BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MADAM SECRETARY / Anticipazioni puntata 23 settembre 2016: la talpa è davvero Juliet?

Pubblicazione:

Madam Secretary, in prima Tv assoluta su Rai 2  Madam Secretary, in prima Tv assoluta su Rai 2

MADAM SECRETARY, ECCO DOVE SIAMO RIMASTI - Alle 17:10 di oggi, venerdì 23 settembre 2016, Rai 2 trasmetterà un nuovo episodio di Madam Secretary, in prima Tv assoluta. Si tratta della 15esima puntata, dal titolo "Il nono cerchio". Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati: durante una cena con le amiche, Bess (Tea Leoni) scopre che l'amica Juliet (Nilaja Sun) ha perso la causa contro il marito e quindi la custodia dei figli. Il giorno dopo, lo staff entra in grande fermento, per via di una divisione interna fra Jay (Sebastian Arcelus) e Daisy (Patina Miller). L'assistente infatti crede che il Segretario dovrebbe presentare il programma completo di risparmio alla Commissione, comprensivo del progetto per il microcredito, mentre Jay crede che sarebbe troppo rischioso. Bess decide alla fine di dare retta a Daisy e di portare con sé anche una giovane coreana che è riuscita a mettere in piedi un'azienda agricola grazie alle sovvenzioni pubbliche. Il Presidente della Commissione tuttavia non intende parlarle e ribatte invece al Segretario che il promotore del microcredito è in realtà sotto inchiesta per presunti furti ai fondi. Bess è fuori di sé per lo scandalo, soprattutto perchè nessuno del suo staff è stato in grado di scoprire la notizia. Nel frattempo, Henry (Tim Daly) continua a premere per conto della moglie che Stevie (Wallis Currie-Wood) torni al college, ma la figlia gli rivela di voler cercare un lavoro che abbia proprio a che fare con il microcredito. Ore dopo, Bess incontra Jackson (Zeljko Ivanek) e mette a punto un piano per arrivare alla verità su Marsh. Incontra anche Mike B (Kevin Rahm), che le suggerisce di licenziare il suo staff perché non le è fedele, in quanto è stato scelto dal suo predecessore, ma Bess non intende retrocedere. Richiede invece il suo aiuto per stanare il Presidente della Commissione Everard Burke (John Lloyd), a causa della pessima figura che le ha fatto fare. Quella sera, lo staff si riunisce per qualche drink e discute di chi fra loro verrà licenziato. Bess decide di non tranquillizzare i suoi assistenti, richiedendo invece che il loro lavoro da quel momento in poi sia impeccabile. Sceglie anche di offrire un lavoro a Kyle Feeney (Andrew Durand), il giovane che è riuscito ad individuare una falla nel suo programma. Stevie invece ottiene il lavoro fin dal primo giorno, grazie alle sue abilità con il francese e perché è in gamba. A fine serata però scopre che in realtà il posto è solo per chi è iscritto all'univerità e non può quindi continuare. Quella stessa sera, la pedina del Segretario viene brutalmente uccisa e Bess non può che sospettare del coinvolgimento di Isabelle (Marin Hinkle). Dopo il suo licenziamento, Jay inizia a bere ed entra in contatto con Kyle e fa l'errore di dire qualche parola di troppo. Si tratta tuttavia di un piano di Bess che riesce a far parlare la ragazza che ha ricevuto il microcredito, proprio poco dopo che Nadine (Bebe Neuwirth), Daisy e Matt (Geoffrey Arend) avevano chiesto di parlare al Segretario per far riammettere Jay. Ore dopo, Stevie rivela ai genitori di volersi riscrivere all'Università, ma Bess viene convocata d'urgenza alla Casa Bianca. Il Presidente rivela a lei ed a Jackson di aver avuto i loro stessi sospetti su Marsh e che la vicenda è implicata ad un'operazione in cui erano coinvolti due agenti, di cui uno è morto. Bess capisce subito che si tratta del marito di Juliet, ma quando la raggiunge a casa sua scopre che ha già fatto sparire le proprie tracce.

MADAM SECRETARY, ANTICIPAZIONI DEL 23 SETTEMBRE 2016, EPISODIO 15 "IL NONO CERCHIO" - Un soldato americano viene inviato in Turchia in missione segreta, per seguire la persona che potrebbe sapere ciò che è successo a Marsh, ma viene ucciso. Il governo turco rilascia inoltre un comunicato stampa in cui afferma che gli americani stavano svolgendo delle indagini sul suo territorio, particolare ovviamente smentito dalla Casa Bianca. Bess vola quindi fino in Turchia per cercare di ottenere la salma del soldato, ma la madre le urla in faccia che il figlio si trovava in missione quando è stato ucciso e pretende di andare con lei. Nel frattempo, Jason picchia un ragazzo della scuola perché ha insultato la madre e viene minacciato di espulsione nel caso in cui non farà le sue scuse. Jason ovviamente non capisce cosa ha fatto di male, dato che Henry ha fatto la stessa cosa settimane prima in una situazione analoga.



© Riproduzione Riservata.