà stasera, ma ora possiamo dirlo che l'attesa per rivedere Manuel Agnelli a X-Factor è finalmente terminata.

MANUEL AGNELLI, IL GIUDICE "CATTIVO" INSIEME AGLI AFTERHOURS PRESETA IL NUOVO ALBUM ''FOLFIRI O FOLFOX'' (X FACTOR 2016, ED.10 SECONDA PUNTATA 22 SETTEMBRE) - Manuel Agnelli ha convinto tutti nel ruolo di giudice nella prima puntata di X-Factor 2016 quando abbiamo assistito alle Audition. Stasera andrà in onda insieme ai colleghi per la seconda parte proprio delle Audition. Intanto però Manuel Agnelli non abbandona ovviamente il suo ruolo di frontman degli Afterhours. Il gruppo ha presentato il nuovo album ''Folfiri o Folfox'' nella redazione dell'Internazionale, ecco le parole di Manuel Agnelli: "Il nuovo disco ha segnato dei grossi cambiamenti all'interno della formazione che corrispondono a dei cambiamenti più personali e meno professionale. Visioni si allontanano invece di avvicinarsi tra musicisti che hanno fatto parte di un collettivo musicale per tanti anni. Ci è andata bene, conoscevamo tanti musicisti in gamba e avevamo un'ampia possibilità di scelta. La cosa fondamentale è stata quella di prendere la decisione di suonare con persone vicine a livello personale e a livello di visione della musica, di viverla in un certo modo, per l'ossessione per la creatività e la leggerezza del portarla in giro". Clicca qui per il video dell'intervista all'Internazionale.

MANUEL AGNELLI, IL GIUDICE "CATTIVO" È LA VERA RIVELAZIONE DI QUESTA EDIZIONE (X FACTOR 2016, ED.10 SECONDA PUNTATA 22 SETTEMBRE) - Uno dei nuovi giudici di X-Factor 2016 è Manuel Agnelli, frontman degli Afterhours che per la prima volta ha deciso di uscire dai panni di cantautore e di svolgere un ruolo diverso. La prima puntata di X-Factor 2016 ce lo ha fatto conoscere e così ha stupito un po' tutti. Anche su Twitter sono stati diversi i commenti che hanno portato Manuel ad essere definito come ''cattivo'' ma anche come competente, intelligente e sempre misurato nelle scelte. Il famoso Youtuber Leonardo Decarli ha sottolineato: "Rido a ogni frase super seria di Manuel Agnelli, mi fa morire", clicca qui per il tweet. Ora c'è grande attesa per la seconda puntata del reality show per vedere se Manuel Agnelli si confermerà tra i protagonisti di questa stagione, c'è tempo per continuare a scoprirlo e in molti non vedono l'ora di saperne ancora di più.

MANUEL AGNELLI, IL GIUDICE "CATTIVO" PORTA SHINING SUL PALCO, VIDEO (X FACTOR 2016, ED.10 SECONDA PUNTATA 22 SETTEMBRE) - Manuel Agnelli si è già guadagnato un posto nel cuore dei fans di X Factor 2016 indirizzate ai concorrenti dei provini trasmessi nella prima puntata delle Audizioni del talent show targato Sky. Nel secondo appuntamento, in onda stasera giovedì 22 settembre 2016, il leader degli Afterhours non si smentirà e porterà addirittura sul palco le atmosfere del film "Shining" con Jack Nicholson, come ci viene mostrato in un video pubblicato sulla pagina Twitter di X Factor. Sul palco si presentano due ragazze piuttosto simili che si tengono per mano e Manuel non può fare a meno di citare le celebri gemelline del film di Stanley Kubrick proponendo con una vocina inquietante: "Vieni a giocare con noi...per sempre". Clicca qui per vedere il video.

MANUEL AGNELLI, IL MUSICISTA È LA NEW ENTRY DEL TALENT SHOW (X FACTOR 2016, ED.10 SECONDA PUNTATA 22 SETTEMBRE) Manuel Agnelli è la novità, insieme ad Alvaro Soler, del talent X Factor. Lui dice di essere li come disturbatore perché quello è il suo ruolo. Si presenta, con il suo look rock un po' dannato, come il giudice cattivo, quello che non le manda a dire ed è pronto a farti fuori al minimo errore. Ma è tutta scena, in realtà è il giudice più giusto e misurato, pronto a far mea culpa se sbaglia atteggiamento. Ad esempio al gruppo di ragazzi scout che presentano all'audizione una canzone di Venditti, chiede immediatamente scusa per aver avuto dei pregiudizi nei loro confronti: "Ero pronto a farvi fuori", dice ai ragazzi, "il fatto che foste scout, il vostro look, la canzone, e invece devo dire che siete bravi". Solo un giudice veramente onesto e capace di riconoscere un talento può fare un'affermazione del genere. Mostra molta stima ed ammirazione per il chitarrista cantane e insegnante e, insieme ad Arisa, è l'unico dei giudici a dire si al rapper Putiferio dicendo che se il pubblico lo odia deve esserci qualcosa di buono in lui.

MANUEL AGNELLI, IL MUSICISTA È IL GIUDICE CATTIVO? (X FACTOR 2016, ED.10 SECONDA PUNTATA 22 SETTEMBRE) - Manuel Agnelli è un giudice che affascina per la sua cultura musicale, per il suo modo di parlare quasi strascicato e intrigante, e di certo anche per il suo look da rocker duro. È anche un giudice che insegna molto ed invita i concorrenti al rispetto del giudizio degli altri giudici, anche se in discordanza con il suo: invita il rapper Putiferio ad accettare il giudizio di Fedez e Alvaro Soler senza ribattere ed è secco anche con il cantante rumeno che chiede un'altra opportunità, quando questo risponde che la sola partecipazione all'audizione lo ha fatto crescere un po' Manuel risponde "è questo lo spirito giusto". Bacchetta il gruppo "Five stories" perché dicono di provare solo un paio di volte al mese perché senza l'impegno non si va da nessuna parte. L'arroganza non gli appartiene di certo e non la tollera negli altri, ma quello che più colpisce è che con il suo modo di fare e di parlare riesce a calmare gli animi, basta una sua parola e i concorrenti accettano i giudizi e smettono ogni polemica. Questo accade perché nella voce e nello sguardo di Manuel Agnelli c'è tutta la forza della competenza e della professionalità, quella forza che puoi solo stare a sentire perché non lascia spazio alle polemiche inutili e sterili. Manuel Agnelli appare però come una monade nel banco dei giurati, un mondo a parte e un po' solitario. Non entra in conflitto con i colleghi giudici ma neanche mostra grande partecipazione. Non critica mai un giudizio altrui, parlando solo quando è il suo turno, e allo stesso tempo quando parla lo fa come se gli altri non ci fossero ma fossero li presenti solo lui e il concorrente. Vedremo se nelle prossime puntate instaurerà un rapporto più forte con gli altri giudici, se farà squadra con qualcuno o si mostrerà in totale disaccordo con qualcun altro, o forse non lo farà per rimanere fedele a sè stesso e al suo modo di essere.



© Riproduzione Riservata.