BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

Laura Chiatti / L'attrice si da un 10 per "Le tagliatelle di nonna Pina" (Lo Zecchino d'Oro)

Nella puntata di questo venerdì dello Zecchino d'Oro, tra le protagoniste ci sarà l'attrice Laura Chiatti che canterà il brano "Le tagliatelle di nonna Pina", vincitore nell'edizione 2003

Laura Chiatti, in un primo piano (Archivio)Laura Chiatti, in un primo piano (Archivio)

LE TAGLIATELLE DI NONNA PINA

Laura Chiatti canta le tagliatelle di nonna Pina, altro brano a cui molti bambini sono legati. Lei sale sul palco e spiega perchè è così affezionata a questa canzone: "Da 11 anni la canto prima ai nipoti e poi ai miei figli". Dopo l'esibizione, è il momento dei voti dei giurati, La Chiatti si da un bel dieci in pagella. Christian De Sica la butta sull'ironia:  "L'ho ascoltata così tante volte che sono ingrassato senza neanche mangiare le tagliatelle". Brignano gli fa eco: "Sto a dieta da un'oretta, è una dieta a zona, posso mangiare solo in cucina e in camera da letto". Si prosegue con le esibizioni canore, il prossimo ad esibirsi è Marco Masini.

LA PARTECIPAZIONE DI LAURA CHIATTI ALLO ZECCHINO D'ORO

Ci sarà anche Laura Chiatti nel nutrito parterre di ospiti che animerà la puntata speciale di questa sera dello Zecchino d’Oro: l’appuntamento di questo venerdì e che andrà in onda su Rai 1 è intitolato emblematicamente “60 Zecchini” dato che celebrerà il sessantesimo anniversario del più importante festival della canzone dedicata al bambino del mondo. E la storia della kermesse verrà “raccontata” attraverso la presenza di coloro che hanno fatto la storia di uno dei programmi più longevi del servizio pubblico: condotta da Carlo Conti, la serata vedrà infatti alternarsi sull’oramai celebre palcoscenico dell’Antoniano di Bologna ospiti del calibro di Anna Tatangelo, Patty Pravo e Marco Masini tra i cantautori, ma anche Nino Frassica, Laura Chiatti, Claudia Gerini, Tullio Solenghi, Massimo Lopez e tanti altri come Cristina D’Avena. E proprio la 35enne attrice romana, accompagnata come al solito dal Piccolo Coro dell’Antoniano, canterà “Le tagliatelle di nonna Pina”, il brano che trionfò nell’edizione del 2003, quando ancora Cino Tortorella era uno degli animatori del programma.

LA FICTION "LA CENA DI NATALE" SU RAI 1 

In attesa di esibirsi sul palcoscenico dell’Antoniano di Bologna, nelle ultime ore Laura Chiatti ha pubblicato sul proprio seguitissimo profilo Instagram (@laurachiatti82) un breve video che presenta la fiction La cena di Natale, andata in onda su Rai 1 giovedì sera e che era anche il sequel di Io che amo solo te: nella didascalia che compare accanto alla clip, l’attrice originaria di Castiglione del Lago ha scritto a tutti i suoi followers “Vi aspetto su Rai 1” e ha mostrato in anteprima alcune delle scene che la vedono protagonista accanto a Riccardo Scamarcio, l’altro volto di punta di questa fiction diretta da Marco Ponti e prodotta nel 2016 che, tra l’altro, si propone già come l’ennesimo successo in termini di share da parte della rete ammiraglia del servizio pubblico.

L'EVENTO DI BENEFICIENZA A FAVORE DEI BIMBI MALATI

Inoltre, negli ultimi giorni, Laura Chiatti è stata protagonista di un altro evento che, in qualche modo, ha riguardava i più piccoli, proprio come lo Zecchino d’Oro: l’attrice umbra, infatti, in compagnia del suo collega Marco Bocci ha presenziato e fatto anche da testimonial a un serata a metà tra gala e… gara di solidarietà per una raccolta di fondi a favore dei bimbi affetti da alcune gravi malattie. L’evento mondano, patrocinato tra gli altri dall’associazione Amici del Bambino ONLUS, ha fatto registrare un piacevole sold out e con i due attori che, compagni anche nella vita, a margine della serata hanno portato le loro rispettive esperienze di genitori: “Quando i nostri figli non stanno bene, noi genitori siamo apprensivi come tutti” ha detto la 35enne che ha ricordato anche che la presenza sua e di Bocci a questa kermesse dedicata alla solidarietà serviva soprattutto a “testimoniare la nostra vicinanza a tutte quelle famiglie che hanno bambini con problemi di salute”.

© Riproduzione Riservata.