BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

NCIS - Unità Anticrimine 13 / Anticipazioni del 6 settembre 2016: il ritorno di Jeanne Benoit

NCIS - Unità Anticrimine 13, anticipazioni di martedì 6 settembre 2016, su Rai 2 in prima Tv assoluta. DiNozzo deve affrontare il passato con la Benoist, ma scopre che lo ama ancora... 

NCIS - Unità anticrimine 13, in prima Tv assoluta su Rai 2NCIS - Unità anticrimine 13, in prima Tv assoluta su Rai 2

Tutto pronto per una nuova puntata di che andrà in onda su Rai 2 questa sera alle 21.15. L’episodio previsto è il sedicesimo dal titolo “Schegge impazzite”. Nella puntata assisteremo al ritorno di Jeanne Benoit (Scottie Thompson), ex fidanzata dell’agente Tony DiNozzo (Michael Weatherlyin). L’attrice Scottie Thompson aveva interpretato Jeanne Benoit nella quarta stagione della serie.La relazione tra Jeanne e Tony fu piena di segreti e bugie, complicatosi quando lei scoprì di avere di fronte un agente dell’NCIS sotto copertura il cui compito era fermare suo padre, il contrabbandiere di armi René Benoit. Ora Tony ritroverà la sua ex in Sudan, dove l’agente si reca per indagare su un traffico di impianti chirurgici e di armi.

Nella prima serata di oggi, martedì 6 settembre 2016, Rai 2 trasmetterà un nuovo episodio di NCIS - Unità Anticrimine 13. La puntata che andrà in onda è la sedicesima, dal titolo "Schegge impazzite". Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove eravamo arrivati l'ultima volta: Megan Porter (Caitlin Carver) viene rapita da un gruppo di uomini armati ed incappucciati mentre si trova con il fidanzato Dean (Jake Borelli). Intanto, DiNozzo (Michael Weatherly) si vanta con i colleghi del futuro come istruttore negli addestramenti speciali. Poco dopo vengono raggiunti dall'agente speciale Valerie Page (Christina Chang), una vecchia conoscenza di McGee (Sean Murray), ma vengono avvisati che la figlia del Segretario (Leslie Hope) è stata rapita e sono costretti a spostarsi sulla scena del crimine. Qui trovano già Fornell (Joe Spano) ad attenderli, mentre la Porter cerca di mettersi in contatto con la fglia e risponde ad ogni domanda di Gibbs (Mark Harmon), anche quelle su Dean. La squadra viene avvisata quindi da Abby (Pauley Perrette) che il segnale del cellulare di Dean proviene dauna zona a pochi km di distanza, dove trovano il ragazzo imbavagliato dietro un cespuglio. Secondo quanto riferisce Dean, i rapitori hanno ricevuto l'addestramento militare, ma niente che conduca a possibili nemici della Porter. Il Segretario invece riconduce tutto al Comandante Brodrick (Herve Clermont), con cui ha avuto qualche contestazione precedente tempo prima e che ha fatto congedare con l'accordo di tutta la Marina. Il militare tuttavia rivela di considerare la punizione che gli ha dato il Segretario come giusta. Poche ore dopo, la Porter riceve la telefonata dei rapitori, che le chiedono la consegna di 10 milioni di dollari in cambio della figlia. Paige scopre invece che la cifra corrisponde al premio assicurativo contro un eventuale rapimento di Megan. Il rapitore ricontatta di nuovo il Segretario, ma Gibbs chiude la telefonata per riprendere il controllo della situazione. La Porter riesce così a parlare con la figlia e riceve le istruzioni per la consegna dei soldi. Per evitare ulteriori complicazioni, la squadra decide di far consegnare i soldi da Richard (Bruce Thomas), l'ex marito della Porter, ma l'uomo viene ferito subito dopo dai criminali, mentre Gibbs e Fornell e successivamente anche McGee, vengono tramortiti dall'esplosione di due bombe. Fortunatamente i tre si salvano, mentre Richard viene operato per via di una forte emorragia. Nel frattempo, Ellie (Emily Wickersham) scopre che la compagna di Richard, Justine Wolfe (René Ashton), potrebbe avere un movente per il rapimento, dato il fallimento imminente della sua azienda, ma viene ritrovata morta in casa sua. Abby invece riesce a trovare delle tracce nel mezzo abbandonato dai rapitori e risale ad Owen Dixon (Brendan McCarthy), un ex militare indipendente che è stato licenziato a causa di una decisione indiretta della Porter. Il rapitore si fa sentire qualche istante dopo e richiede un aereo per fuggire, ma la squadra, anche se riceve l'ordine di accontentarlo, sceglie di presentarsi sul posto ed affrontare i criminali Dixon viene freddato all'istante dai cecchini, mentre tiene ancora in ostaggio Megan.

Un ufficiale viene ucciso mentre sta facendo un controllo su due persone sospette, troppo vicine alla recizione della base. Janet è l'unica a sopravvivere alla sparatoria, in cui è stato tuttavia ferito gravemente uno dei criminali. Gibbs chiede a Taft di fare di tutto per salvarlo, ma purtroppo non c'è nulla da fare. Questo porterà i due verso qualche tensione, risolte in seguito dalla decisione di Taft di prendere parte all'autopsia di Ducky. Ha notato infatti che nella gamba del paziente è presente un chiodo chirurgico, che viene ricondotto in seguito a un prete, scomparso alcuni anni prima. Il collegamento successivo porta la squadra e soprattutto DiNozzo a riprendere i contatti con la Benoist, ma i vecchi rancori ritornano a galla... 

© Riproduzione Riservata.