BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

Cars - Motori ruggenti/ Le curiosità sul film d'animazione in onda su Rai2 (oggi, 8 dicembre 2017)

Cars - Motori ruggenti, il film d'animazione in onda su Rai 2 oggi, venerdì 8 dicembre 2017. Nel cast: Owen Wilson e Larry the Cable Guy, alla regia John Lasseter. Il dettaglio della trama.

Il film d'animazione nel primo pomeriggio di Rai 2Il film d'animazione nel primo pomeriggio di Rai 2

Il primo pomeriggio di Rai 2 si veste di tanto divertimento, animazione, avventura e commedia con la pellicola d'animazione che è stata scritta e diretta da John Lasseter in collaborazione con Joe Ranft, Jorgen Klubien e Dan Fogelman che ha esteso la sceneggiatura. Il montaggio del film è stato realizzato da Ken Schretzmann con le musiche della colonna sonora che sono state scritte da Randy Newman. La direzione della fotografia è stata curata da Jeremy Lasky mentre la produzione del film è stata firmata da Darla K. Anderson. La pellicola è stata prodotta negli Stati Uniti d'America nel 2006 e la sua durata è di 116 minuti circa. Con il doppiaggio italiano di personaggi celebri, anche del mondo delle corse come Alex Zanardi o il cameo di Michael Schumacher che nel finale del film doppia una Ferrari F430, oppure della bella Sabrina Ferilli o di Marco della Noce, comico famoso proprio per il ruolo del meccanico da corsa Oriano Ferrari, 'Cars - Motori Ruggenti' ha avuto in Italia, così come nel Mondo, un grande successo di pubblico e critica. Alla produzione congiunta Disney/Pixar ha fruttato non solo il cospicuo incasso di 461.983.149. milioni di dollari, ma ben due Oscar, come Miglior Film d'Animazione e Miglior Canzone per il compositore Randy Newman, ma non solo BAFTA e Golden Globe sono stati altri Awards vinti per la ricca bacheca della Disney

JOHN LASSETER ALLA REGIA

Il film d'animazione Cars - Motori ruggenti va in onda su Rai 2 oggi, venerdì 8 dicembre 2017, alle ore 14.00. Cinema per tutta la famiglia con la messa in onda della pellicola d'animazine e avventura per bambini che è stata prodotta dall'accoppiata vincente Disney-Pixar nel 2006, amatissimo soprattutto dai maschietti. I mille gadgets che ne seguirono, tra zaini, macchinine, set per la scuola, figurine, non si contano oramai più e tutt'oggi dettano legge nel mondo dei bambini. La regia è stata affidata ad uno degli eroi della direzione moderna dei film d'animazione, John Lasseter, conosciuto per la saga Toy Story, avendo diretto nel 1995 'Toy Story - Il Mondo dei Giocattoli' e nel 1999 'Toy Story 2 - Woody e Buzz alla Riscossa', conosciuto al pubblico, come regista anche per il sequel 'Cars 2' e per molti altri film per ragazzi e bambini come produttore. Da ricordare 'I Robinson - Una Famiglia Spaziale', 'Ratatouille' e il bellissimo 'Wall-E'. Ma adesso, vediamo nel dettaglio la trama del film.

CARS - MOTORI RUGGENTI, LA TRAMA DEL FILM D'ANIMAZIONE

Saetta McQueen è una matricola nel mondo delle auto da corsa. Giovane vettura arrembante e senza troppo rispetto, con quel classico ardore antipaticamente giovanile, si appresta a partecipare alla rinomata Piston Cup e ottenere di conseguenza la sponsorizzazione Dinoco. Tutto procede bene e rimangono, dopo uno spaventoso incidente collettivo, solo tre vetture in gara, Saetta McQueen, The King e Chick Hicks. La strategia di Saetta è quella di non fermarsi ai box per il rifornimento rituale e il cambio gomme, guadagna così un giro ma pagherà nel finale, concitatissimo, la sua scelta errata. Saetta inizia quindi la ricerca del suo riscatto, parte per la California rimorchiato dal camion Mack ma una gang d'auto senza scrupoli lo fanno cadere dal rimorchio e si ritrova solo e impaurito nella Route 66. Combinando diversi guai, più per la sprovvedutezza che per la sua reale cattiveria, si ritrova chiuso con le ganasce nel garage di Radiator Springs, adibito come sorta di prigione per autovetture. In attesa del processo conosce prima il carro attrezzi Cricchetto, in seguito la bellissima e dolcissima Porsche 911 di nome Sally, avvocato cittadino, una macchinina tutto pepe di cui s'innamora. Saetta esce dal garage di detenzione e inizia il suo rapporto con le autovetture di Radiator Springs, un rapporto in cui all'inizio prevale la sua arroganza, limato giorno dopo giorno in una progressiva scoperta dei veri valori della vita, che non sono solo le vittorie e le corse. Sempre meno sbruffone, costantemente in crescita nei sentimenti d'amore e amicizia, Saetta diviene un'auto nuova, matura nel comportamento, piena di buoni sentimenti rivolti ai nuovi amici, una condizione che lo farà divenire amato sino al giorno della riscossa, la Piston Cup cui vorrà partecipare, assieme ad una squadra meccanica sgangherata, ma dal passato glorioso, per riscattarsi e battere il famigerato The King. Ce la farà il nuovo Saetta a vincere?

© Riproduzione Riservata.