BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

Il Collegio 2 / Bocciati e pagelle: Arianna Triassi espulsa, il web festeggia

Il collegio 2, le pagelle dell'ultima puntata dell'esperimento sociale di Rai Due: quali saranno stati i ragazzi protagonisti di questa serata, ma soprattutto perchè?

Il Collegio, pagelle ultima puntataIl Collegio, pagelle ultima puntata

La seconda edizione de Il Collegio si è conclusa ieri sera, con un colpo di scena che ha fatto molto discutere i fan del programma. Il preside ha deciso di espellere, ancora prima di ammetterla agli esami, Arianna Triassi. La ragazza è stata punita per la sua disobbedienza - ricordiamo la fuga dall’orto e il rifiuto al taglio di capelli - e la mancanza di rispetto nei confronti della sorvegliante, messa a tacere in malo modo. Arianna però non sembra essere rimasta molto colpita dall’espulsione: “Sono sempre stata una leader. Da qui me ne vado a testa alta. Sono stata me stessa fino in fondo e so chi sono. Non devo rendere conto a due cretini che mi dicono che sono stata espulsa. Le regole del 1961 mi stanno strette, sono una testa dura e faccio quello che voglio sempre. Io sono Arianna Triasssi e sono felice di esserlo. Nessuno mi mette i piedi in testa. Viva il 2017 e le sue libertà”, sono state le sue parole prima di lasciare il collegio. La sua arroganza però non è stata apprezzata dal popolo del web: “Arianna finalmente espulsa, grazie Signore”, “Arianna Triassi direi che sei sopravvissuta anche troppo” e “Comunque la gioia di questa puntata è stata l’espulsione di Arianna Triassi. Era ora”, scrivono su Twitter. E ancora: “Mi preoccupa sapere che le nuove generazioni sono arroganti e prepotenti come Ariana Triassi. Abbassa le ali”, “Sarai anche Arianna Triassi ma l’educazione e il rispetto non sai neanche cosa sia” e “Arianna Triassi: maleducata, cafona, ignorante, vuota e superficiale”, sono i commenti più duri. Altri utenti invece hanno commentato con ironia il comportamento della ragazza: “Arianna in tendenza. Twitter ti amo”, “Più Arianna Triassi si ribella e più follower prenderà su Instagram e “Sono Arianna Triassi e fiera di esserlo. La vedremo tronista a #uominiedonne”. (agg. Elisa Porcelluzzi)

I FAN PROMUOVONO IL PROGRAMMA

Il Collegio 2 ha definitivamente chiuso i battenti con l'ultima puntata trasmessa ieri sera su Rai 2. Molti concorrenti hanno ottenuto il diploma, altri invece non hanno concluso la loro esperienza nel programma come avevano sperato. Sta di fatto che, il programma è piaciuto e sui social network i fan sognano la terza edizione, che dovrà rispecchiare perfettamente quanto visto fino ad ora. Sono soprattutto i valori ad essere trasmessi all'interno di un reality ad avere colpito nel segno, soprattutto se paragonati ad altri programmi attualmente in onda su altre reti (vedi ad esempio il Grande Fratello Vip). Sono tanti, infatti, i commenti positivi pubblicati dal popolo del web: "Questo sono i reality educativi che andrebbero trasmessi più spesso, altro che Gf...complimenti ad insegnanti, preside, sorveglianti ed alunni, hanno incarnato il vero spirito della scuola dimostrando che l'attuale 'Buona scuola' sta affossando sempre più il metodo didattico-educativo..." , "per il secondo anno un programma che piace a tutta la famiglia e che porta con sé tanti messaggi positivi. Il prof. Maggi è un esempio di come il docente possa coniugare la didattica con l'umanità e non sempre ritroviamo questi modelli nella scuola". (Agg. di Dorigo Annalisa)

IL COLLEGIO 2: I BOCCIATI

Abbracci, baci e lacrime. L'ultima puntata del Collegio 2 ha regalato grandi emozioni ai protagonisti dello show di Rai Due. Gli studenti hanno concluso la loro avventura nel 1961 e sono tornati nel 2017 con maggiore consapevolezze. L'ultimo appuntamento con Il Collegio si è rivelato parecchio movimentato, con provvedimenti disciplinari per Arianna Triassi, espulsa dal preside ad inizio puntata, e la bocciatura di Dimitri Tincano, Gaia Malgieri e di Giuseppe Spitaleri. Per i tre collegiali non c'è stato nulla da fare, il tentativo di recuperarli in extremis non ha portato i frutti sperati e i professori hanno deciso di negare loro il diploma del 1961. Alcuni ragazzi hanno preso sotto gamba questa avventura in Collegio e hanno pagato a carissimo prezzo le proprie leggerezze. Il preside ha comunque voluto porre i suoi migliori auguri agli studenti respinti, auspicando ad una crescita interiore degli allievi stessi. D'altronde anche dagli sbagli e dai fallimenti si può, anzi si deve imparare. Per questo motivo non esistono veri e propri sconfitti in questa avventura in Collegio. Al di là delle pagelle scolastiche, tutti hanno portato a casa qualcosa di importante. Ogni studente ha arricchito il proprio bagaglio culturale, scoprendo punti di vista e prospettive differenti. 

IL GIORNO DELLA FESTA

Dopo quattro lunghe settimana, i collegiali sono arrivati al traguardo degli esami. La Sarti e Maragno sono stati nominati i migliori studenti dell'anno, mentre Noa Planas si è salvata per un soffio grazie agli orali. Il preside ha salutato i ragazzi con un discorso commovente, mostrando il suo lato più tenero. I professori si sono sciolti come neve al sole di fronte all'abbraccio finale dei ragazzi e hanno partecipato attivamente alla festa di fine anno, senza nascondere gli occhi lucidi. Del corpo docenti ci è piaciuto tanto il professor Andrea Maggi. Mai banale negli interventi, ha sempre cercato di stimolare i suoi ragazzi con sagge riflessioni. Simpaticissimi i Sorveglianti, che spesso hanno dovuto indossare i panni dei 'cattivi' per far rispettare le rigide regole dell'Istituto. In fin dei conti, tutti hanno imparato qualcosa in questa esperienza. E' stato un vero e proprio scambio culturale. Il salto indietro nel tempo è servito molto ai ragazzi, che da questo momento, forse, approcceranno al domani con maggiore consapevolezza e maturità. Pollice in su anche per Giancarlo Magalli, che con la sua voce ha raccontato le varie fasi del programma, impreziosendolo con intriganti cenni storici. Resta soltanto da capire se la Rai deciderà di investire ancora su questo format e se, in futuro, ci sarà una nuova classe ad entrare in Collegio.

© Riproduzione Riservata.