BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

MARCO CARTA È MICHELE ZARRILLO / Primo per la giuria ma non per i colleghi (Tale e Quale Show 2017)

Marco Carta dopo aver interpretato Jon Bon Jovi è stato grande protagonista nella serata di ieri nello studio di Tale e Quale Show nelle vesti di Michele Zarrillo in onda su Rai 1.

Marco Carta a Tale e Quale Show 2017Marco Carta a Tale e Quale Show 2017

PRIMO PER LA GIURIA MA NON PER I COLLEGHI

Marco Carta nella quarta puntata di Tale e Quale Show ha proposto una imitazione del cantante romano Michele Zarrillo nel brano La notte dei pensieri, dimostrando una incredibile somiglianza fisica ma anche nel timbro di voce. Una perfomance che ha convinto pienamente i tre giurati Loretta Goggi, Enrico Montesano e Christian De Sica che lo hanno lungamente applaudito e soprattutto premiato con il massimo dei voti. Infatti Marco Carta ha incassato dai tre giurati 16 punti a testa per un totale di 48 che tuttavia non sono bastati per permettergli di vincere la puntata in quanto nella seconda votazione in cui ogni concorrente deve indicare il proprio preferito, ha incassato soltanto 5 punti ritrovandosi così alle spalle di Annalisa Minetti (è stata straordinaria interprete del brano Lost on You di LP) per un solo punto di differenza (la Minetti di punti ne ha presi 10).

STANDING OVATION CON SORPRESA

Marco Carta interpreta Michelle Zarrillo a Tale e Quale Show, sotto gli occhi dello stesso artista che lo segue di nascosto tra il pubblico. Dopo l'esibizione, Zarrillo irrompe in studio accompagnato dalla standing ovation per Carta. Marco è emozionatissimo: "Michele è leggiadro, un idolo. Mai pacchiano. Sono sconvolto per questa sorpresa". Il cantante promuove a pieni voti l'esibizione del suo allievo: "E' stato inquietante, ma in senso positivo. Anche il look". Carlo Conti scherza: "Potresti usarlo per le doppie date del tuo tour". Montesano è convinto: "Si è trasformato, grazie anche ai truccatori. Complimenti". Lorella Goggi si sofferma nei gesti: "Molto preciso nei movimenti. Semplicemente bravissimo. Marco è una persona speciale". De Sica lo definisce 'Carta di Credito Platinnum': "Sei diventato questo, una carta di credito di platino". (Jacopo D'Antuno)

I COMMENTI SUI SOCIAL

Marco Carta è uno dei concorrenti più talentuosi di Tale e Quale Show 2017 e, in virtù di questo, può contare su un nutrito gruppo di supporter che, puntata dopo puntata, acclamano ogni sua esibizione. Questa sera, il cantante dovrà difendere il suo posto in classifica portando in scena la sua versione di Michele Zarrill e, in attesa di scoprire se anche stavolta riuscirà nella metamorfosi, tutti i suoi fan hanno già iniziato a pubblicare messaggi pieni di affetto sul suo profilo social. "Stasera tutti a vederti a Tale e Quale", "Saremo tutti incollati alla tv solo per te". E ancora "In bocca al lupo per stasera. Sono curiosissima di sapere quale canzone di Zarrillo canterai", "Sei sopra ogni cosa, la perfezione... (...) spacca tutto come sempre stasera". Il pubblico sui social, quindi, non ha alcun dubbio: questa sera Marco Carta riuscirà a realizzare una performance senza precedenti. Riuscirà a conquistare anche i pareri dei giurati nel parterre? (Agg. di Fabiola Iuliano)

SI TRASFORMA IN MICHELE ZARRILLO

Quarto appuntamento in onda questa sera su Rai 1 della nuova edizione di Tale e Quale Show 2017: Marco Carta nella passata settimana ha vestito gli inconsueti panni della rockstar per imitare il mitico Jon Bon Jovi. Questa settimana per Carta c’è un compito maggiormente in linea con le proprie caratteristiche visto che dovrà trasformarsi in Michele Zarrillo per cantare uno dei suoi brani più amati e conosciuti, Cinque giorni. Un brano è stato pubblicato nel mese di febbraio del 1994 e per l’esattezza venne portato in gara da Zarrillo nella 44esima edizione del Festival di Sanremo conquistando un buon quinto posto finale nelle sezione Campioni. Scritto assieme a Vincenzo Incenzo, Cinque giorni ha avuto enorme successo come dimostra il fatto che la Pausini lo abbia inserito nel suo album Io canto.

MARCO CARTA FUORI DAL PODIO CON IL SUO BON JOVI

Nella terza puntata di Tale e Quale Show 2017 il cantante di origini sarde Marco Carta ha imitato il rocker Jon Bon Jovi nel brano It’s My Life. Una esibizione buona, con ottima somiglianza fisica ma con delle evidenti diversità di timbro nei ritornelli in cui è emersa la voce originale di Carta. Una discrepanza che non è sfuggita alla giuria che per questo lo ha evidentemente penalizzato non permettendo a Carta di puntare al podio di serata. Il voto peggiore è stato di 10 punti da parte di Ambra Angiolini mentre i tre giudici fissi Enrico Montesano, Loretta Goggi e Christian De Sica hanno avuto lo stesso sentore tripudiando all’ex vincitore di Amici 12 punti a testa per un totale di 46 punti a cui poi si sono aggiunti altri 5 punti nella seconda fase. Clicca qui per rivedere Marco Carta nelle vesti di Bon Jovi.

© Riproduzione Riservata.