BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

NADIA TOFFA/ Video Le Iene, intervista dopo il malore: “Perfino Silvio Berlusconi mi ha chiamata...”

Nadia Toffa torna a Le Iene dopo il malore: “Mi sentivo strana, poi sono caduta di faccia”. Le ultime notizie sull'inviata e la sua intervista per il programma di Italia 1

Nadia Toffa torna a Le Iene dopo il maloreNadia Toffa torna a Le Iene dopo il malore

«Abbiamo deciso di farvi un bel regalo: siamo andati a casa di Nadia Toffa. E non ci ha aperto... Ha cominciato a parlare, anche se è una che lo fa poco. Vi racconterà quello che ha passato», così Le Iene hanno aperto la puntata di oggi, 17 dicembre 2017. L'inviata ha accolto i colleghi a casa sua: «Sto bene, adesso rido, ma in tanti si sono spaventi, a partire dai miei genitori. Mi ricordo Gabriele, che è una persona molto credente, che mi diceva che stava pregando per me. Ho pregato anche io», ha dichiarato Nadia Toffa. Poi ha rivelato di aver ricevuto una telefonata da Silvio Berlusconi: «Non lo avevo mai incontrato e sentito. Mi ha detto di rimettermi in sesto e che mi avrebbe invitata a un brunch. Mi ha detto che guarda sempre Iene, è stato strano. E poi pensavo di parlare con il suo imitatore». Nessun riferimento specifico al malore, ma solo al fatto che i medici le hanno detto di riposare. «Morta su Wikipedia? Non lo sapevo (ride, ndr). Mi hanno allungato la vita». Poi ha parlato del suo lavoro: «Ho un marito molto impegnativo: è Le Iene. Non è lavoro: quando noi parliamo di un argomento, non ce ne dimentichiamo quando torniamo a casa. Facciamo tv, è vero, ma è come se quel problema fosse tuo. Quando vi ho visto emozionati mi sono emozionata anche io». (agg. di Silvana Palazzo)

CLICCA QUI PER L'INTERVISTA INTEGRALE A NADIA TOFFA

“MI HA STUPITA L'AFFETTO DELLA GENTE COMUNE...”

Tra poco verrà trasmessa a Le Iene l'intervista a Nadia Toffa, ma intanto emergono alcune anticipazioni in merito alle dichiarazione rilasciate ai suoi colleghi. Ad esempio, l'inviata ha raccontato un aneddoto relativo a Maria De Filippi. Un'infermiera infatti le ha detto che all'inizio della puntata di Tu sì qui vales, in onda proprio mentre tutti erano in apprensione per le sue condizioni, Maria De Filippi l'ha salutata e le ha fatto un grande in bocca al lupo. «Io la guardo e dico: “Ma chi è che gliel'ha detto? Chi ha detto a Maria De Filippi che sono stata male?”. Invece poi mi hanno detto che è successo un putiferio», ha raccontato Nadia Toffa. E ha aggiunto di essersi commossa per l'affetto che la gente le ha mostrato: «Mi hanno detto di città che hanno pregato per me, città intere: a Taranto hanno fatto la fiaccolata, Napoli ha pregato per me... scusate se mi commuovo ma...». L'affetto della gente comune l'ha stupita: «Secondo me non contava tanto il personaggio, pregavano davvero per me, per le battaglie che portiamo avanti». (agg. di Silvana Palazzo)

“MI FA MOLTO STRANO AVERVI QUA...”

Cresce l'attesa per l'intervista de Le Iene a Nadia Toffa, tornata a casa dopo il malore che l'ha colpita due settimane fa a Trieste. Intanto il programma di Italia 1 attraverso i propri canali social ha pubblicato una breve anticipazione video del filmato che vedremo stasera. L'inviata, nell'insolita veste di intervistata, appare un po' stanca ed emozionata per la situazione. «Ok, siamo in registrazione. Toffa ci sei?», comincia il video. E Nadia Toffa risponde: «Si si...». Non manca un pizzico di ironia da parte della giornalista, come quando le viene detto: «Questo per te è un nuovo esordio e tu sei molto molto carina...». La replica è divertita: «Ma dove?!». Poi però emerge tutta l'emozione di cui vi parlavamo prima, frutto probabilmente anche della paura che deve aver provato per il malore accusato: «Mi fa molto strano avervi qua...», dice fermandosi poi a riflettere per qualcosa secondo. Di seguito vi riportiamo il video pubblicato da Le Iene. (agg. di Silvana Palazzo)

L'ABBRACCIO VIRTUALE DELL'ITALIA

Alla vigilia dell'intervista a Nadia Toffa che sarà trasmessa nella puntata di oggi de Le Iene, la giornalista bresciana è stata nuovamente travolta da un'ondata di affetto sui social, dove è tornata a parlare, questa volta facendosi vedere in viso, tramite i suoi account social. Di nuovo sorridente, capelli più corti e i segni sul volto del grande livido che le ha provocato la caduta di faccia il giorno in cui fu colta dal malore nella hall di un hotel a Trieste, Nadia ha espresso il suo sentito grazie a tutti coloro che in queste settimane le hanno mandato le energie positive e una carica inaspettata di affetto con migliaia di messaggi. Non solo gente comune ma anche nomi dello spettacolo e della politica. Dopo il lungo messaggio su Instagram, non sono mancati i commenti di coloro che hanno espresso enorme felicità di fronte alla ripresa della giovane Nadia. "Tutta l'Italia ti vuole bene un abbraccio da uno che ti vuole bene con tutto il cuore", scrive un utente. "Grande Nadia sono contento di vederti... sei la migliore", gli ha fatto eco un altro. "Bentornata, Nadia. Anche se non ci conosciamo il tuo essere cosi naturale e sincera mi aveva fatto preoccupare.ma ora sei, come dire rinata. Alla grande, un grandissimo e caloroso abbraccio", si legge scorrendo le centinaia di messaggi sotto la sua ultima foto che ha raccolto al momento oltre 130 mila like. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

L'ULTIMO POST SUI SOCIAL

Con un lungo post su Instagram, parla ancora Nadia Toffa dando appuntamento a tutti i followers e gli affezionati alla sua grave e drammatica storia degli ultimi giorni: affetto, capa tosta ed ematomi i “temi caldi” del post apparso poco fa sul social network. «Carissimi tutti, mi sento il cuore esplodere per l’amore e l’affetto che mi avete dimostrato, mi sento avvolta in un abbraccio caldo mai provato prima. Sono stata letteralmente inondata dalla vostra energia positiva che contraccambio con ogni singolo respiro di questi giorni». Un abbraccio arrivato letteralmente da tutta Italia, come capitato qualche settimana prima con Fabrizio Frizzi: un abbraccio che stasera a Le Iene la Toffa proverà a ridare, raccontando cosa è davvero successo in queste due settimane di incubo da cui si è per fortuna svegliata. «Voglio provare a ringraziare tutti quelli che si sono davvero preoccupati per me, scusarmi con chi si è tanto spaventato, e perché no, voglio strizzare l’occhio a chi mi ha allungato la vita dandomi per spacciata. Ma ho la capa tosta, in tutti i sensi, e ora pure la guancia verde per la botta che ho preso. Sinceramente e profondamente commossa, vi aspetto stasera per abbracciarvi tutti, ma proprio tutti tutti tutti, uno per uno». La firma dice tutto, “vostra Nadia”, conscia che quelle tante preghiere e pensieri per lei l’hanno aiutata ad uscire dall’incubo della malattia. (agg. di Niccolò Magnani)

Carissimi tutti, mi sento il cuore esplodere per l’amore e l’affetto che mi avete dimostrato, mi sento avvolta in un abbraccio caldo mai provato prima. Sono stata letteralmente inondata dalla vostra energia positiva che contraccambio con ogni singolo respiro di questi giorni. Stasera a Le Iene cercherò di raccontarvi cosa mi è successo nelle ultime assurde 2 settimane della mia vita. Voglio provare a ringraziare tutti quelli che si sono davvero preoccupati per me, scusarmi con chi si è tanto spaventato, e perché no, voglio strizzare l’occhio a chi mi ha allungato la vita dandomi per spacciata. Ma ho la capa tosta, in tutti i sensi, e ora pure la guancia verde per la botta che ho preso. Sinceramente e profondamente commossa, vi aspetto stasera per abbracciarvi tutti, ma proprio tutti tutti tutti, uno per uno. La vostra Nadia???

Un post condiviso da nadia toffa (@nadiatoffa) in data: 17 Dic 2017 alle ore 03:26 PST

“ERO STRANA, POI SONO CADUTA DI FACCIA…”

Nadia Toffa torna a Le Iene Show, anche se in un'insolita veste: da inviata a intervistata. L'inviata, ripresasi a due settimane dal malore che l'ha colpita a Trieste, ha rivissuto con i suoi colleghi quei terribili momenti per ricostruire cosa le è accaduto e condividerlo con i fan che tanto l'hanno sostenuta. La Iena ha raccontato di essersi recata a Trieste per un servizio: doveva incontrare un segretario di un sindacato (clicca qui per vedere il servizio in questione). La sera è andata a cena, ha brindato con l'autore perché era riuscita a incontrarlo e poi è andata a dormire in hotel. Il giorno dopo ha bevuto un caffè e chiamato Davide Parenti, ideatore e capo progetto delle Iene, per parlare di lavoro. «Lui poi mi ha detto che ero molto rallentata. Io sinceramente non ricordo benissimo, mi sentivo strana...», ha dichiarato Nadia Toffa nell'intervista rilasciata a Le Iene. Dopo essere scesa nella hall per cambiare treno e anticipare la sua partenza per Milano, ha cominciato a sentirsi un po' strana. «È raro che io mi senta stanca, non ho tanti momenti in cui dico: “Mi rilasso”, sono fatta così: io vado a mille, corro sempre». Ad un certo punto però è caduta, di faccia. «Ho ancora un livido ma sta migliorando».

NADIA TOFFA TORNA A LE IENE DOPO IL MALORE: L'INTERVISTA

Non ricorda il malore, ma l'ambulanza Nadia Toffa. Non ne aveva mai presa una, così come non aveva mai viaggiato in elicottero. Uno l'ha portata al San Raffaele di Milano. «Mi hanno messo le cuffie perché l'elicottero fa molto casino, avevo un microfonino e parlavo con il capitano, ero là a chiacchierare. Sorvolavamo le città, lo vedevo sulla destra», ha raccontato a Le Iene. Nell'ospedale meneghino ha trovato un sacco di gente, ma non si rendeva ancora conto del motivo. «Mi hanno ribaltato come un calzino. I miei genitori si sono preoccupati da morire, tutti voi...», ha proseguito Nadia Toffa, che ha sfruttato l'esperienza in ospedale per ritornare all'essenza delle cose, quindi rivalutare la fisicità e le cose basilari. Nell'intervista ha parlato anche dei messaggi ricevuti dai politici con i quali ha un rapporto “conflittuale”: «Un'altra cosa che mi ha stupita... È nel nostro mestiere da Iene battersi per tutelare diritti, parlare di salute, problematiche, difendere la gente, quindi andiamo senza paura di nessuno e affrontiamo chiunque».

© Riproduzione Riservata.