BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Fiorello vs Barbara D'Urso / Video: "Basta cronaca nera", l'appello alle televisione generaliste (oggi, 12 gennaio 2017)

Fiorello vs Barbara D'Urso, video: basta cronaca nera. L'appello dello showman alle televisioni generaliste che trattano questi casi in fascia protetta (oggi, 12 gennaio 2017)

Fiorello Fiorello

È un appello accorato quello che rivolge Fiorello ai suoi fan tramite la sua pagina Facebook ufficiale: tramite la consueta rassegna stampa che fa al bar con i suoi amici, ha fatto un appello alle televisioni generaliste affinché la smettano di parlare di cronaca nera durante gli orari in cui ci sono anche bambini e anziani davanti la tv. "Mia madre ha paura, è terrorizzata", dice Fiorello che, a un certo punto, sembra rivolgersi indirettamente a Barbara D'Urso quando dice "basta con i collegamenti dagli ospedali". Fiorello sembra parlare delle varie interviste fatte dagli ospedali in collegamento con Pomeriggio Cinque: da Isabella Biagini a Ylenia Bonavera (la ragazza a cui è stato dato fuoco a Messina), sono molte le persone intervistate da Barbara D'Urso in questo modo. E Fiorello sembra che ne abbia abbastanza. "Il problema è che tutti i pomeriggi e anche la mattina presto vengono scandagliati i casi di cronaca nera su cui ci si fanno trasmissioni che per ore parlano di un delitto, nel particolare", dice Fiorello. Clicca qui per vedere il suo video.

A spaventare Fiorello sarebbe anche il pericolo di emulazione di persone con intenti criminali, che potrebbero prendere spunto dai casi di cronaca nera per compiere a loro volta atti delittuosi. Secondo Fiorello i programmi televisivi descrivono in maniera così minuziosa i particolari di questi fatti spaventosi che non sarebbe difficile trovare un modo di farla franca conoscendo tutte queste cose. "Qui cominciano spiriti d'emulazione incredibile. Intervenite! - chiede Fiorello alle televisioni generaliste - Una volta in tv si faceva il gossip, si sorrideva. Parlate del Billionaire di Briatore o del compleanno della Tatangelo, ma non potete parlare per ore di cronaca nera. Solo i telegiornali devono dare la notizia e poi se ne deve occupare la magistratura". Sono molti i fan di Fiorello che gli danno ragione e dicono che questi programmi andrebbero limitati. Mediaset, Sky, Rai, La7 li ascolteranno oppure la cronaca nera continuerà a essere affrontata anche nel pomeriggio e la mattina?

© Riproduzione Riservata.