BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAOLA SALAZAR/ La casalinga messicana delude i giudici, riuscirà a migliorare? (Bake Off Italia 4, quarta puntata 23 settembre 2016)

Pubblicazione:

Bake Off Italia 4  Bake Off Italia 4

PAOLA SALAZAR, LA CONCORRENTE HA CONVINTO I GIUDICI CON LA NAKED CAKE (BAKE OFF ITALIA 4, QUARTA PUNTATA 23 SETTEMBRE 2016) - Paola Salazar non convince nell'ultima puntata di Bake Off Italia e rischia di andare a casa nello spareggio finale. Vediamo quello che è successo alla casalinga messicana nella terza puntata del talent culinario più dolce della televisione. Paola aveva dato il meglio di sé nella seconda puntata ed era stata lodata dai giudici più volte per il suo senso estetico e per la cottura dei suoi dolci. Il Paris-Brest era ben cotto e aveva un buon sapore ma il meglio era arrivato con la prova Wow, dove la concorrente era riuscita a dosare bene ingredienti e tempo nella preparazione della sua Naked Cake. A differenza di altri concorrenti che avevano dovuto assistere impotenti all'implosione delle loro creazioni, a causa del Pan di Spagna troppo caldo, Paola era stata l'unica a presentare una torta gradevole alla vista e alta. Pur non rispettando lo standard di 50 centimetri richiesto dai giudici la concorrente messicana era stata l'unica ad avvicinarsi a quella misura, consegnando una torta stabile e carina con dettagli floreali. 

PAOLA SALAZAR, COSA È SUCCESSO NELLA PUNTATA PRECEDENTE (BAKE OFF ITALIA 4, QUARTA PUNTATA 23 SETTEMBRE 2016) - Tutta un'altra storia in questa terza puntata, nella quale Paola non riesce a emergere e appare sempre sullo sfondo del programma. Nella prima prova ha diversi problemi con la gestione del tempo e punta tutto sulla semplicità proponendo delle sfogliatelle con ricotta e cannella, miele e frutti di bosco e infine una versione salata. Proprio il ripieno con mais e pancetta doveva essere l'asso nella manica della concorrente per farsi notare ed essere originale nella rivisitazione del classico dolce napoletano ma le cose non sono andate secondo i programmi. Il suo è uno dei risultati più disastrosi di tutta la prova, di 30 sfogliatelle riesce a presentarne solo 10 e per nulla invitanti. Knam è molto deluso dalla presentazione mentre il giudice Antonio Lamberto Martino, grande esperto di panificazione, fa notare i problemi della pasta frolla. Paola non ha lavorato in fretta l'impasto e il risultato è un dolce duro e troppo friabile. Nella prova tecnica con il Casatiello, la casalinga messicana presenta una torta cruda e ricca di strutto ma il suo risultato è quasi identico a quello degli altri concorrenti e quindi inclassificabile. Nella terza prova finisce nella squadra gialla. Le viene affidato il compito di preparare il Pan di Spagna ma più volte è ammonita da Joyce per la lentezza e la misurazione dei vari strati. Invece di darsi da fare e mostrare le sue capacità nel lavoro di squadra Paola resta sullo sfondo, lavora a testa bassa ed esegue i compiti in modo meccanico senza discutere o reagire. Nonostante il suo sia uno spirito accondiscendente, alla fine risulta troppo passiva e per i giudici è tra i peggiori della puntata. La concorrente finisce allo spareggio con Michele e Giovanni e solo le scarse doti culinarie di quest'ultimo la fanno proseguire nel programma. Paola ha buone capacità e un discreto senso estetico ma uno spirito troppo remissivo, il talento non basta se non si combatte per restare in gare, dovrà ricordarsene nella prossima puntata. 



© Riproduzione Riservata.