BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

BEPPE FIORELLO/ Canta la filastrocca 44 gatti (Lo Zecchino d'oro)

Beppe Fiorello è una delle star che prenderà parte alla puntata speciale de Lo Zecchino d'oro in onda stasera 8 dicembre su Raiuno e l'attore canterà 44 gatti. 

Beppe Fiorello. Lo Zecchino d'oroBeppe Fiorello. Lo Zecchino d'oro

Lo Zecchino d’oro festeggia sessant’anni con un appuntamento speciale in prima serata su Rai Uno condotto da Carlo Conti. Nella puntata speciale ci sarà modo di ricordare chi ha fatto grande la storia della manifestazione canora come Mariele Ventre e Cino Tortorella e avremo modo di assistere anche al grande ritorno in tv di Topo Gigio. Per l’occasione, dodici artisti tra cui Claudia Gerini, Nino Frassica, Patty Pravo, Massimo Lopez, Laura Chiatti e Beppe Fiorello. Tante le sorprese all’evento e saranno presenti anche gli interpreti originali delle canzoni per rivedersi nei filmati dell’epoca e ammirare le nuove esecuzioni. I giurati d’eccellenza saranno Giovanni Allevi, Enrico Brignano, Christian De Sica e Platinette che con le loro palette daranno il proprio gradimento. Avremo modo di poter vivere nuovamente le emozioni dei brani storici che almeno una volta nella vita abbiamo canticchiato e che sono entrati nei nostri costumi e modi di dire. Ad esempio, l’attore Beppe Fiorello, fratello di Rosario, sarà presente in questa manifestazione speciale esibendosi in una sua personale versione di 44 gatti, il brano che nel 1968 vinse la decima edizione del programma grazie all’interpretazione di Barbara Ferigo di 4 anni e mezzo.

QUARANTAQUATTRO GATTI, UNA CANZONE SIMBOLO

Beppe Fiorello si cimenterà nell’esecuzione di 44 gatti. Il testo e la musica sono di Giuseppe Casarini ed è stato pubblicato dalle edizioni Millen di Modena. Nel dicembre del 2007 è stato eseguito da Cino Tortorella nel Gran galà dello Zecchino d’oro e il 26 novembre 2016 da Elodie Patrizi e Giovanni Caccamo. La versione originale del brano è stata usata invece il 9 dicembre dello stesso anno su Radio 1 all'interno della trasmissione Voci del mattino con Paolo Salerno. 44 gatti è una vera e propria filastrocca in realtà molto semplice e che discosta dal messaggio di rivaccinata di altre canzoni de lo Zecchino d’oro. Tuttavia, vuole celebrare quasi una sorta di amicizia tra i bambini e gli animali e un senso di solidarietà. I gatti, quarantaquattro appunti, sono dei randagi che una sera si organizzano per fare una sorta di riunione e fare il punto della situazione. Sono senza padrone ma vorrebbero almeno un pasto caldo al giorno. Il loro atteggiamento appare molto rigoroso, sembrano dei militari e vogliono far breccia nel cuore dei bambini. Così, stipulano una sorta di patto che prevede la possibilità di dormire sulle poltrone e in cambio giocare con i bimbi quante volte vogliono. La canzone è anche un modo per ripassare un po’ le tabelline, grazie a un gioco di parole tra moltiplicazioni e addizioni fino a definire la cifra di 44 gatti.

BEPPE FIORELLO, LA SCHEDA

Beppe Fiorello, volto amatissimo della Rai, torna in tv con la puntata speciale de lo Zecchino d’oro in onda stasera 8 dicembre. Ha preso parte a tantissime fiction di successo e film per la televisione e il cinema. Si ricordano, tra le atlte, la serie Ultimo, la sua intepretazione del biopic Salvo D’Acquisto, Crimini, Il bambino della domenica e il successo clamoroso di Volare-La grande storia di Domenico Modugno. Al cinema, Fiorello è stato anche Borsellino in Era d’estate di Fiorella Infascelli, ha preso parte a L’oro di Scampia e Chi m’ha visto. La sua carriera è iniziata nel 1994 in radio e da allora Beppe Fiorello non si è più fermato. Nel 1997 ha preso parte anche al film internazionale Il talento di mr Ripley. Nel 2000 è nel cast di C’era un cinese in coma con Carlo Verdone che lo consacra come attore. Beppe Fiorello vive un momento d’oro anche da un punto di vista sentimentale. Nel 2010 ha sposato, infatti, la compagna Elenora Pratelli e da questa unione sono nati due figli: Anita e Nicola. Beppe Fiorello è anche molto attivo nel sociale. Recentemente ha rilasciato una interessante intervista a Il Corriere della Sera in cui ha raccontato di prestare spesso servizio al reparto di oncologia dell’ospedale Gemelli di Roma, portando serenità e sorrisi ai bambini malati.

© Riproduzione Riservata.