BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

SALUTA ANDONIO/ Video Marco Morrone, il fenomeno del web: “Vi racconto la mia storia burrascosa” (Le Iene)

Saluta Andonio: Marco Morrone a Le Iene Show. Un giorno con il fenomeno del web: “La mia rivincita contro i bulli”. Tra famiglia, lavoro, successo: tutti i retroscena sulla star della rete

Saluta Andonio: Marco Morrone a Le Iene ShowSaluta Andonio: Marco Morrone a Le Iene Show

Tour nella redazione de Le Iene Show per Marco Morrone, conosciuto con l'espressione “Saluta Andonio”. Prima della diretta della puntata di stasera il fenomeno del web ha fatto un giro per conoscere meglio le persone che lavorano per il programma di Italia 1. Ed è stato ripreso dalle telecamere de Le Iene che hanno trasmesso il video con una diretta su Facebook: «Abbiamo passato 36 ore con Marco Morrone», annunciano in vista del servizio di stasera. «Buonasera, tutto bene. Saluta Andonio!», l'esordio di Marco Morrone, che è apparso inizialmente un po' affaticato. «Ho fatto tutte le scale...». Poi svela qualche particolare relativo al video che verrà messo in onda oggi: «Abbiamo fatto un servizio sul bullismo, sulla mia storia un po' burrascosa». Nessun riferimento alla partita di ieri della Nazionale: «No, non tifo, non mi piace il calcio, non mi ha mai appassionato». (agg. di Silvana Palazzo)

SALUTA ANDONIO A LE IENE: IL FENOMENO DEL WEB

Il fenomeno del web italiano Marco Morrone a Le Iene Show: il ragazzo diventato famoso per il suo tormentone “Saluta Andonio” sarà protagonista oggi di un servizio del programma di Italia 1. Un giorno con lui: le Iene hanno infatti trascorso 24 ore in compagnia di Marco, trascorrendo la giornata tra famiglia e lavoro per scoprire come vive e cosa fa. Ma il ragazzo ha raccontato anche l'importanza del successo che riscuote, perché rappresenta per lui anche una rivincita nei confronti di chi in passato si è preso gioco di lui. Un successo che lo ha “costretto” ad affidarsi ad un manager: sono tantissime le serate in discoteca a cui deve partecipare. Tutto è cominciato due anni fa, quando gira un video mentre era in macchina con il padre per raccontare la sua giornata. Chiede quindi al padre di salutare: «Saluta Andonio!». L'invito però cade nel vuoto, anche perché il padre è contrariato, ma importa poco, perché il video diventa virale e il ragazzo quindi si trasforma in poco tempo in una star.

LA STORIA DI MARCO MORRONE

Il salto di qualità però Marco Morrone lo ha compiuto quest'estate, quando ha partecipato al video della hit dell'estate, “Volare”. Rovazzi e Gianni Morandi lo hanno chiamato per un cameo. «Morandi e come uno zio. È buono e ha le mani giganti. Ci sentiamo spesso, io gli chiedo di salutare via cellullare qualche cuginetta e lui non dice mai di no», aveva raccontato a Oggi il fenomeno del web italiano. E aveva parlato bene anche di Rovazzi: «Un bravo ragazzo, molto furbo. Vuole fare il regista, ci riuscirà». Una storia a lieto fine quella di Marco Morrone, perché per lui la vita non è stata facile: a scuola è stato vittima di bulli, che lo deridevano per il suo peso. Quindi ha deciso di fare dei video per sfidarli e per dimostrare che anche lui vale. Ora che è diventato famoso le cose sono migliorate. Il manager ad esempio a Oggi aveva confidato che il ragazzo è corteggiassimo. Lui invece ha svelato di aver trovato la fidanzata. Un successo importante anche dal punto di vista economico: il suo cachet è di 500 euro per un pomeriggio in piscina, 1.500 per una serata in discoteca. Chissà cos'altro ha raccontato a Le Iene Show: lo scopriremo oggi.

© Riproduzione Riservata.