BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

Drusilla Foer/ L'attrice è una fan del talent show: ha fatto il tifo per Francesca Michielin (StraFactor)

Drusilla Foer, chi è la giudice di Strafactor che ha stregato il pubblico. L'attrice, di origini nobili, è una fan del talent show: in passato ha fatto il tifo per Michielin e Mengoni

Drusilla Foer, protagonista a StraFactorDrusilla Foer, protagonista a StraFactor

“Sinceramente #strafactor è il programma più bello che io abbia mai visto”, è uno dei numerosi commenti apparsi su Twitter dopo la seconda puntata di StraFactor, in onda ieri sera su Sky Uno HD. A rendere unico l’irriverente programma, la presenza di Drusilla Foer nella giuria. La lady, in una recente intervista ai microfoni Sky, ha confessato di essere da sempre una grande fan di X Factor: “Lo adoro, in generale il talent mi piace, sono felice di vedere giovani che si espongono, si impegnano, studiano e hanno dei traguardi da raggiungere. Negli ultimi anni ho girellato un bel po’ per il mondo ma ho sempre seguito X Factor, anche quello americano e inglese. Mi piace come format e dà la possibilità di fare una carriera più fulminea rispetto al passato quando c’era molta gavetta da fare, oggi ci sono molti più strumenti discografici per poter crescere”. Inoltre ha anche rivelato per chi ha fatto il tifo nelle passate edizioni: “Ho amato molto la Francesca Michielin, nel passato Marco Mengoni, ma ho amato molto anche alcuni personaggi che non sono andati avanti e non hanno fatto carriera”. (agg. Elisa Porcelluzzi)

LA LADY A TEATRO

Drusilla Foer è tra i protagonisti del post X-Factor quando è un giudice di Strafactor. Sicuramente è un personaggio molto simpatico e che coinvolge il pubblico grazie alla sua intelligenza e a un'ironia sempre molto tagliente. Sul suo sito ufficiale possiamo vedere i suoi prossimi impegni che la porteranno ancora a girare il nostro paese in lungo e largo. Il 29 novembre prossimo Drusilla Foer sarà tra i protagonisti dell'evento Eleganzissima Deluxe al Teatro dal Verme di Milano al quale vedremo Loris Di Leo al pianoforte, Nico Gori al clarinetto e sax, Ettore Bonafe al vibrafono e alle percussioni e Nico Vernuccio al contrabasso. Invece la direzione artistica sarà affidata a Franco Godi. Staremo a vedere poi cosa accadrà nella prossima puntata di Strafactor con Drusilla Foer che sicuramente attirerà l'attenzione ancora con la sua eccentrica personalità. (agg. di Matteo Fantozzi)

TUTTI PAZZI PER DRUSILLA FOER

Tutti pazzi per Drusilla Foer. La nobildonna che ha sostituito Mara Maionchi a Strafactor, accanto ad Elio, è diventata la nuova beniamina del pubblico del talent show di Sky Uno. Il profilo Instagram di Drusilla Foer è stato letteralmente preso d’assalto. Il numero dei followers continua ad aumentare e i commenti dei fans sono tanti e molto positivi. “Non la conoscevo, mea culpa, e in un solo istante mi sono innamorata di lei! Che stile! Che piglio! Adoro!”, “Signore si nasce...ecco”, “Completamente pazza per te! Ti adoro!”, “un mito”, “sempre impeccabile”, scrivono i fans. Drusilla, dunque, con il suo stile elegante, il suo modo di parlare ironico ma anche pungente, non sta affatto facendo rimpiangere la Maionchi. Strafactor, grazie ad Elio e a Drusilla Foer, è un vero successo. La nobildonna ruberà la scena anche ai protagonisti di X Factor 11? Cliccate qui per vedere il post (Aggiornamento di Stella Dibenedetto).

CINQUE MATRIMONI PER LA NOBILDONNA

Drusilla Foer, la nuova regina di Strafactor è un’artista eclettica. Cantante, autrice, sceneggiatrice ha incantato artisti e fotografi in tutto il mondo anche se in Italia il grande pubblico ha cominciato a conoscerla solo con la sua partecipazione al programma Sky. Drusilla Foer, oltre ad aver avuto una vita intensa professionalmente parlando, l’ha avuta anche in amore. La regina di Strafactor, infatti, è stata sposata ben cinque volte. Strafactor, però, non è la sua prima esperienza in televisione. Nel 2012 ha partecipato al programma “The show must go off” di Serena Dandini ed è stata opinionista di programmi radiofonici come “L’Ora del Dragone” trasmessa su Novaradio. Per affiancare Elio, dunque, la produzione ha deciso di puntare su una donna intelligente, elegante e con una grande carriera alla spalle. Schietta e pungente, è già diventata la nuova beniamina del pubblico (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

AL FIANCO DI ELIO A STRAFACTOR

X Factor anche quest’anno ha fatto ripartire la sua macchina, ma con un’importante novità: il ritorno di Mara Maionchi al tavolo dei giudici. Questo significa che il post-gara su Sky, lo stralunato “StraFactor” che mette a confronto i personaggi più stravaganti passati attraverso i provini della trasmissione, ha perso la sua padrona di casa. Al fianco di Elio quest’anno c’è Drusilla Foer, artista a 360 gradi dalle nobili origini che ha attirato l’attenzione degli appassionati al programma ma anche della rete. 72 anni, la sua grande statura, gli occhi cerulei e la chioma bianca la rendono algida e quasi irraggiungibile, ma i suoi giudizi l’hanno comunque stagliata come figura competente e soprattutto capace di vantare una grande esperienza nel mondo dello spettacolo. Esperienza alla quale Drusilla tiene particolarmente e nella quale preferisce essere identificata, piuttosto che nelle sue origini da nobildonna.

DRUSILLA FOER, UNA GIRAMONDO DAL CUORE NOBILE

Drusilla Foer è italianissima, nata a Siena ma figlia di un diplomatico che l’ha portata naturalmente a viaggiare in giro per il mondo, tra Cuba, Chicago, Parigi, Bruxelles e Madrid, fino al ritorno in Italia dove si è stabilita a Firenze. E nel corso della sua vita ha affrontato ogni tipo di esperienza artistica, lavorando da giovane come modella e poi cimentandosi come cantante e attrice e anche nella stesura di alcune sceneggiature. Al contrario della sua immagine spiccatamente “glamour”, Drusilla Foer si dimostra allergica a determinati meccanismi dello spettacolo moderno: niente selfie, niente aperitivi, per lei sono i “freaks” ad essere interessanti e a mettere pepe nella società. Non per niente Lady Gaga è una delle sue icone moderne preferite, e i souvenir trash sono gli oggetti che ama di più collezionare. Senza dimenticare, nonostante la forma fisica perfetta che contribuisce alla sua aria carismatica, la passione per la buona cucina ed il cappuccino, che non può mai mancare nella sua giornata.

L'ESPERIENZA CON FERZAN OZPETEK

Nonostante la sua lunga militanza artistica, Drusilla Foer è rimasta sostanzialmente sconosciuta al grande pubblico prima della sua presenza nello spettacolo condotto da Serena Dandini “The Show Must Go Off”, per poi avere anche una parte nel film di Ferzan Ozpetek “Magnifica presenza”, dove interpretava la signora aggredita aiutata da Elio Germano. I suoi look che la presentano al pubblico di X Factor completamente vestita di nero hanno già fatto discutere il web ed i social network, ma sicuramente nessuno si sarebbe potuto attendere un esordio così carismatico per Drusilla Foer, chiamata a prendere il posto di un volto amatissimo dagli spettatori di X Factor come Mara Maionchi, che pure fa sentire più che mai la sua presenza nel programma essendosi ripresa la sua poltrona da giudice. E l’impressione è che Stra Factor, entrando nel vivo al momento dell’inizio dei live di X Factor, possa riservare al pubblico ancora tante sorprese con Drusilla Foer in prima linea.

 

© Riproduzione Riservata.