BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

Squadra Mobile 2/ Anticipazioni 18 ottobre 2017: chi è la talpa di Sabatini in Questura?

Squadra Mobile 2, anticipazioni dell'18 ottobre 2017, su Canale 5. Guaraldi è certo che in Questura ci sia una talpa di Sabatini, ancora alla ricerca della sua personale vendetta.

Squadra Mobile 2, in prima Tv su Canale 5Squadra Mobile 2, in prima Tv su Canale 5

La sesta puntata di Squadra Mobile 2 - Mafia Capitale andrà in onda su Canale 5 il prossimo 18 ottobre, con le nuove indagini portate avanti da Roberto Ardenzi e dai suoi collaboratori. In tale appuntamento Guaraldi riuscirà a sopravvivere all'agguato organizzato da Sabatini, ancora alla ricerca della vendetta per la morte della sua compagna. Ma lo stesso Ardenzi dovrà fare i conti con la rabbia del suo nemico, che riuscirà ad interferire anche da lontano sulle indagini relative al filone Mafia Capitale. Il sospetto che il personaggio interpretato da Daniele Liotti abbia una talpa in questura si farà ogni giorno più concreto e Roberto dovrà tenere gli occhi aperti se non vorrà che le sue indagini diventino un buco nell'acqua. Non sarà questo l'unico motivo di interesse per la Squadra che si troverà a concentrare la sua attenzione anche su un altro misterioso caso di omicidio, che sembrerà in qualche modo collegato ad una vendetta privata della mafia cinese. Si indagherà inoltre su alcuni episodi di strozzinaggio, proprio mentre Isabella dovrà fare i conti con il suo stalker. (Agg. di Dorigo Annalisa)

CRESCE L'ATTESA PER LA PUNTATA

Va in onda tra poco su Canale 5 una nuova puntata di Squadra Mobile 2 con protagonista Paolo Tirabassi nel ruolo di Ardenzi. Sicuramente è un momento molto interessante con la squadra che si muoverà ancora in diverse situazioni complicate legate al sud. Sono ormai lontanissimi i tempi di Distretto di Polizia, di cui questa serie televisiva è uno spin-off, e negli anni è cambiato anche il modo di seguire le serie televisive grazie ai social network. Infatti la redazione che lavora dietro alla serie tv infatti ha postato un tweet che apre al commento da parte del pubblico che riesce sempre a trasformare in trend topic gli hashtag #squadramobile2 #SM2 su Twitter durante la visione della puntata. Possiamo così leggere sulla pagina ufficiale del social dell'uccellino blu: "Siete pronti per vedere e seguire sui social una nuova puntata di Squadra mobile 2", clicca qui per il tweet e per i commenti dei follower. (agg. di Matteo Fantozzi)

COME SEGUIRE LA PUNTATA IN DIRETTA STREAMING

Dopo Squadra Mobile, Daniele Liotti tornerà ancora in onda con "Immaturi, La serie": "Interpreto un professore di matematica con il vizio del gioco, convinto che con il calcolo delle probabilità riuscirà a guadagnare tanti soldi. Ovviamente non sarà così", spiega intervistato su Sorrisi.Com. Successivamente l'affascinante attore sarà nuovamente sul set di "Un passo dal cielo" dalla prossima primavera: "Non vedo l’ora di risalire a cavallo, rasserenato dai buoni ascolti della scorsa serie, la prima per Francesco Neri", confessa. Di seguito racconta che sostituire Terence Hill non è stato di certo facile: "Ci ho messo passione, cuore e anima. Le sensazioni straordinarie che mi hanno regalato quelle montagne ho cercato di trasmetterle al mio personaggio. La bellezza di quella natura mi aiuta a trovare corde che altrimenti sarebbe difficile toccare". Vi ricordiamo che la nuova puntata di Squadra Mobile che andrà in onda stasera, nel prime time dell'ammiraglia di Casa Mediaset, potrà essere seguita anche in diretta streaming, tramite personal computer ed anche in mobilità, scaricando l'applicazione ufficiale di “Mediaset Fan”. Stessa cosa potrete fare con la sua replica. Se disponete di una connessione dati, potrete vedere Giorgio Tirabassi e Daniele Liotti, anche in mobilità ovunque voi siate. In ultimo, non dimenticatevi di commentare le emozionanti avventure dei protagonisti in onda anche tramite social. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

TUTTE LE PROPOSTE TV DELLA SERATA

Con chi dovrà scontrarsi il nuovo appuntamento di Squadra Mobile in onda stasera, mercoledì 11 ottobre sulla rete ammiraglia di Casa Mediaset? Tante le proposte e alcune delle quali, rappresentano dei veri punti saldi del palinsesto televisivo italiano. Su Rai2 per esempio, andrà in onda il sesto appuntamento con Pechino Express, l'adventure game condotto da Costantino Della Gherardesca che verrà battersi ancora le sei coppie in gioco. Su Rai3 invece, ci sarà spazio per il nuovo appuntamento con Chi l'ha visto, il programma di cronaca nera condotto da Federica Sciarelli. Nel corso della puntata, si parlerà ancora una volta di Denise Pipitone. Sulla rete giovane di Casa Mediaset invece, si riderà ancora una volta con il comico milanese Andrea Pucci e il suo divertente spettacolo con Big Show, al Teatro Manzoni di Milano. Stasera dal comico, ci sarà anche Nicola Savino che metterà a disposizione il suo cellulare per fare il divertente esperimento che abbiamo già visto nel corso delle precedenti due puntate. Chi avrà la meglio questa sera? La fiction TV di TaoDue conquisterà il pubblico oppure avranno la meglio le altre proposte televisive? Staremo a vedere cosa accadrà domani mattina quando usciranno i nuovi ascolti. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

"CON SABATINI HO FATTO UN OTTIMO LAVORO"

Squadra Mobile, torna puntualmente come sempre, in onda con la nuova puntata su Canale 5. Questa sera, i telespettatori che stanno seguendo le dinamiche della fiction TV con protagonista Daniele Liotti, saranno ancora una volta alle prese con numerose emozioni e colpi di scena. Lontano dagli schermi però, l'affascinante attore ha dato modo in più di una occasione, di concretizzare la sua enorme simpatia e bontà d'animo. Di recente poi, il suo cuore si è totalmente spalancato nei confronti dell'amore con l'arrivo del figlio. Liotti è diventato da pochissimo papà per la seconda volta ed infatti, nonostante l'attore sembri ancora un ragazzino, ha già un figlio di 18 anni, Francesco. Proprio in riferimento all'incoscienza, intervistato da TV Sorrisi e Canzoni ha detto la sua: "Oggi sento la maggiore consapevolezza e gli anni in più. Ma in fondo io sono ancora un bambino, l’incoscienza dei 27 anni, quando ho avuto Francesco, ce l’ho ancora. Solo che stavolta è una bimba. Il sentimento è diverso: col maschio pensi a dargli tutto quello che tu sai da maschio, con la femmina pensi solo ad amarla". Per quanto riguarda invece il ruolo di Sabatini in Squadra Mobile, racconta che il suo è un personaggio braccato e costantemente in fuga. Di contro, il suo ruolo è quello di un uomo cattivo e senza alcuna pietà: "Ma il cattivo nasconde sempre un lato oscuro, lo si può costruire attraverso tante sfumature e quindi è stimolante. È il mio primo personaggio così negativo". Successivamente spiega di essere stato subissato di insulti per avere interpretato questo difficile ruolo: "Sotto casa mi hanno scritto: “Sabatini infame”. Si vede che abbiamo fatto un buon lavoro!". (Aggiornamento di Valentina Gambino)

CONTINUA LA CACCIA AL TOPO

Continua la caccia al topo iniziata da Ardenzi in Squadra Mobile 2. Nuova puntata e nuovi colpi di scena per la fiction con Giorgio Tirabassi e Daniele Liotti che questa sera si troveranno davanti ad un nemico comune. Spesso questo crea unioni e alleanze ma non è questo il caso. Ardenzi è convinto di essere riuscito a braccare Sabatini che continua a vagare per la città alla ricerca di vendetta verso il vero responsabile dell'omicidio della sua compagna e del bambino che portava in grembo. Ardenzi continua a prevedere le sue mosse ma inutilmente visto che non riesce ancora a mettere le mani sull'ex collega e nemico. Sullo sfondo continuano le indagini sullo scondalo di Mafia Capitale ma Sabatini potrebbe nascondersi più vicino di quanto immaginiamo visto che nel nuovo promo lo vediamo bussare alla porta di una donna, di chi si tratta e quale sarà la risposta della giovane? Sabatini ha davvero trovato un altro covo in cui mettersi al sicuro da tutto e tutti? (Hedda Hopper)

SQUADRA MOBILE 2, ECCO DOVE SIAMO RIMASTI -

Nella prima serata di Canale 5 di oggi, mercoledì 11 ottobre 2017, andrà in onda la quinta puntata di Squadra Mobile 2 - Operazione Mafia Capitale, in prima Tv assoluta. Prima di scoprire le anticipazioni, vediamo dove siamo arrivati la settimana scorsa: Sabatini è furioso e addolorato per la morte di Vanessa ed assegna ogni responsabilità con Ardenzi. La stessa colpa viene al capo della Mobile da parte dei giornali nazionali, che puntano il dito contro le autorità per via dello scontro a fuoco fra Polizia e criminali. Ardenzi invece ha un'idea diversa su quanto è accaduto e crede che in realtà l'obbiettivo non fosse Vanessa, ma Sabatini. Poco dopo, la Mobile riceve una segnalazione da parte di una donna riguardo al rapimento di Sara Novelli, una giovane titolare di un negozio. Il marito della potenziale vittima afferma di averne perso le tracce già nella stessa mattinata ed emerge che il rapimento potrebbe essere stato fatto per colpire il padre, un miliardario, e che il marito di Sara potrebbe essere coinvolto nel caso. I movimenti bancari dell'uomo rivelano infatti che ha prelevato 300 mila euro dal conto del suocero. Nel frattempo, il medico legale scopre che Vanessa è stata uccisa da un cecchino grazie ad un fucile di precisione. La Mobile scopre invece che la donna stava vivendo un ricatto, forse per mano di Sabatini, dato che il fratello è stato rapito. Si scopre in seguito che in realtà è stato rilasciato dopo la morte della sorella. Più tardi, l'auto di Ardenzi prende fuoco a causa di un innesco collegato al motore, ma riesce a fuggire appena in tempo. Nello stesso momento, Cecilia e Riccardo vivono il loro appuntamento in serenità, minata poi dalla scoperta che il capo della squadra ha subito un attentato. Le indagini su Vanessa però vanno avanti ed emerge che la donna fosse in cinta di una bambina e che da un mese viveva ormai in un residence. Dopo aver inseguito Novelli ed aver assistito ad uno scambio di soldi con uno sconosciuto, Sandro e Riccardo riescono a trovare Sara ancora viva all'interno di un casolare. Devono tuttavia fare i conti con il rapitore, che viene messo in fuga grazie ad uno stratagemma ed infine muore durante l'inseguimento di Giacomo. Intanto, Sabatini chiede a Guaraldi di riferirgli ogni particolare sui movimenti di Ardenzi, mentre quest'ultimo scopre che Sara è stata rapita dal marito per ripagare gli strozzini del denaro prestato al gioco. Una volta che il capo della squadra raggiunge il cimitero per rendere omaggio alla tomba di Vanessa, Sabatini viene avvisato e decide di mettersi in contatto con la sua nemesi. Claudio scopre così che Roberto non è responsabile della morte della compagna, non sapendo che in quel momento Cocco si sta risvegliando dal coma. La Mobile invece segue un presunto caso di droga collegato ad una ragazza, forse fidanzata con uno spacciatore. Dato che Ardenzi farà di tutto per proteggere Cocco, Sabatini decide di fingersi medico per potersi avvicinare alla sua camera ed ottenere le informazioni in suo possesso. Cocco svuota il sacco senza esitare ed infine viene ucciso. Manzi tuttavia cerca di fermare il criminale all'esterno della stanza, ma lo scontro si trasforma a suo sfavore e viene eliminato.  

ANTICIPAZIONI DELL'11 OTTOBRE 2017, PUNTATA 5 

Ora che Cocco ha parlato, Sabatini è a conoscenza del coinvolgimento di Guararldi e che è lui l'informatore di Ardenzi. Il capo della Mobile dovrà quindi fare di tutto per proteggerlo prima che venga ucciso dal criminale, che continua a cercare i diamanti rubati. Nel frattempo, il caso del giorno impegna la squadra su una rapina avvenuta in banca, scattata in seguito ad un finto allarme bomba. Anche se gravemente ferito, Sabatini riuscirà alla fine a fuggire e si impegnerà per trovare una registrazione che possa incastrare Guaraldi. Ancora una volta le azioni del criminale si incroceranno con quelle di Ardenzi, che ha come obbiettivo il recupero dello stesso nastro. Intanto, Isabella continua la lotta contro lo stalker che la sta perseguitando orami da tempo, mentre la squadra si concentra sulla Marina e sulla connivenza con la malavita della Capitale. 

© Riproduzione Riservata.