BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

UOMINI CHE ODIANO LE DONNE/ Diretta streaming del film con Noomi Rapace su Cielo (oggi, 13 ottobre 2017)

Uomini che odiano le donne, il film in onda su Cielo oggi, venerdì 13 ottobre 2017. Nel cast: Michael Nyqvist e Noomi Rapace, alla regia Niels Ardel Oplev. Il dettaglio della trama.

Uomini che odiano le donne, in prima serata su CieloUomini che odiano le donne, in prima serata su Cielo

Serata nel segno del thriller su Cielo, con il film Uomini che odiano le donne, tratto dal romanzo omonimo di Stieg Larsson. A vestire i panni di Lisbeth Salander troviamo Noomi Rapace. Ecco cosa ha detto l’attrice in un’intervista a Coming Soon quando le è stato chiesto come ha affrontato il suo ruolo: “Ho costruito una Lisbeth leggermente differente rispetto a quella scritta da Larsson: è più realistica, io l’ho resa un po’ più mascolina, quindi capace di combattere e soprattutto di difendersi. Mi sono allenata con la thai-boxe, e ho imparato ad andare in bicicletta. Pur mantenendo tutta la complessità delle pagine originali, mi sembra che siamo riusciti a renderla più comprensibile”. Nel trailer del film, clicca qui per vederlo, è possibile ammirare la trasformazione fisica a cui si è sottoposta l’attrice per interpretare questo personaggio così complesso. Ricordiamo che Uomini che odiano le donne va in onda dalle 21.15 su Cielo e anche in diretta streaming, grazie al portale della rete televisiva, cliccando qui.

CURIOSITÀ

Una pellicola di genere thriller che è stata diretta da Niels Arden Oplev con il soggetto che è stato tratto dal romanzo di Stieg Larsson mentre la sceneggiatura è stata estesa da Mikolaj Arcel e la distribuzione del film in Italia è stata gestita dalla BiM Distribuzione. Il montaggio del film è stato realizzato da Anne Osterud con le musiche della colonna sonora che sono state scritte da Jakob Groth e con la scenografia che è stata ideata da Niels Sejer, i costumi di scena portano la firma Cilla Rorby ed il trucco dei personaggi è stato curato da Jenny Fred. Il film è stato prodotto da una collaborazione tra Svezia e Danimarca nel 2009 con la durata di 152 minuti. Il film Uomini che odiano le donne è tratto dal romanzo omonimo scritto da Stieg Larsson nel 2004. Si tratta di un vero e proprio successo editoriale che riuscì a vendere oltre otto milioni di copie. L'autore, purtroppo, morì poco prima che li libro venisse pubblicato. Anche dal punto di vista cinematografico, il film ha ottenuto un ottimo successo di pubblico e critica, incassando oltre 104 milioni di dollari a livello internazionale. Nel 2011 David Fincher ha diretto un reboot cinematografico del film con un nuovo cast di attori. Nel remake il personaggio di Lisbet è interpretato da Rooney Mara. Uomini che odiano le donne ha avuto ben due sequel, usciti entrambi nel 2009 ed ispirati ad altri due romanzi appartenenti alla stessa serie di libri scritti sempre da Stieg Larsson. (agg. di Cinzia Costa)

NEL CAST NOOMI RAPACE

Uomini che odiano le donne è il film che va in onda su Cielo oggi, venerdì 13 ottobre 2017, alle ore 21.15.La pellicola svedese è diretta da Niels Ardel Oplev e interpretata da Michael Nyqvist, Noomi Rapace, Lena Endre e Sven-Bertil Taube. Il film, è uscito nei cinema italiani nel maggio del 2009 con tre mesi di distanza rispetto ala programmazione svedese. Noomi Rapace, che veste i panni di Lisbeth Salander, è un'interprete svedese nota al pubblico per aver preso parte a film di grande successo come Alien Convenant, Child 44 - Il bambino numero 44, Codice Unlocked e Dead Man Down - Il sapore della vendetta. Il film Uomini che odiano le donne è stato tratto dal romanzo omonimo scritto da Stieg Larsson nel 2004. Si tratta di un vero e proprio successo editoriale che riuscì a vendere oltre otto milioni di copie. L'autore, purtroppo, morì poco prima che li libro venisse pubblicato. Ma ecco nel dettaglio la trama del film.

UOMINI CHE ODIANO LE DONNE, LA TRAMA DEL FILM THRILLER

Mikael Blomkvist è un reporter svedese e direttore di un'importante giornale d'inchiesta politica, noto come Millenium. Attraverso un lungo articolo pubblicato sul suo giornale denuncia all'intera comunità le azioni riprovevoli di un grande imprenditore. Poco dopo intenta anche una causa in tribunale che perderà, venendo a sua volta costretto a scontare tre mesi di reclusione con l'accusa di diffamazione. Nel frattempo, Lisbeth, un hacker professionista di 24 anni, viene affidata alla tutela di un uomo spregevole che tenta di abusare di lei. La ragazza riesce a incastrarlo e poco dopo, invia un'email a Mikale Blomkist, che nel frattempo attende il verdetto legato alla sua pena reclusiva definitiva. Dopo l'email, Lisbeth e Mikael si incontrano. La donna rivela al giornalista di alcune informazioni entrate in suo possesso che riguardano il presunto omicidio della nipote di Henkirk Vanger, un ricco industriale svedese. La ragazza sarebbe sparita in seguito a un incidente ma, secondo suo zio sarebbe stata uccisa. Dopo diverse indagini compite sul campo, Mikael e Lisbeth arrivano a collegare la scomparsa della ragazza con una lunga serie di delitti efferati avvenuti negli anni '40. Tuttavia la famiglia Vanger cercherà di intralciare le indagini.

© Riproduzione Riservata.