BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Il Bounty/ Su Rete 4 il film con Anthony Hopkins, la terza pellicola che racconta il noto caso di cronaca

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Il film in onda su Rete 4  Il film in onda su Rete 4

IL BOUNTY, IL FILM IN ONDA SU RETE 4 OGGI, 23 SETTEMBRE 2016: CURIOSITÀ - Il Bounty è il film in onda su Rete 4 oggi, venerdì 23 settembre 2016, a partire dalle16.00. La pellicola di genere avventura, drammatica e storica è stata diretta da Roger Donaldson basandosi su un soggetto cinematografico creato da James Normann Hall, Charles Nordon e Robert Oxton Bolt. La sceneggiatura, invece, è di Robert Bolt. Alla produzione della pellicola troviamo Bernard Williams e Dino De Laurentis come produttore esecutivo, il montaggio è stato realizzato da Tony Lawson con gli effetti speciali gestiti da Kevin Chisnall e le musiche che accompagnano il film e ne formano la colonna sonora composte da Vangelis. I costumi di scena portano la firma di John Bloomfield, mentre il trucco è stato curato da Paul Engelen. Il film è stato prodotto in USA e UK nel 1984 e la sua durata è pari a 126 minuti. Il Bounty è la terza trasposizione cinematografica dedicata a questo noto e suggestivo fatto di cronaca, le pellicole che l'hanno preceduta sono ?La tragedia del Bounty? del 1935 (in esso il Tenente Fletcher Christian era interpretato da Clark Gable) e ?Gli ammutinati del Bounty? (il protagonista è reso in questo caso da Marlon Brando). Pare che il film del 1984 sia, però, la ricostruzione più accurata e storicamente attendibile. In questa pellicola a dare volto al protagonista è Anthony Hopkins, l'attore britannico naturalizzato statunitense, che ha ottenuto la fama mondiale per l'interpretazione di Hannibal Lecter, lo psichaiatra cannibale nel film Il silenzio degli innocenti che gli ha fatto guadagnare il Premio Oscar al migliore attore protagonista, inoltre ha ricevuto altre tre candidature al premio Oscar per Quel che resta del giorno, Gli intrighi del potere e Amistad. 

IL BOUNTY, IL FILM IN ONDA SU RETE 4 0GGI, 23 SETTEMBRE 2016: IL CAST - Il Bounty è il film in onda su Rete 4 oggi, venerdì 23 settembre 2016 alle ore 16.00. Una pellicola d'avventura del 1984 che è stata ispirata alla storica vicenda del celebre ammutinamento avvenuto nel 1787. Dietro la macchina da presa troviamo Roger Donaldson, regista australiano noto al grande pubblico per alcune celebri produzioni quali Una donna, Una storia vera, Cocktail, Cadillac Man - Mister occasionissima, White Sands - Tracce nella sabbia, Getaway, Dante's Peak - La furia della montagna e La regola del sospetto. Anche il cast che ha preso parte a Il Bounty è di ottimo livello, i principali attori che è bene ricordare sono Anthony Hopkins, Mel Gibson, Daniel Day-Lewis, Liam Neeson, Laurence Olivie, Simon Adams, Philip Davis, Philip Martin Brown, Tevaite Vernette, Edward Fox, Bernard Hill e Pete Lee Wilson. Ma vediamo la trama del film nel dettaglio. 

IL BOUNTY, LA TRAMA - Il film ha inizio presso la corte marziale di Greenwich che sta ascoltando il caso del Tenente William Bligh (Anthony Hopkins), esautorato dal comando del suo vascello. Grazie a una serie di flashback lo spettatore scopre come sono andate realmente le cose. Siamo nel 1787 e Bligh salpa a bordo del Bounty facendo rotta verso il Sud America, la missione a cui si presta il vascello è davvero ambiziosa, il Bounty dovrà circumnavigare l'intero pianeta. Il tentativo di doppiare Capo Horn, però, fallisce a causa delle pessime condizioni climatiche, l'imbarcazione è costretta ad allungare la rotta verso Est. Il Bounty raggiunge Tahiti e a causa dell'assenza di vento, l'equipaggio è costretto a passare nell'isola diversi mesi, unendosi ed integrandosi all'accogliente popolazione locale. I marinai si lasciano avvolgere dalla vita semplice e piacevole dell'isola, dalla bellezza delle donne, dai loro costumi disinibiti, il capitano non approva questo genere di comportamento e quando il Bounty riesce a salpare costringe tutti a ripartire lasciandosi alle spalle quanto erano riusciti a costruire. In modo particolare, il tenente Fletcher Christian (Mel Gibson) è costretto ad abbandonare Mauatua (Tevaite Vernette), la sua giovane moglie indigena. La disciplina militare deve essere restaurata, Bligh decide di non accettare nessun atto di disobbedienza e di punire in modo esemplare chiunque disubbidisca agli ordini. A bordo si respira un'aria tesa ed aggressiva che turba pesantemente il morale dell'equipaggio. Il malcontento inizia a circolare tra gli uomini, i più determinati riescono a convincere Fletcher, ufficiale in seconda, ad assumere il comando del vascello. Il capitano Bligh viene arrestato assieme ai pochi che hanno deciso di restare al suo fianco, il manipolo viene abbandonato a bordo di una scialuppa in mezzo all'oceano. L'ufficiale non ha nessuna intenzione di arrendersi alla sua triste sorte e, quindi, si sforza in modo molto deciso per raggiungere terra civile. Tornato in Inghilterra, il capitano viene sottoposto a corte marziale con l'accusa di crudeltà da cui, in seguito, verrà assolto. I marinai del Bounty invece tornano a Thaiti per fare rifornimento e poi si stabiliscono assieme alle loro mogli in un'isola disabitata dove vivranno in pace per gli anni a venire.



© Riproduzione Riservata.