BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

LA STRADA DI CASA 2, FICTION RAI/ Anticipazioni, la seconda stagione? Alessio Boni: "Ben venga!"

La strada di casa 2, anticipazioni: ci sarà una seconda stagione? Il regista Riccardo Donna non ha dubbi e assicura che gli sceneggiatori stanno già lavorando a…

La strada di casaLa strada di casa

Dopo il successo del primo capitolo, che si è concluso ieri con l'ultima puntata della stagione, ci sarà una seconda serie de La strada di casa? A rispondere a questa domanda è stato Alessio Boni, che raggiunto da Tvserial.it ha rivelato che la vicenda di Fausto Morra consente la stesura di una nuova sceneggiatura: "La storia non si conclude, può andare avanti benissimo altre sei puntate ma anche dodici volendo". E sulla possibilità di vestire nuovamente i panni del protagonista non ha dubbi: "Sì certo, se va bene e piace al pubblico ben venga! Ci mancherebbe, io ho adorato questo personaggio". Nelle sue parole, anche la voglia di ritrovarsi al più presto sul set con gli altri attori della serie, con i quali ha instaurato un rapporto di grande stima: "Si è creato un bellissimo clima a Torino con tutto il cast, con Riccardo Donna il regista, le stalle. E poi basta che mi metti in mezzo alla natura, la natura ti accoglie sempre, non ti respinge perché non giudica". Lo ritroveremo al più presto nei panni di Fausto Morra? (Agg. di Fabiola Iuliano)

LA SECONDA STAGIONE? LAVORI IN CORSO

La fiction La strada di casa si è appena conclusa - con ottimi ascolti - e i fan chiedono già una seconda stagione. Su Twitter riprendendo a un fan lo sceneggiatore Andrea Valagussa ha risposto: “Grazie. Da un addetto ai lavori fa ancora più piacere. Alla seconda stagione stiamo lavorando, ma si farà solo con un'idea all'altezza della prima. E l'asticella è davvero alta”. Ricordiamo che il confezionamento della prima stagione è durato un anno e mezzo, come ha raccontato il produttore esecutivo Claudio Gaeta a Tv Sorrisi e Canzoni: “Ci sono voluti sei mesi per l’organizzazione e la preparazione, poi altri sei mesi per girare e infine sei mesi di edizione. Abbiamo girato fra maggio e novembre 2016, per questo abbiamo dovuto 'ricostruire' anche le stagioni”. Quindi è presumibile che, se verrà confermato la seconda stagione, La Strada Di Casa 2 potrebbe vedere la luce non prima della primavera 2019. (agg. Elisa Porcelluzzi)

OTTIMI ASCOLTI PER IL FINALE

Grande successo per l’ultima puntata di “La Strada Di Casa” che ieri sera su Rai 1 h registrato oltre 5milioni 600mila spettatori con share del 22,96%. Il successo della fiction è confermato anche dai numerosi commenti su Twitter con l’hashtag #LaStradaDiCasa dei fan che chiedono alla Rai di rinnovare la serie per una seconda stagione. “Proprio un bel prodotto #LaStradaDiCasa! Una bella seconda serie ci starebbe proprio!” e “Bellissima fiction, grazie a tutto il cast, gli sceneggiatori e il regista per averci regalato così tante emozioni! Mi raccomando, la seconda stagione è d'obbligo! A presto!”, scrivono due utenti. E ancora: “È stata davvero una bella fiction, fatta bene e con bravissimi attori. Complimenti anche anche a @BarbareschiLuca che l’ha prodotta e che continua a produrre belle cose. Ci sarà #LaStradaDiCasa 2?”, chiede un utente. (agg. Elisa Porcelluzzi)

LO SCENEGGIATORE ANDREA VALGUSSA RINGRAZIA

Con la sesta e ultima puntata in onda ieri sera, La strada di casa ha fatto il pieno di commenti sui social, dove i telespettatori si sono riversati per commentare l'attesissimo finale di stagione. Ad avere la meglio, secondo i tanti cinguettii, soprattutto la vicenda legata alla morte di Paolo Ghilardi, una storia piena di colpi di scena che fino alla fine ha tenuto tutti con il fiato sospeso: "Ci avete emozionati e ci avete tenuti incollati regalandoci una storia interessantissima e di forte impatto emotivo e con tutti gli ingredienti per un ottimo prodotto di casa nostra e di qualità. Ad maiora", "#LaStradaDiCasa sto sperando in una seconda stagione. Ho avuto l'ansia a mille per almeno l'ultima ora". A ringraziare i tanti fan della fiction, ieri sera, anche lo sceneggiatore Andrea Valagussa, che ha salutato tutto il pubblico di Rai Uno affidando il suo messaggio a un tweet: "Da co-sceneggiatore di #Lastradadicasa voglio RINGRAZIARVI TUTTI! Siete fantastici! Noi ce l'abbiamo messa tutta e leggere i vs commenti ci riempie di gioia e orgoglio. Se potessi vi abbraccerei a uno a uno!" (Agg. di Fabiola Iuliano)

LE PAROLE DI THOMAS TRABACCHI

Thomas Trabacchi è l’attore che a La strada di casa ha vestito i panni di Michele, l’amico inseparabile di Fausto che non ha esitato a prendere il suo posto quando lui si è ritrovato in coma. Odiato e amato a causa del suo carattere ambiguo, Trabacchi ha già confermato la sua disponibilità alla realizzazione di una seconda stagione, rivelando,  ai microfoni di Margherita Marchetti per Tvserial.it, che questa sera il finale lascerà spazio a una possibile continuazione: “Sono molto furbi i nostri sceneggiatori, chiudono aprendo, quindi io mi auguro, spero che ci sia una seconda stagione”. E per il nuovo capitolo, non ha nascosto la sua speranza di interpretare un ruolo decisivo: “Spero che il mio personaggio non venga fatto fuori dal regista alla settima inquadratura della prima puntata della seconda stagione”, aggiungendo inoltre che, nella decisione di dare il via a un nuovo capitolo, saranno gli ascolti ad avere un ruolo fondamentale: “Mi auguro che ci sia, ovviamente dipenderà anche da come andrà questo progetto”. (Agg. di Fabiola Iuliano)

LA PAROLA AL REGISTA RICCARDO DONNA

Questa sera, La strada di casa dovrebbe concludersi con un finale In grado di chiarire tutte le vicende lasciate in sospeso dalla tragica notte dell’incidente che ha coinvolto Fausto Morra, ma in vista del grande successo della serie, Riccardo Donna, regista della fiction, ha confermato la possibilità di dare il via a un secondo capitolo: “Speriamo di farla una seconda stagione. L’unico difetto che ha avuto questa storia nella sua formazione italiana è che la sua formazione è chiusa”, ha ammesso infatti ai microfoni di Tvserial.it. Riccardo Donna, però, non ha nascosto la possibilità di poter sviluppare una nuova vicenda, che parta proprio dal finale dell’ultima puntata e dia il via a una nuova storia: “Noi costruiamo sempre queste serie chiudendole, mentre invece bisognerebbe già scriverle pensando che devono essere almeno tre quindi lasciandole aperte come fanno molto all'estero. Però questo ha uno spiraglio grosso dove si sono infilati i nostri sceneggiatori e stanno scrivendo la seconda stagione. Poi chiaramente conterà il risultato per ripartire, però noi siamo pronti”. (Agg. di Fabiola Iuliano)

GLI ASCOLTI RENDONO OTTIMISTA IL PUBBLICO

Gli ascolti della prima stagione fanno pensare che La strada di casa 2 si farà. Nonostante al momento non ci siano conferme ufficiali di una seconda serie per il prodotto nato dalla collaborazione tra Rai Fiction e Casanova Multimedia, ma gli ascolit sono sicuramente molto incoraggianti e rendono ottimista il pubblico che spera di vedere andarla avanti. Il debutto ha segnato quasi sei milioni di telespettatori collegati, con il 23.4% di share in una serata comunque importante come quella del giovedì. La serie infatti si è vista di fronte colossi come X Factor e anche la presenza ingombrante dell'Europa League con i tifosi di Lazio, Atalanta e Milan. Il terzo episodio de La strada di casa ha visto il record di ascolti con 5.858.000 telespettatori collegati a segnare il 24.3%. Staremo a vedere quali saranno le decisioni degli editori, ma i segnali per proseguire ci sono tutti. (agg. di Matteo Fantozzi)

LA RIVELAZIONE DELLO SCENEGGIATORE

La strada di casa 2, serie nata dalla collaborazione tra Rai Fiction e Casanova Multimedia, casa di produzione di Luca Barbareschi, è stata ideata quattro anni fa. Raccontiamo un aneddoto riguardo lo sceneggiatore Francesco Arlanch, autore del soggetto insieme con Andrea Valagussam che racconta come è nata l'idea di raccontare questo tipo di storia: "Una notte ebbi un incubo: sognai di scomparire e di ripresentarmi in famiglia e dai miei tre figli dopo anni". Da lì è partito il lavoro. La serie ha subito incanalato la strada dal sapore western grazie alla Pianura Padana sullo sfondo e le cavalcate di Alessio Boni, misto all'epico dove l’imprenditore agricolo è un capopopolo e noir. Noir perchè c’è la scomparsa di un uomo e il protagonista che indaga su se stesso dopo una crisi d'identità.

LE PAROLE DEL REGISTA

Ci sarà la seconda stagione de La strada di Casa? Non arrivano ancora conferme anche se le speranze ci sono tutte. Alessio Boni, che nella fiction interpreta il protagonista Fausto Morra, ha dichiarato che la storia si conclude in modo da poter lasciare spazio a nuovi spunti e quindi ad una continuazione. Sei o addirittura dodici sono, secondo Boni, gli episodi che potrebbero essere creati ancora, tutto dipenderà però dalla conclusione del caso della morte di Paolo Ghilardi che potrebbe lasciare o meno punti interogativi. Secondo il regista Riccardo Donna, il finale chiuso non è la soluzione migliore: ci sarà quindi una conclusione, ma la sceneggiatura avrà comunque degli appigli ai quali gli sceneggiatori Francesco Arlanch e Andrea Valagussa,potranno aggrapparsi in modo da creare nuove storie. (Anna Montesano)

CI SARÀ LA SECONDA STAGIONE?

La strada di casa 2 potrebbe essere realizzata molto presto. La serie di Francesco Arlanch e Andrea Valagussa, prodotta da Luca Barbareschi e interpretata da Alessio Boni, Lucrezia Lante Della Rovere, Sergio Rubini, Thomas Trabacchi, Eugenio Franceschini, Benedetta Cimatti, Sabrina Martina, Silvia Mazzieri e Christiane Filangieri per la regia di Riccardo Donna è stata un grandissimo successo di Raiuno incollando davanti ai teleschermi una media di cinque milioni di telespettatori a puntata. Al centro de La strada di casa c’è la storia di Fausto Morra, un uomo che, dopo aver trascorso cinque anni in coma, si risveglia trovando tantissime novità intorno a sé. Con una lunga riabilitazione fisica e psicologica, Fausto riesce a ricordare il suo passato scoprendo di non essere l’uomo integerrimo che ricordava. La verità lo porta a guardare se stesso con occhi diversi. Nel suo passato, Fausto è stato un truffatore ma la verità è molto più inquietante e duro di quanto si pensi. Mettendo a rischio anche la sua vita, Fausto cerca di scoprire la verità e di ritrovare la strada di casa. Una fiction importante che ha conquistato il pubblico che ora spera di poter vedere presto la seconda stagione.

LA STRADA DI CASA 2: LE PAROLE DI ALESSIO BONI

Le speranze per poter vedere la seconda stagione de La strada di casa sono davvero tante. Oltre agli ascolti eccellenti portati a casa dalla fiction, ad alimentare le speranze dei fans sono anche le parole del protagonista Alessio Boni che potrebbe tornare a vestire i panni di Fausto Morra. Come svela Tv, Sorrisi e Canzoni, infatti, la produzione della seconda stagione de La strada di casa sarebbe già in cantiere. “La serie può benissimo continuare per altri 6, ma anche 12 episodi!”, ha confessato l’attore. Anche gli sceneggiatori pensano che ci siano diverse possibilità per realizzare la seconda stagione: “Il finale svelerà il mistero di questa stagione, ma i personaggi hanno ancora ampi margini di sviluppo”. Al momento, tuttavia, non c’è ancora nulla di ufficiale ma La strada di casa 2 potrebbe diventare presto realtà.

© Riproduzione Riservata.